sabato, 13 luglio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

quebec saint malo    regate    optimist    carthago dilecta est    pesca    ambiente    wwf    reale yacht club canottieri savoia    rs21    swan    melges 32    rs aero   

CANTIERISTICA

Successo del Libeccio 9.5 Walkaround di Gozzi Mimì

successo del libeccio walkaround di gozzi mim 236
redazione

Continua il successo del più recente e moderno modello di Gozzi Mimì: Libeccio 9.5 Walkaround, realizzato su progetto di Valerio Rivellini e lanciato in anteprima mondiale all’ultimo Salone di Genova (ottobre 2020). Diverse unità sono già state vendute e molte altre sono oggetto di trattative nel bacino del Mediterraneo, principale mercato del cantiere, e in vari paesi del Nord Europa, dove Gozzi Mimì sta diventando sempre più simbolo di grande capacità costruttiva unita al fascino del design italiano. La prima unità, destinata a un giovane armatore del nostro paese, negli scorsi giorni ha superato brillantemente il primo varo tecnico nelle acque di Capri.

Barca moderna, pensata per un pubblico dinamico e giovanile, è al tempo stesso dotata di grande eleganza e fascino. Nasce dal successo del precedente modello, il Libeccio 9.5 Sport, e prevede una  coperta ridisegnata per regalare maggiore vivibilità degli spazi esterni con una consolle centrale simmetrica. La barca  è caratterizzata da diverse soluzioni innovative, come il tettuccio rigido non imbullonato e sorretto solo da due braccia laterali, che garantisce l’ombra attraverso la rete traspirante o il mobile bar di poppa in mogano verniciato lucido con seduta nascosta, che può essere usato anche come mobile cucina. Lungo 9.5 metri per 3 metri di larghezza, a poppa offre un comodo divano trasformabile in prendisole e un tavolo per sei persone, mentre all’interno è provvisto di un’ampia dinette con letto matrimoniale, e un bagno separato.

Disponibile anche in versione monomotore, l’esemplare varato nel tratto di mare tra Napoli e Capri era equipaggiato con una coppia di Yanmar da 200 cavalli ciascuno, grazie ai quali ha toccato punte di massima di 27 nodi.

Le prestazioni elevate sono una delle caratteristiche principali dei modelli realizzati dal cantiere napoletano, il cui intento è trovare il perfetto equilibrio tra le tradizionali linee dei gozzi campani e una navigazione performante e adrenalinica. Il 9.5, che in alternativa può avere un motore singolo da 250 cavalli, è uno dei modelli che meglio rappresenta questa filosofia costruttiva, e le numerose richieste ricevute in questi ultimi sono una conferma della sfida vinta.

Libeccio 9.5 Walkaround – Caratteristiche tecniche

Lunghezza fuori tutto: 9.5 m

Lunghezza scafo: 8.3 m

Larghezza: 3 m

Peso: 5.000 kg

Motorizzazione: 2 Yanmar da 200 cv, in alternativa 2 da 230 cv, in alternativa 1 Yanmar da250 cv

Velocità max: con doppia motorizzazione da 230 hp: 32 nodi, con motorizzazione singola: 25 nodi

Portata persone: 10

Posti letto: 4

 


09/03/2021 12:51:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Quebec Saint-Malo: naufragio (e salvataggio) per Alberto Riva e Acrobatica

L’equipaggio, composto da Alberto Riva, Jean Marre e Tommaso Stella, sta bene ed è al sicuro su una nave cargo che l’ha tratto in salvo

“Route to Barcelona”: Silvestri e Paliotto (RYCC Savoia) staccano il pass per assistere alla UniCredit Youth America’s Cup

Si è svolta venerdì scorso, 5 luglio, la terza delle sette regate previste dall’iniziativa promossa da UniCredit “Route to Barcelona”

Quebec Saint Malò: Alberto Riva, Tommaso Stella e Jean Marre sbarcheranno alle Azzorre

La direzione di corsa della Quebec Saint Malò ha comunicato che la petroliera liberiana Silver Ray con a bordo i tre velisti soccorsi ieri in pieno Atlantico, farà scalo nelle isole Azzorre, per consentire lo sbarco

Quebec Saint Malò: per Ambrogio non va "alla grande", lo scafo imbarca acqua

Regata finita anche per Ambrogio Beccaria che imbarca acqua nel suo Class 40 Alla Grande Pirelli

L'87% del Mar Mediterraneo è inquinato!

Con 1,9 milioni di frammenti per mq presenta la più alta concentrazione di microplastiche mai misurata nelle profondità. L’inquinamento idrico provoca 1,4 milioni di morti premature al mondo ogni anno

Riva del Garda, Melges 32: parte benissimo il tedesco Wilma

Il team tedesco di Wilma con Nico Celon alla tattica mette da subito le cose in chiaro firmando con due vittorie le prime due prove della giornata

Moscioli in pericolo: Slow Food decide il fermo pesca

Innalzamento temperature marine: dovremo dire addio al saporito Mosciolo selvatico di Portonovo?

Prima giornata della 39a Salò Sail Meeting

Un vento debole e discontinuo ha caratterizzato la prima giornata della 39a edizione della Salò Sail Meeting, classica di metà estate per i monotipi gardesani organizzata dalla Canottieri Garda

Prima Tappa Club Swan 42 a Valencia per il Trofeo SM La Reina

Nei Club Swan 42 vince Nadir di Pedro Vaquer, mentre il podio è tutto Swan negli ORC 1

Calasetta, RS Aero: seconda giornata della 4a regata nazionale

Francesca Ramazzotti passa al comando nella classe RS Aero5 e FIlippo Vincis sta dominando negli RS Aero 6

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci