lunedí, 22 aprile 2024

VELA OLIMPICA

Sailing World Championships: oggi un "triplete" per Tita/Banti

sailing world championships oggi un quot triplete quot per tita banti
redazione

Terzo giorno dei Sailing World Championships di Den Haag con vento oscillante e onda corta.

Nella giornata odierna sono scesi in acqua: i 49er, i 49er:FX, gli ILCA 6, gli ILCA 7 e i Nacra 17 per quanto riguarda le Classi Olimpiche e tutte le classi Para Sailing (2.4 mR, Hansa 303 e RS Venture).

Continua il volo di Tita-Banti che anche oggi chiudono con tre primi posti che permettono di accedere in Gold Fleet da domani al primo posto; bene anche gli altri azzurri che sui Nacra 17 si dimostrano estremamente competitivi. Ottima partenza nella classe ILCA 6 per Carolina Albano che chiude due ottime regate. Luci ed ombre per Alessio Spadoni degli ILCA 7 che chiude al primo posto la prima prova ma è nelle retrovie nella seconda. Giornata in risalita per Crivelli Visconti – Calabrò che accedono alla Gold Fleet, così come nelle donne (49er:FX) fanno gli equipaggi Stalder-Speri e Germani Bertuzzi. Nei 2.4mR ancora grandi prove per Di Maria che consolida il secondo posto provvisorio.

Tutti i risultati aggiornati su: https://thehague2023.sailing.org/results-centre/

I pass in palio per le Olimpiadi sono 107 (il 40% circa dei posti nazione disponibili) distribuiti tra le 10 classi: 11 iQFOiL maschile, 11 iQFOiL femminile, 8 Formula Kite maschile, 8 Formula Kite femminile, 16 ILCA 7, 16 ILCA 6, 10 49er, 10 49er:FX, 8 470 Mix e 9 Nacra 17.

Le parole dei protagonisti

Classi Olimpiche

DT Michele Marchesini: “Giornata molto complicata in mare, con vento oscillante, anche se la sinistra rappresentava l’opzione preferibile su tutti i campi, e, soprattutto, un piano d’acqua molto particolare con un'onda corta e ripida tutta da interpretate e una corrente fortissima che nel pomeriggio, dopo l’inversione del flusso, ha raggiunto picchi di velocità fino a centodieci metri al minuto. Numerose le “matasse” di barche alla boa 1 e problemi anche per i comitati che hanno comportato ritardi notevoli nella gestione di campi. Ragionando esclusivamente in ottica qualifiche, ottima la situazione (naturalmente) nel Nacra 17 e grande partenza negli ILCA 6, dove Albano ha regatato con geometrie impeccabili. Siamo di rincorsa negli Skiff al termine delle qualifiche con Stalder-Speri, Germani-Bertuzzi e Crivelli-Calabrò che nel femminile e nel maschile hanno agganciato la flotta Gold e i cui distacchi dalla top ten, che porterà a staccare il pass per Parigi 2024, sono gestibili a condizione di attaccare e non sbagliare nulla. Negli ILCA 7 bellissima apertura di Campionato di Spadoni con vittoria della prima prova, peccato per l’incastro alla boa di bolina della prova 2, ma comunque bene.”

49er

Crivelli Visconti - Calabrò: "Oggi, finalmente, abbiamo completato il terzo e ultimo giorno delle qualifiche, un momento importante poiché determina la suddivisione in flotte Gold, Silver e Bronze. Sono soddisfatto poiché siamo riusciti a qualificarci per la flotta Gold, riservata ai primi 25 concorrenti. Questa selezione rappresenta meno di un terzo dell'intera classifica per cui non era facile. La giornata è stata positiva, costruendo sul miglioramento che abbiamo sperimentato ieri, rispetto alla partenza un po' incerta del primo giorno. Siamo rimasti costantemente nel gruppo di testa, riuscendo a ottenere partenze migliori rispetto ai giorni precedenti. Questo ha contribuito a limitare il numero di punti persi. Attualmente siamo in diciottesima posizione nella classifica generale, che è ancora molto competitiva. Nella flotta Gold sono entrate 15 nazioni, e il nostro obiettivo è qualificarci tra le prime 10, per poter qualificare l'Italia a Parigi. Da domani, affronteremo due giorni di competizioni intense nella flotta Gold, con sei prove in programma. Metteremo il massimo impegno per cercare di migliorare sempre di più."

49er:FX

Stalder-Speri: “Oggi giornata abbastanza positiva. Abbiamo sofferto nelle partenze ma avevamo un buon passo che ci ha permesso di portare a termine tre buone prove e di accedere così alla Gold Fleet. Domani giornata di riposo e poi torniamo cariche per affrontare le prossime regate!”

ILCA 6

Carolina Albano: “È stata una giornata molto intensa e stancante; abbiamo atteso molto per via dei continui ripetitori.

Le condizioni erano anche abbastanza particolari, soprattutto la forte corrente che penalizzava molto. Sono molto contenta per come ho regatato, mi sono trovata spesso in fase con il vento e ho cercato di portare la barca sempre con la massima velocità.”

ILCA 7

Alessio Spadoni: "Oggi abbiamo affrontato condizioni variabili nella categoria ILCA 7, con venti tra i 9 e i 12 nodi. Le oscillazioni hanno reso la giornata un mix di sfide. La corrente è stata un fattore significativo, soprattutto nella seconda prova. Nella prima prova, sono riuscito a ottenere una vittoria, il che mi ha reso soddisfatto della mia prestazione e delle decisioni prese. Tuttavia, nella seconda prova, ho commesso alcuni errori che hanno influito sul risultato. Domani è un nuovo giorno e sono pronto per affrontare ulteriori sfide."

Nacra 17

Tita-Banti: "Oggi abbiamo passato molte ore in acqua, partendo alle 12:30 e rientrando dopo le 17:30. La giornata è stata caratterizzata da condizioni variabili e interessanti. Verso le 14:30, c’era una corrente molto forte, che ha creato non pochi problemi con il posizionamento del campo di regata perché sono saltate tutte le boe. Nella prima gara, infatti, hanno dovuto annullare la prova perché era saltata una boa. Con pazienza però siamo riusciti a concludere le tre prove in programma con la corrente che è andata diminuendo. Da domani inizia la Gold Fleet, siamo carichi.”

 


13/08/2023 21:23:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Caorle, La Duecento: già 90 barche a 15 giorni dalla partenza

A due settimane dal via de La Duecento, gli iscritti raggiungono quota 90 imbarcazioni, un record assoluto per la regata del Circolo Nautico Santa Margherita di Caorle che festeggia quest’anno la 30°edizione

Medaglia d’Oro al Valore Atletico per gli uomini del Moro di Venezia

Mercoledì 17 aprile alle ore 12.00, presso il Centro di Preparazione Olimpica Acquacetosa a Roma l’equipaggio de Il Moro di Venezia è stato insignito della Medaglia d’Oro al Valore Atletico alla presenza del Ministro dello Sport e i giovani Andrea Abodi

Gli Swan ripartono da Scarlino

ClubSwan Racing conferma le eccezionali sedi del 2024 per Swan One Design in giro per il Mediterraneo. La Rolex Swan Cup a Porto Cervo a settembre rappresenta il clou della stagione con l'atteso Swan One Design Worlds di ottobre

America's Cup: anche Ineos Britannia è bellissima!!!

Rivelata la barca che tutti i fan britannici sperano abbia la migliore possibilità di vincere la 37ª America's Cup di Louis Vuitton in 173 anni di vani tentativi

Alinghi Red Bull Racing: l'America's Cup è un lavoro di squadra

Alinghi Red Bull Racing ha presentato ufficialmente BoatOne, l’AC75 con il quale parteciperà alle regate di selezione per la 37ma America’s Cup. Si sono esibiti gli artisti acrobati Castellers che hanno realizzato una spettacolare torre umana

Cagliari: conclusa la 2a tappa della Coppa Italia iQFoil

Si è conclusa nel mare del Poetto di Cagliari dopo tre giornate di brezza leggera, la seconda tappa di coppa Italia organizzata dal Windsurfing Club Cagliari e dalla Fiv

Marina Genova, dal 17 al 19 maggio 2024 il 2° Classic Boat Show

Dal 17 al 19 maggio il porto turistico internazionale Marina Genova ospiterà la seconda edizione del Classic Boat Show, il Salone dedicato alla marineria tradizionale che si svolgerà in contemporanea a Yacht & Garden

Il J24, Marina di Carrara: La Superba vince la Regata Nazionale J24 - Trofeo Menchelli

Sette prove e diciotto equipaggi per la manche ben organizzata dal Club Nautico Marina di Carrara valida anche come Coppa Italia 2024 e Trofeo Fabio Apollonio. Il Circuito Nazionale J24 proseguirà nelle acque labroniche il 27 e il 28 aprile

2.4mR, Jesolo: con fatica ma la spunta Antonio Squizzato

Il campione italiano in carica Antonio Squizzato non ha avuto vita facile in acqua, incalzato dall’atleta svizzero Urs Infanger, conquistando alla fine la vittoria con quattro primi e due secondi posti

Viareggio: Bonanno e Serravalle vincono il Campionato di Flotte Star 2024

A Viareggio si è concluso dopo quattro tappe la manifestazione proposta dalla Società Velica Viareggina. Le prime due prove del Campionato di Primavera Finn sono invece state vinte da Stefano Giaconi e da Italo Bertacca

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci