sabato, 13 luglio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

quebec saint malo    regate    optimist    carthago dilecta est    pesca    ambiente    wwf    reale yacht club canottieri savoia    rs21    swan    melges 32    rs aero   

GIOCHI DEL MEDITERRANEO

Pescara, un 470 tutto d'oro

pescara un 470 tutto oro
red

Gli equipaggi azzurri formati da Giulia Conti e Giovanna Micol, Gabrio Zandonà e Francesco Della Torre, conquistano la medaglia d'oro dei 470 ai Giochi del Mediterraneo con una regata d'anticipo vincendo l'unica regata disputata ieri e rendendosi matematicamente irraggiungibili ad ogni rimonta.

"Siamo orgogliose di questo oro, vinto in condizioni non semplici e con avversarie di tutto rispetto. Sappiamo quale importanza rivestano questi Giochi per il CONI e la FIV e siamo contente di figurare con un oro nel medagliere azzurro." Ha dichiarato la timoniera Giulia Conti."

Giovanna Micol conclude: "Soddisfatte soprattutto per la grande serenità con la quale ci siamo letteralmente ritrovate dopo i Giochi Olimpici di Pechino, andando a vincere un Campionato Europeo con soli quindici giorni di allenamento."

Gabrio Zandonà: "Dopo questa vittoria posso esprimere grande soddisfazione per due motivi. Il primo riguarda la scelta di affrontare un 2009 transitorio insieme a due persone che prima di essere miei prodieri si sono dimostrati grandi amici. Mi riferisco a Francesco Della Torre, un ‘vecchietto' fondamentale per me e per i miei risultati e a Edoardo Mancinelli Scotti, il ‘giovane' con il quale affronterò i tre anni che mi separano di Giochi di Londra. Il secondo grande motivo di soddisfazione è rappresentato dall'apporto che la Federazione Italiana Vela sta fattivamente dimostrando nei nostri confronti. Un approccio finalmente risolutivo, in grado di sollevare gli equipaggi da questioni secondarie e lasciarli concentrare sul raggiungimento dei risultati. Qui a Pescara poi abbiamo assistito ad una organizzazione impeccabile, frutto del coinvolgimento in prima persona che il Comitato Organizzatore dei Giochi ha chiesto alla nostra Federazione".

Francesco della Torre: "Bello vincere qui. Il livello della concorrenza era elevatissimo. Tutta gente che ha fatto benissimo agli ultimi Europei o addirittura a Pechino. Gabrio è un parimonio della vela italiana e sono convinto che Edoardo Mancinelli Scotti rappresenti alla perfezione il profilo ideale del suo prodiere. Si dovrà fare di tutto per portare questo patrimonio a Londra nel migliore dei modi".

Domani alle 17.00 presso la Marina dello Yacht Club Pescara, si svolgerà la cerimonia di premiazione che verrà effettuata dal Presidente del Coni Gianni Petrucci e dal Sindaco di Pescara, avvocato Luigi Albore Mascia, con la presenza della campionessa della vela spagnola Theresa Zabell.

Al termine della cerimonia i medagliati della vela azzurra saranno a disposizione della stampa.

Buona prova per Francesca Clapcich, impegnata nei Laser Radial, che nella regata di oggi coglie un ottimo secondo posto dietro alla francese De Turckheim, anche lei vincitrice della medaglia d'oro con una regata d'anticipo. Grazie al risultato di oggi la Clapcich riduce il distacco dalla seconda e terza in classifica e si trova, con una sola prova da disputare a 2 punti dal podio.

Continua la serratissima lotta nella classe Laser Standard dove il francese Bernaz guida la generale con 26 punti. Al secondo posto e con gli stessi punti c'è il croato Stipanovic mentre il greco Cheimonas è terzo con 28 punti.
Da sottolineare la buona prova di Marco Gallo che conclude la regata di oggi in quarta posizione. In classifica generale Giacomo Bottoli è in ottava posizione con 56 punti, Gallo è undicesimo con 60.


04/07/2009 06:18:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Quebec Saint-Malo: naufragio (e salvataggio) per Alberto Riva e Acrobatica

L’equipaggio, composto da Alberto Riva, Jean Marre e Tommaso Stella, sta bene ed è al sicuro su una nave cargo che l’ha tratto in salvo

“Route to Barcelona”: Silvestri e Paliotto (RYCC Savoia) staccano il pass per assistere alla UniCredit Youth America’s Cup

Si è svolta venerdì scorso, 5 luglio, la terza delle sette regate previste dall’iniziativa promossa da UniCredit “Route to Barcelona”

Quebec Saint Malò: Alberto Riva, Tommaso Stella e Jean Marre sbarcheranno alle Azzorre

La direzione di corsa della Quebec Saint Malò ha comunicato che la petroliera liberiana Silver Ray con a bordo i tre velisti soccorsi ieri in pieno Atlantico, farà scalo nelle isole Azzorre, per consentire lo sbarco

Quebec Saint Malò: per Ambrogio non va "alla grande", lo scafo imbarca acqua

Regata finita anche per Ambrogio Beccaria che imbarca acqua nel suo Class 40 Alla Grande Pirelli

L'87% del Mar Mediterraneo è inquinato!

Con 1,9 milioni di frammenti per mq presenta la più alta concentrazione di microplastiche mai misurata nelle profondità. L’inquinamento idrico provoca 1,4 milioni di morti premature al mondo ogni anno

Riva del Garda, Melges 32: parte benissimo il tedesco Wilma

Il team tedesco di Wilma con Nico Celon alla tattica mette da subito le cose in chiaro firmando con due vittorie le prime due prove della giornata

Moscioli in pericolo: Slow Food decide il fermo pesca

Innalzamento temperature marine: dovremo dire addio al saporito Mosciolo selvatico di Portonovo?

Prima giornata della 39a Salò Sail Meeting

Un vento debole e discontinuo ha caratterizzato la prima giornata della 39a edizione della Salò Sail Meeting, classica di metà estate per i monotipi gardesani organizzata dalla Canottieri Garda

Prima Tappa Club Swan 42 a Valencia per il Trofeo SM La Reina

Nei Club Swan 42 vince Nadir di Pedro Vaquer, mentre il podio è tutto Swan negli ORC 1

Calasetta, RS Aero: seconda giornata della 4a regata nazionale

Francesca Ramazzotti passa al comando nella classe RS Aero5 e FIlippo Vincis sta dominando negli RS Aero 6

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci