lunedí, 22 luglio 2024

VAURIEN

Mondiale Vaurien: pioggia e poco vento, annullate le regate a Marina di Grosseto

Niente da fare. Nonostante un’attesa in mare lunga quasi 5 ore, il comitato non è riuscito a dare il via alle prove odierne del mondiale Vaurien a causa del vento troppo debole e instabile e di una pioggia torrenziale abbattutasi su Marina di Grosseto per tutta la giornata.
Da questa sera si attende un netto miglioramento delle condizioni meteo, e il comitato ha dunque deciso di annullare la giornata di riposo prevista per domani, giovedì 31 luglio, mettendo in programma tre regate dalle ore 12:00. Diretta televisiva sul sito www.vaurien.it/world2014.
Non cambia nulla dunque nella classifica del campionato del mondo 2014 alla Compagnia della Vela Grosseto, con Zampacavallo/Melfa nuovi leader overall dopo la squalifica a Botticini di ieri.
«Non mi aspettavo di essere in testa al mondiale – ha dichiarato Francesco Zampacavallo - fino a questa mattina non sapevo della squalifica di Ettore (Botticini, ndr). Il livello è altissimo, e gli equipaggi hanno confermato quanto sapevamo, con gli olandesi forti con tanto vento e gli spagnoli favoriti con poca aria. Sono ancora in attesa degli slovacchi, sono un ottimo equipaggio e verranno fuori. Domani ci si attende poca aria, quindi buone per me. Spero di fare qualcosa meglio rispetto agli scorsi giorni, Ettore mi sembra abbia un passo migliore, per cui devo fare in modo che non mi riprenda.»
Insieme al duo Zampacavallo/Melfa (14 punti), è un podio provvisorio tutto tricolore, con

Faccenda/Bertola staccato di 4 punti in seconda posizione e Botticini/Gennari sul gradino più basso del podio con 20 punti. Olanda e Spagna, con i fratelli Kuipers (28 punti) e Suarez/Alonso (30 punti), inseguono rispettivamente in quarta e quinta posizione.


30/07/2014 23:18:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vaurien: Marta Delli e Francesco Graziani Campioni del Mondo

Mondiale disputato sul lago di Liptov, ai piedi dei monti Tatra, tra Slovacchia e Polonia, con 55 equipaggi provenienti da tutto il mondo. Il prossimo mondiale si svolgerà in Italia sul lago di Bracciano

Mini 6.50: partita la Les Sables-Les Açores-Les Sables

In testa ai Proto la francese Marie Gendron. In gara tra i Proto anche Cecilia Zorzi (11ma) con Eki, unica barca italiana in regata

Eolie: i farmaci urgenti arriveranno con i droni

In autunno i primi test verso Vulcano e Lipari per potenziare e velocizzare i servizi di trasporto di farmaci urgenti e sacche di sangue

Youth Sailing World Championships: sbancano gli azzurrini della Sensini

Le medaglie d’oro italiane: Lorenzo Sirena e Alice Dessy cat misto; Federico Pilloni windsurf M; Carola Colasanto windsurf F; Lisa Vucetti e Vittorio Bonifacio 420 misto; Maria Vittoria Arseni e Antonio Pascali ILCA 6

Confindustria Nautica: il mercato globale cresce del +11% e raggiunge i 33 miliardi di euro

Il mercato globale della nautica continua a crescere e, nell’ultimo anno[1] disponibile, è arrivato a toccare quota 33 miliardi, di cui oltre 25 miliardi solo per i superyacht

Garda: oggi il gran finale degli Youth Sailing World Championships

La vela azzurra mantiene tre primi posti con Federico Pilloni (windsurf iQFOiL maschile), Carola Colasanto (iQFOiL femminile), Lisa Vucetti e Vittorio Bonifacio (420 Mix), più due secondi e un terzo

Garda:apre con 30 regate lo Youth Sailing World Championships

Primo giorno ricco di regate, di sole e di vento per gli Youth Sailing World Championships, il Campionato mondiale di Vela Giovanile di World Sailing, la federvela internazionale, ospitato e organizzato quest’anno in Italia sul lago di Garda

Un nuovo evento per il 2026, arriva The Ocean Race Atlantic

L'evento sarà riservato a equipaggi misti e con un forte messaggio per la salute degli oceani, su una rotta che collegherà due città simbolo

Alberto, Luca e Pablo: ecco la loro Quebec Saint Malò

ll giorno dopo la Transat Québec Saint-Malo il racconto della regata nelle parole dell'equipaggio di IBSA, composto da Alberto Bona, Luca Rossetti e Pablo Santurde del Arco

2024 Tornado World Championship: break a metà campionato

Due prove con la bavetta al mattino poi la grande festa sulla terrazza del Club Nautico Rimini

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci