sabato, 15 giugno 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

argentario sailing week    j24    solidarietà    ambiente    circoli velici    windsurf    giraglia    hansa    confindustria nautica    la lunga bolina    veleggiata    meteor    ilca    rs21    flying dutchman   

OPEN SKIFF

Le novità 2024 della classe Open Skiff

le novit 224 2024 della classe open skiff
redazione

La classe Open Skiff, una delle realtà giovanili della Federazione Italiana Vela, che organizza le sue attività offrendo una barca veloce, divertente, sostenibile,  “smart” che prevede dal 2024 le due categorie under 12 e under 16, ha pronto il calendario 2024, ricco di tante novità.
Tra queste la conferma che il Campionato Mondiale 2024 sarà nuovamente in Italia e più precisamente sul Garda Trentino, al Circolo Vela Arco, dal 28 luglio al 2 agosto; dopo il record di iscritti di Rimini, è plausibile un ulteriore record di partecipanti con il Garda che è sempre un grande richiamo per tutti gli appassionati di vela.

L'Italia nella classe Open Skiff" spiega Guido Sirolli Presidente della Classe "è ormai un punto di riferimento a livello internazionale: siamo riusciti a mettere a punto un format di regata innovativo e soprattutto molto divertente, che continua a diffondersi non solo da noi, ma in tutto il Mondo!!".

Altra novità 2024 è il ritorno dell’Eurochallenge, circuito europeo di quattro tappe itineranti tra Italia, Ungheria, Polonia e Francia: il primo appuntamento è ancora una volta sul Garda Trentino, al Circolo Vela Arco, dal 5 al 7 aprile. Seguiranno le successive tappe nei mesi di maggio, giugno e novembre. Un’occasione per i ragazzi e ragazze di confrontarsi con velisti di altre nazioni e quindi poter accrescere il proprio livello tecnico e di regata. Il cantiere Tahe metterà a disposizione barche charter per dare la possibilità a tutti di partecipare, agevolando i viaggi.

Ma le proposte propedeutiche e agonistiche si concentreranno anche a livello locale, proponendo una maggiore attività zonale e interzonale, con circuiti di regate e raduni concentrati tra Toscana, Puglia, Campania, Sardegna, Sicilia: un’occasione per tutti di crescita tecnica senza affrontare lunghi viaggi. Su tutto il territorio dunque sarà possibile partecipare a questi raduni svolti sotto la direzione del tecnico Michele Ricci nominato dalla classe Open Skiff. Ricci, osservando anche l’andamento ai raduni interzonali e in regata, selezionerà i “Top italian Level Open Skiff - TIOS", ossia i migliori atleti under 12 e della nuova categoria under 16 (come annunciato precedentemente sparisce l’U17 e l’U15 diventa U16), che saranno convocati a tre raduni nazionali prospicienti i Campionati del Mondo, sul Garda Trentino. 

Laura Pennati segretario generale della Classe: "quest'anno abbiamo deciso di sviluppare maggiormente l'attività di allenamento e preparazione locale, fissando una serie di raduni guidati da Michele Ricci, che consentano ai ragazzi di partecipare a questa attività nella loro regione di residenza/attività. Questi incontri poi ci consentiranno di selezionare i migliori 16 timonieri che saranno invitati a tre appuntamenti di allenamento e preparazione per il Campionato del Mondo”.

Tra le sei regate nazionali valide per la ranking FIV da segnalare il ritorno dopo 10 anni, al Trofeo Accademia Navale di Livorno, evento che per anni ha visto l’assidua presenza della Classe Open Skiff.
Dopo l’aumento della partecipazione alle regate nazionali 2023 ci si attende un ulteriore trend positivo nella prossima stagione, grazie al grande divertimento e alla velocità offerti dagli Open Skiff. ph. Elena Giolai 

 


05/11/2023 10:32:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giraglia, primo giorno di regate a Saint Tropez

Primo giorno di regate della Loro Piana Giraglia 2024: il primo atto è iniziato oggi con le regate nel Golfo di Saint-Tropez: 2 prove per i Maxi nel Golfo di Pampelonne e una costiera di 22 miglia per tutti gli altri

Rs21: a Riva del Garda vince "Fremito d'Arja"

Dario Levi, con il suo “Fremito d’Arja” (per i colori del Circolo Velico Torbole), si è aggiudicato a Riva del Garda un combattutissimo Act 3 della RS21 Cup Yamamay di vela Fiv con numeri da record

Giraglia: Jethou a Jolt danno spettacolo tra i Maxi

Terza Giornata di Regate: condizioni spettacolari in mare e grande successo per il nuovo Crew Village. La Loro Piana Giraglia si conferma un appuntamento imperdibile!

Maddalena Spanu è Campionessa Mondiale di Marathon WingFoil Racing

Maddalena conquista il titolo affrontando una gara conclusiva di 80 km della durata di 2 ore e 40 minuti in cui ha staccato il resto delle concorrenti di 9.6 km

Saint Tropez: un bel vento per le regate della Giraglia 2024

La seconda giornata di regate della Loro Piana Giraglia 2024 ha offerto un altro grande spettacolo sportivo nelle acque cristalline di Saint-Tropez

Melges 32, Sferracavallo: nessuno come Lasse Petterson

E’ sempre la bandiera norvegese a sventolare sul gradino più alto del podio delle regate Melges 32 a Sferracavallo

Optimist: il Team Happy dagli Usa vince di nuovo il Trofeo Rizzotti

È Il Team Happy dagli Usa ad aggiudicarsi per il secondo anno consecutivo il Trofeo Marco Rizzotti - International Optimist Class Team Race Venezia, evento giunto alla 36esima edizione, organizzato dalla Compagnia della Vela e dal Diporto Velico Veneziano

Sails of Change 8 vince la 60ª edizione della Genève-Rolle-Genève

"L'intera regata è stata un costante gioco di contatto, dove fai tre buone mosse e poi una cattiva e perdi tutto di nuovo," ha detto il tattico Delpech. "Il gioco è fantastico e ci siamo divertiti un mondo in questa battaglia super tattica tra le barche."

J24, parte a Porto Cervo il Campionato Europeo

Tutto pronto allo Yacht Club Costa Smeralda per accogliere armatori ed equipaggi del monotipo J/24, il cui Campionato Europeo si svolgerà nelle acque antistanti Porto Cervo a partire dal 12 giugno, con la practice race

Al via da domani le regate 23ma edizione dell’Argentario Sailing Week

Un evento strategico, capace di generare un importante impatto economico sul territorio con 50 imbarcazioni d’epoca e classiche iscritte, provenienti da 9 nazioni

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci