domenica, 14 luglio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

quebec saint malo    regate    optimist    carthago dilecta est    pesca    ambiente    wwf    reale yacht club canottieri savoia    rs21    swan    melges 32    rs aero   

SALONE NAUTICO DI GENOVA

Il 63°Salone Nautico di Genova ha generato un impatto economico complessivo di 72 milioni di euro sul territorio

Con la partecipazione al Boot di Düsseldorf si è conclusa la prima tappa del progetto 2024 di promozione internazionale del 64° Salone Nautico Internazionale di Genova e di sostegno delle aziende italiane ambasciatrici del Made in Italy del settore a livello globale.

Il programma di internazionalizzazione proseguirà nei prossimi mesi con le attività già pianificate (Miami International Boat Show, Dubai International Boat Show, SMM Amburgo, IBEX Show Tampa – Florida, Fort Lauderdale Boat Show, METSTRADE Amsterdam) e con un’iniziativa inedita: il lancio del docu-film ‘SEA MORE’ e di una serie di ‘highlights’ dedicati al Salone Nautico Internazionale e alla città di Genova.

Il docu-film, un inedito di 9 minuti nato dalla collaborazione fra Confindustria Nautica e BsideFilms partecipa al Premio FILM IMPRESA organizzato da Unindustria in collaborazione con Confindustria e ANICA, che assegnerà i riconoscimenti selezionati da una giuria d’onore presieduta quest’anno dal registra e sceneggiatore Gabriele Salvatores. Il film sarà parte integrante delle attività di internazionalizzazione nelle varie tappe già previste in Europa, Middle East e negli Stati Uniti, mentre gli highlights saranno i protagonisti della strategia digitale di comunicazione di Confindustria Nautica, organizzatrice del Salone Nautico Internazionale di Genova.

“Se navigando, al primo chiarore del giorno, vedrai il mare…” così recita la voce narrante iniziale del film che racconta il Salone in modo intimo, originale e profondo, prestando particolare attenzione al rapporto tra il Salone Nautico Internazionale e le suggestive immagini di Genova, da sempre cornice dell’evento.

“Il legame tra il Nautico e Genova è da sempre strettissimo: la manifestazione è un elemento di traino e simbolo identitario della città, un evento che porta sul territorio tantissimo valore – commenta Saverio Cecchi, Presidente di Confindustria Nautica. È un evento estremamente complesso e articolato. Da oltre 60 anni porta a Genova il meglio dell’industria mondiale, oltre ad essere la casa dell’industria nautica nazionale. Il Salone rappresenta la trasformazione di Genova in Capitale della nautica”.

Il valore di un evento come il Salone Nautico ha un riscontro importante non solo in termini di marketing territoriale ma anche in termini di ricaduta economica: il 63°Salone Nautico Internazionale di Genova ha generato sul territorio un valore di oltre 50 milioni di euro considerando la ricaduta dei soli visitatori (valore certificato da indagine Nielsen, azienda leader globale nella misurazione dell'audience, nei dati e nell'analisi) e un impatto economico complessivo di 72 milioni di euro. Quest’ultimo dato è ricavato sommando l’impatto economico portato dai visitatori cui si aggiunge il valore economico generato dagli organizzatori e dagli espositori per la realizzazione e partecipazione all’evento.

" Ci prepariamo alla nuova edizione del Salone Nautico Internazionale di Genova consapevoli dell’enorme valore rappresentato dal nostro evento, che ogni anno porta la città e la nautica da diporto mondiale al centro del palcoscenico internazionale – ha dichiarato Alessandro Campagna, Direttore commerciale Salone Nautico Internazionale di Genova. Tra due settimane apriremo le iscrizioni della 64edizione (19-24 settembre): il lungo lavoro fatto fino a oggi insieme al Comune di Genova e alla Regione Liguria con il supporto del Governo nazionale ci porta a destinazione proiettandoci verso il futuro con un hub assolutamente innovativo e all’avanguardia, che rafforzerà ulteriormente il ruolo del Salone Nautico Internazionale di Genova nel panorama mondiale”.


29/01/2024 20:43:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Quebec Saint-Malo: naufragio (e salvataggio) per Alberto Riva e Acrobatica

L’equipaggio, composto da Alberto Riva, Jean Marre e Tommaso Stella, sta bene ed è al sicuro su una nave cargo che l’ha tratto in salvo

“Route to Barcelona”: Silvestri e Paliotto (RYCC Savoia) staccano il pass per assistere alla UniCredit Youth America’s Cup

Si è svolta venerdì scorso, 5 luglio, la terza delle sette regate previste dall’iniziativa promossa da UniCredit “Route to Barcelona”

Quebec Saint Malò: per Ambrogio non va "alla grande", lo scafo imbarca acqua

Regata finita anche per Ambrogio Beccaria che imbarca acqua nel suo Class 40 Alla Grande Pirelli

Quebec Saint Malò: Alberto Riva, Tommaso Stella e Jean Marre sbarcheranno alle Azzorre

La direzione di corsa della Quebec Saint Malò ha comunicato che la petroliera liberiana Silver Ray con a bordo i tre velisti soccorsi ieri in pieno Atlantico, farà scalo nelle isole Azzorre, per consentire lo sbarco

L'87% del Mar Mediterraneo è inquinato!

Con 1,9 milioni di frammenti per mq presenta la più alta concentrazione di microplastiche mai misurata nelle profondità. L’inquinamento idrico provoca 1,4 milioni di morti premature al mondo ogni anno

Moscioli in pericolo: Slow Food decide il fermo pesca

Innalzamento temperature marine: dovremo dire addio al saporito Mosciolo selvatico di Portonovo?

Prima Tappa Club Swan 42 a Valencia per il Trofeo SM La Reina

Nei Club Swan 42 vince Nadir di Pedro Vaquer, mentre il podio è tutto Swan negli ORC 1

Quebec Saint Malò: Alberto Riva racconta il "botto" con il tanker Silver Ray

Resta da capire il perché della collisione che le pessime condizioni meteo giustificano solo in parte

Melges 32: al Grand Prix di Riva del Garda la vittoria va al tedesco Wilma

Wilma con Nico Celon alla tattica ottiene la vittoria dopo un duello punto a punto con il Campione del Mondo in carica, l’italiano Enfant Terrible di Alberto Rossi affiancato da Vasco Vascotto alle chiamate tattiche

Ramazzotti e Vincis vincono la 4^ regata Nazionale RS Aero alla Calasetta Sail Week

Francesca Ramazzotti e FIlippo Vincis vincono la regata Nazionale RS Aero di Calasetta nelle classi RS Aero 5 e RS Aero 6. Enrico Loi e Alice Sussarello vincono rispettivamente le categorie Under 17 e Under 22

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci