sabato, 13 luglio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

quebec saint malo    regate    optimist    carthago dilecta est    pesca    ambiente    wwf    reale yacht club canottieri savoia    rs21    swan    melges 32    rs aero   

CIRCOLI VELICI

Dai circoli - Il Circolo Vela Arco vince il campionato italiano giovanile 29er con Bellomi-Berti

Il Circolo Vela Arco si conferma, dopo le tre medaglie all’italiano giovanile FIV singoli nella classe Open Skiff di Salerno, al vertice anche della classe acrobatica in doppio 29er con l’equipaggio timonato da Mosè Bellomi con a prua Pietro Berti, che ha vinto sia nella categoria under 17, che assoluta, davanti al “cugino” fragliotto rivano Alex Demurtas con a prua Giovanni Santi (SC Garda Salò) dopo una bella battaglia agonistica. Le poche regate, solo 3, e quindi la mancanza di almeno uno scarto, ha penalizzato l’altro equipaggio portacolori del Circolo Vela Arco formato da Malika Bellomi (sorella di Mosè) e Beatrice Conti, protagoniste di un primo e un terzo assoluto, ma incappate in una partenza anticipata. Mosè Bellomi ha così commentato la trasferta di Viareggio che ha visto in acqua 622 atleti impegnati in 6 classi veliche diverse, di cui 58 nel 29er:”Sono Stati giorni molto complicati caratterizzati soprattutto dal tempo avverso che ci ha permesso di disputare solo 3 prove, in cui abbiamo realizzato un secondo, un primo e un quinto. Nel primo giorno una sola prova con vento sui 5-7 nodi, mentre il secondo giorno due prove particolarmente combattute noi, l'equipaggio con mia sorella Malika Bellomi e Beatrice Conti e quello fragliotto Demurtas-Santi, con cui fin dal primo giorno abbiamo lottato per la prima posizione generale, che abbiamo alla fine conquistato noi con un punto di vantaggio. Purtroppo le nostre compagne di circolo Bellomi -Conti hanno preso una squalifica in partenza nella seconda prova, per cui si è stata discussa una protesta, che, anche se con prove per niente trascurabili, è stata confermata facendole così slittare in sedicesima posizione generale.
Gli ultimi due giorni non abbiamo disputato nessuna prova a causa dell' onda formata dal fondale basso caratteristico del lungomare di Viareggio, confermando così il nostro titolo di campioni italiani u17 e u19. Rispetto all'ultimo anno ci sono stati tra gli avversari alcuni cambi di equipaggio e ho notato molti passi in avanti e miglioramenti da qualsiasi punto di vista.
Ringrazio il coach Michele Giorgini, che ci ha seguiti nel periodo pre-italiano affinando e perfezionando le nostre tecniche, contribuendo così alla vittoria finale!


19/09/2022 07:15:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Quebec Saint-Malo: naufragio (e salvataggio) per Alberto Riva e Acrobatica

L’equipaggio, composto da Alberto Riva, Jean Marre e Tommaso Stella, sta bene ed è al sicuro su una nave cargo che l’ha tratto in salvo

“Route to Barcelona”: Silvestri e Paliotto (RYCC Savoia) staccano il pass per assistere alla UniCredit Youth America’s Cup

Si è svolta venerdì scorso, 5 luglio, la terza delle sette regate previste dall’iniziativa promossa da UniCredit “Route to Barcelona”

Quebec Saint Malò: Alberto Riva, Tommaso Stella e Jean Marre sbarcheranno alle Azzorre

La direzione di corsa della Quebec Saint Malò ha comunicato che la petroliera liberiana Silver Ray con a bordo i tre velisti soccorsi ieri in pieno Atlantico, farà scalo nelle isole Azzorre, per consentire lo sbarco

Quebec Saint Malò: per Ambrogio non va "alla grande", lo scafo imbarca acqua

Regata finita anche per Ambrogio Beccaria che imbarca acqua nel suo Class 40 Alla Grande Pirelli

L'87% del Mar Mediterraneo è inquinato!

Con 1,9 milioni di frammenti per mq presenta la più alta concentrazione di microplastiche mai misurata nelle profondità. L’inquinamento idrico provoca 1,4 milioni di morti premature al mondo ogni anno

Riva del Garda, Melges 32: parte benissimo il tedesco Wilma

Il team tedesco di Wilma con Nico Celon alla tattica mette da subito le cose in chiaro firmando con due vittorie le prime due prove della giornata

Moscioli in pericolo: Slow Food decide il fermo pesca

Innalzamento temperature marine: dovremo dire addio al saporito Mosciolo selvatico di Portonovo?

Prima giornata della 39a Salò Sail Meeting

Un vento debole e discontinuo ha caratterizzato la prima giornata della 39a edizione della Salò Sail Meeting, classica di metà estate per i monotipi gardesani organizzata dalla Canottieri Garda

Prima Tappa Club Swan 42 a Valencia per il Trofeo SM La Reina

Nei Club Swan 42 vince Nadir di Pedro Vaquer, mentre il podio è tutto Swan negli ORC 1

Calasetta, RS Aero: seconda giornata della 4a regata nazionale

Francesca Ramazzotti passa al comando nella classe RS Aero5 e FIlippo Vincis sta dominando negli RS Aero 6

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci