giovedí, 22 febbraio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

manifestazioni    rorc caribbean 600    star    arkea ultim challenge    cambusa    fiv    press    ambiente    altura    ilca    campionati invernali    global solo challenge   

WINDSURF

A Cagliari regata nazionale della classe Windsurfer

Torna nelle acque del Golfo degli Angeli, per il quarto anno consecutivo, la regata nazionale della classe Windsurfer con il trofeo intitolato a uno dei grandi precursori della vela in Sardegna, l’indimenticabile Gian Franco Gessa, scomparso nel febbraio 2020, all’età di 87 anni.
Organizzata dal Windsurfing Club Cagliari con il sostegno dell’assessorato regionale dello Sport, la regata si disputerà sabato 25 e domenica 26 marzo e vede iscritti oltre 60 atleti provenienti da tutta Italia, con una presenza importante di atleti under 15 e under 19 del club cagliaritano.
“Favoriamo come sempre la partecipazione dei giovani atleti - dichiara il presidente del WCC Roberto Festa - perché sono il nostro investimento sul futuro, e siamo fieri, al tempo stesso, di avere in acqua portacolori del club che regatano da più di cinquant’anni e non hanno perso l’entusiasmo del primo giorno. È un bellissimo segno di vitalità, sano spirito agonistico e passione. Proprio come ci ha insegnato Franco Gessa, sempre presente fra noi fino all’ultimo”.
"La vela a Cagliari l’ho portata io, diceva mio padre esagerando come spesso si divertiva a fare - dichiara Valentina Gessa, figlia di Franco che iniziò ad andare per mare nel 1959 con la deriva “S”, classe che ha avuto vita breve, cedendo il passo al longevo 470. “Però è vero che mio mio padre è stato un pioniere nella vela in città e tra i primi ad appassionarsi alla classe Windsurfer, trasmettendo questa passione a tantissimi giovani. Ecco perché questa regata è il modo migliore per ricordarlo”.

La prima partenza, meteo permettendo, è prevista da bando sabato alle ore 13:00 e saranno al massimo 7 le prove che potranno essere disputate nelle due giornate. Tre le categorie in gara (leggeri, pesanti e donne) con possibilità di classifiche separate per gli under 15 e under 19, a seconda del numero dei partecipanti. A discrezione del comitato di giuria, potrà esserci una partenza unica o partenze separate per categoria. Il trofeo Gessa sarà attribuito al primo classificato assoluto.


22/03/2023 21:08:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cambusa: l’hamburger gourmet ha un nuovo Re, Daniele Barra del pub Excalibur di Revello

È giunta alla 6a edizione la sfida di Burger Battle Italia, un contest che da mesi vedeva coinvolti i migliori chef specializzati in hamburger gourmet per contendersi un posto alla finalissima, svoltasi ieri 19 Febbraio al Beer&Food Attraction di Rimini

Arkea Ultim Challenge: Banque Populaire arrivata a Rio con due timoni rotti

Armel Le Cléach ha raccontato dell'impatto con un tronco per il timone di destra del suo Ultim, e poi di un cedimento del timone centrale, cosa che ha reso impossibile continuare a navigare

Arkea Ultim Challenge: danni al timone di Banque Populaire

Secondo il team "sono in corso diverse opzioni per diagnosticare i danni e valutare come affrontare il resto della gara". Le Cléac'h sta dirigendosi verso un porto brasiliano

Arkea Ultim Challenge: Armel Le Cléac'h riparte da Rio

Dopo poco più di 48 ore di sosta Armel Le Cléac'h e Banque Populaire XI sono tornati in pista. Hanno lasciato Rio poco dopo le 16:30 UTC e ha ripreso la gara in 3a posizione. Gli skipper parlano del grande rumore a bordo (come in una discoteca)

Arkea Ultim Challenge: due forti perturbazioni preoccupano Charles Caudrelier

Charles Caudrelier (Edmond de Rothschild): "Non sacrificherò il lavoro del team solo per impazienza. Stiamo parlando di 8 metri, 8,50 metri di mare con un vento previsto da 35-40 nodi, il che significa piuttosto 45-50 nodi e 70 in raffiche"

Trieste incontra Sir Robin Knox-Johnston

Sir Robin Knox-Johnston, uno dei velisti oceanici più amati e conosciuti al mondo, arriva a Trieste con i suoi incredibili racconti di mare

La FIV indica quattro equipaggi per Parigi 2024

Sono Lorenzo Brando Chiavarini (ILCA 7), Marta Maggetti (iQFOIL F), Nicolò Renna (iQFOIL M), CAterina Banti e Ruggero Tita (Nacra 17). Le scelte FIV verranno ora sottoposte al Comitato Olimpico Nazionale Italiano per l’approvazione finale

Lavagna: tutti i vincitori del 48° Invernale del Tigullio

Diciassette prove, tre mesi e sei week end di confronti in acqua, trentadue imbarcazioni iscritte per il 48° Campionato Invernale Golfo del Tigullio

2024 ILCA senior European Championships: primo giorno di prove solo per ILCA 6

Primo giorno di prove per gli ILCA senior European Championships 2024 di Atene in Grecia. Il vento non è stato clemente e ha costretto ad annullare due prove per gli ILCA 7 mentre le ragazze sugli ILCA 6 sono riuscite a disputare almeno una prova

S&You e Wanderfun vincono l’Autunno Inverno Salodiano 2023-2024

Concluso il Campionato invernale Protagonist della Canottieri Garda, per la prima volta in gara anche la classe Fun

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci