mercoledí, 26 settembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

j70    salone nautico di genova    j24    garda    vela oceanica    circoli velici    vele d'epoca    vela paralimpica    regate    solidarietà    salone nautico    perini cup    tp52    luna rossa   

VOLVO OCEAN RACE

VOR: Alberto Bolzan con Team Brunel fa sua la più epica delle tappe

vor alberto bolzan con team brunel fa sua la pi 249 epica delle tappe
redazione

Dopo quasi 7800 miglia percorse attraverso il profondo sud, attorno a Capo Horn e risalendo l'Atlantico fino a quasi metà della costa brasiliana, Team Brunel ha conquistato la più iconica delle tappe della Volvo Ocean Race. Una frazione epica, funestata dalla scomparsa di John Fisher, velista di Scallywag disperso in Oceano Pacifico, e segnata dai danni più o meno gravi che hanno colpito Vestas 11th Hour Racing, costretto al ritiro a causa della rottura dell'albero, Desafio Mapfre e Turn The Tide On Plastic.
Preso il comando delle operazioni verso metà dell'Oceano Pacifico, dove il vento raramente è sceso sotto i 30 nodi, Team Brunel ha doppiato Capo Horn in prima posizione, guadagnando un punto extra e resistendo poi al tentativo di rimonta di un mai domo Dongfeng Race Team, tenuto a minima distanza al termine di un duello in stile match race: sulla linea di arrivo i due equipaggi sono stati separati da appena 15 minuti.
Alberto Bolzan, primo italiano a doppiare Capo Horn per due volte consecutive da leader della flotta (era già capitato nella precedente edizione, quando il velista italiano era impegnato su Team Alvimedica), racconta: "E' un risultato importantissimo per la nostra classifica: i punti doppi messi in palio ci faranno fare grandi passi avanti nella generale. Dopo il brutto finale della tappa precedente, quando ci siamo fatti sfuggire un buon piazzamento proprio in dirittura di arrivo, sentivamo bisogno di un  piazzamento importante. Sin dalla partenza abbiamo spinto molto, trovando poi il giusto equilibrio tra il prendere rischi e il navigare conservativi in tutti quei momenti nei quali è stato necessario farlo. E' stata una tappa dura, durissima. Gli attimi difficili sono stati tanti: su tutti la scomparsa di John Fisher, una notizia che ci ha svuotato di ogni risorsa, un momento terribile che ricorderò per tutta la vita, poi, quasi contestualmente, l'incontro con un fronte violentissimo che ci ha messo davvero alla frusta. Vincere qui a Itajai è semplicemente fantastico: è uno degli stopover più caldi, dove il pubblico fa sentire grande passione. Anche oggi, il porto canale era invaso di barche e lungo le banchine siamo stati accolti da migliaia di persone: non vedo l'ora di staccare e godermi un po' di riposo che credo sia assolutamente meritato".
Tra i primi a complimentarsi con il velista friulano è stato Francesco Ettorre, presidente della Federazione Italiana Vela, che, raggiunto da Zerogradinord, ha commentato: "A nome della Federazione Italiana Vela esprimo grandissima soddisfazione per questo prestigioso risultato ottenuto da Alberto Bolzan: a lui e al suo team vanno i complimenti di tutta la Federazione da me presieduta. Nella sua drammaticità, questa tappa è stata una delle più dure e competitive di sempre e sapere che un velista italiano ha svolto un ruolo determinante nell'affermazione del proprio team è qualcosa che ci riempie di orgoglio. Speriamo altresì che questo serva da stimolo, e da esempio, per far si che altri velisti italiani si lascino affascinare dall'Oceano e da navigazioni così uniche".
Grazie a questa affermazione Team Brunel dà uno scossone alla classifica generale. Il valore doppio della tappa, infatti, permette al team di Bouwe Bekking di passare dalla sesta alla terza posizione del ranking, sopravanzando in un colpo solo Vestas 11th Hour Racing, Scallywag e Team Akzonobel. Bisognerà invece aspettare l'arrivo di Desafio Mapfre per scoprire se il team spagnolo riuscirà a difendere la testa della classifica o se dovrà cedere il passo al citato Dongfeng Race Team.
La Volvo Ocean Race ripartirà alla volta di Newport il prossimo 22 aprile. Il 20 è invece in programma la InPort Race, da disputarsi nelle acque di Itajai.


04/04/2018 11:01:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Roma/Giraglia, ecco le sfide in acqua

Sedici gli iscritti ad una settimana dal via, con tre solitari e l'atteso ritorno alle corse di Mario Girelli

Prima giornata del 31° Trofeo Mariperman

La cerimonia d’inaugurazione del 31° Trofeo Mariperman ha avuto luogo oggi 21 settembre nella Baia delle Grazie di Porto Venere

Atalanta II sarà la barca istituzionale della città di Genova alla Millevele 2018

Saranno a bordo: il Sindaco di Genova Marco Bucci, il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, il Viceministro alle infrastrutture e ai trasporti Edoardo Rixi

Turismo Costiero: anche al Salone Nautico si chiede di superare la Bolkestein

La V Conferenza Nazionale sul Turismo Costiero e Marittimo alla presenza del Ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali, Gian Marco Centinaio

Il Ministro Toninelli inaugura il Salone Nautico di Genova

Prende il via domani, giovedì 20 settembre, la 58° edizione del Salone Nautico Internazionale a Genova dal 20 al 25 settembre

Al via negli USA il Campionato Mondiale Paralimpico

Sono iniziate martedì 18 settembre le regate valevoli per il Campionato del Mondo Paralimpico in corso di svolgimento a Sheboygan nella contea di Sheboygan, Stato del Wisconsin, USA

Vela d'amore sul Garda: la Childrenwindcup

Tanti bambini e altrattenti campioni alla Childrewindcup del Lago di Garda

Trofeo Arcipelago Toscano: premiati al Salone Nautico i vincitori 2018

Il Trofeo, che viene assegnato nelle due classifiche ORC e IRC, con un sistema di punteggio basato sulla partecipazione di 4 regate organizzate dai rispettivi circoli, nel 2019 avrà una diversa calendarizzazione rispetto agli anni precedenti

Al via l'asta di La Spina, storica vela d'epoca del 1929

A dieci anni dal restauro che le ha permesso di tornare a navigare, è partita l’asta pubblica online per il 21 metri La Spina, storica imbarcazione a vela d’epoca costruita in legno nel 1929 dai cantieri navali Baglietto di Varazze, in Liguria

A Genova c'è voglia di Volvo Ocean Race

La quarta giornata del 58° Salone Nautico si è aperta con la presentazione della candidatura di Genova come tappa della prossima edizione della Volvo Ocean Race nel 2021

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci