giovedí, 22 novembre 2018

VELE D'EPOCA

Vele d'Epoca a Izola (Slo): vince Serenity e team Tiliaventum

vele epoca izola slo vince serenity team tiliaventum
Redazione

Vele d'epoca a Izola (Slo): un clima festoso e ventoso accoglie i gioielli di un tempo, Serenity e team Tiliaventum di Lignano S. vincono la prova in acqua, la Città, gli organizzatori, i partecipanti vincono per l'accoglienza e il coinvolgente spirito di mare.

Serenity, il legno d'epoca progetto K. Reimers del 1936 con a bordo il team Tiliaventum di Lignano S., vince anche la Regata di Izola (Slo) di sabato 22 settembre, che si aggiunge ai successi 2018 di Pirano (Slo), Porto Piccolo, Hannibal Classic-Monfalcone.... ma a dominare il fine settimana è stato il consueto clima festoso nell'accogliente atmosfera della Città slovena con 40 gioielli in legno (Sloveni, Croati, Italiani) che si sono sfidati in mare con vento di scirocco molto bizzarro sotto costa, variabile dai 12 ai 20 nodi e si sono trovati a terra per allegrissime occasioni aggregative..
Per il team lignanese (a bordo l'armatore Roberto Dal Tio e Alessandro Barro in pozzetto, Daniele Passoni al timone, Andrea Petris alla randa, Marco Faggin prodiere) una regata "in salita" con partenza caratterizzata da un problema tecnico che ha costretto il team ad un frettoloso intervento e un tenace inseguimento dei primi, ma già al primo passaggio di boa la prima posizione è stata recuperata e mantenuta sino all'arrivo davanti a Pia , pregevole legno del 1947 di recentissimo restauro del locale Bruno Antonac, e Guijon, il maestoso bialbero da sempre presente nelle manifestazioni slovene.
Le prossime sfide per Serenity saranno le prove del Campionato AIVE(Associazione Italiana Vele d'Epoca) a Trieste il 6-7 ottobre (trofeo Città di Trieste) e il 13 con la Barcolana Classic. occasioni determinanti per l'assegnazione del Trofeo Annuale, già vinto da Serenity lo scorso anno e tuttora molto incerto per il 2018.

Ricordiamo che Serenity veleggia anche per tutti nelle acque lignanesi, per far assaporare il navigare di un tempo nelle giornate dedicate che Tiliaventum organizza da diversi anni, giornate accessibili e inclusive in cui tutti possono essere a bordo.


24/09/2018 16:19:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Route du Rhum: per Alex Thomson un pisolino di troppo

Si è addormentato ed è finito a scogli. 24 ore di penalizzazione per aver acceso il motore. La giuria è salita a bordo e ha consegnato ad Alex la penalità. Image credit: Alexis Courcoux

Dakar/Guadalupa: provaci ancora Tullio

Tullio Picciolini ritenta il record di traversata atlantica su un cat non abitabile di 6 metri insieme a Gianmarcp Sardi

Argentina: ritrovato il sommergibile Ara San Juan scomparso lo scorso anno

Le ricerche non erano mai cessate ed erano condotte da una nave oceanografica americana con mini sommergibili di profondità

Invernale Riva di Traiano: è Ulika il primo leader

Dopo due prove lo Swan 45 Ulika è in testa in classe Regata sia in IRC sia in ORC

Vitamina Sailing Team: il bilancio del 2018

Con la conclusione domenica scorsa del Melges 40 Grand Prix di Lanzarote il Vitamina Sailing Team capitanato dall'imprenditore Andrea Lacorte archivia un'intensa annata di vela divisa tra le classi M32, e Melges 40

Invernale Napoli: domenica la seconda tappa della regata per l’assegnazione della Coppa Arturo Pacifico

Si tratta del secondo appuntamento con il Campionato invernale che, quest’anno, si articola in 9 giorni di regate, anziché 8 come in passato

West Liguria: concluso il primo week end dell'Autunno in Regata

E’ iniziata sabato 17 novembre la seconda tappa del trentacinquesimo Campionato Invernale West Liguria, ovvero l’ “Autunno in regata”, organizzato dallo Yacht Club Sanremo

Riparte domenica l'Invernale di Riva di Traiano

Le previsioni danno un bel vento da NE di circa 15 nodi

L'Europa ci mette in mora per l'Iva sul noleggio nautico

Noleggio nautico: ASSILEA e UCINA Confindustria Nautica al lavoro con il MEF per la risposta alla lettera di costituzione in mora all’Italia

Fjällräven Polar 2019: candidature aperte da oggi fino al 13 dicembre

300 Km nella natura più selvaggia e incontaminata del Circolo Polare Artico. Più di 200 cani da slitta addestrati, una manciata di guide esperte e un gruppo di persone comuni. Questo è Fjällräven Polar, l’avventura invernale più entusiasmante al mondo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci