venerdí, 26 aprile 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela oceanica    regate    circoli velici    j24    melges 20    guardia costiera    accademia navale livorno    rolex capri sailing week    cnsm    fincantieri    dragoni    press    open bic    optimist    vela olimpica   

SEATEC

A Seatec assegnati i premi agli espositori per i migliori prodotti tecnologici e di design

seatec assegnati premi agli espositori per migliori prodotti tecnologici di design
redazione

Nell’ambito di Seatec-Compotec premiati ieri “in diretta” gli espositori per il miglior prodotto in termini di tecnologia e design, come da insindacabile giudizio della Commissione, che ha visionato i prodotti in concorso e deciso in merito durante la prima giornata di fiera, e che era composta dal Presidente Qualitec Technology  Ing. Paolo Scifoni,  Presidente Qualitec Design Arch. Massimo Franchini, e dagli Architetti Marco Amadio e Michele Ansaloni. 
Ha vinto per il Qualitec Technology la BCOOL Engineering Srl con il prodotto MMVS –  Marine Mechanical Ventilation System,  con questa esaustiva motivazione:  
Il prodotto presentato da BCOOL integra una serie di elementi di pregio che hanno suscitato l’attenzione della giuria con riguardo all’innovazione, alla prospettiva di un sensibile risparmio di energia, al miglioramento della condizione ambientale di bordo, e, per finire, alla semplicità concettuale del contenuto tecnologico, pur restituendo un ottimo vantaggio alla gestione dei sistemi di condizionamento dell’aria e della razionalizzazione dei flussi d’aria negli ambienti abitati di bordo.
Il recupero energetico ottenuto dai flussi incrociati di aria nuova in entrata con l’aria viziata espulsa (scambio termico e controllo dell’umidità contenuta) consente risparmi dell’ordine del 30% della potenza termica installata (con conseguente vantaggio anche negli assorbimenti allo spunto per le centrali chillerdi tipo tradizionale).
Il sistema di abbattimento delle cariche biologiche inquinanti (batteri, virus, muffe) integrato nel prodotto, rappresenta un plus ulteriore che dimostra la cura e l’attenzione con la quale questo progetto è stato portato dalla ideazione iniziale alla fase, ormai, di commercializzazione concreta.
L’unità presentata al concorso è in grado di trattare 160 mc/h, con un volume ed una dimensione facilmente integrabile in qualsiasi progetto di unità nautica, anche inferiore ai 20 m di lunghezza.
Un progetto rimarchevole, una ingegnerizzazione semplice e ben fatta che ha meritato il riconoscimento oggi attribuito a BCOOL.
Il premio Qualitec Design è stato vinto da Raymarine Italia Srl  con l’innovativo Quantum 2  ed ecco la motivazione della Giuria:
Eccellente evoluzione di un già ottimo prodotto precedente, Quantum 2, presenta uno step innovativo importante e rimarchevole per la rappresentazione grafica offerta dal radar di bordo per imbarcazioni da diporto.
Partendo da un nuovo design estetico più contenuto e di minor peso, spicca per l’eccellente capacità di identificazione a corto raggio di bersagli più definiti.
La tracciatura, la visualizzazione rapida e veloce dei pericoli imminenti, evidenzia un grandissimo sforzo di ottimizzazione della rappresentazione grafica.
La sua nuova funzione doppler distingue con facilità e chiarezza i bersagli potenzialmente pericolosi in aree molto trafficate, dove il comandate necessita di un buon strumento per l’immediata interpretazione e soluzione dei problemi di cinematica navale.
L’identificazione bicromatica dei target potenzialmente pericolosi in rosso, e dei target sicuri in verde, stabilisce un nuovo standard di sicurezza e consapevolezza del traffico circostante.
L’aggiunta dell’algoritmo per l’inseguimento dei bersagli con la marcatura in viola “true trails” della loro traccia o direzionalità rappresenta una soluzione veloce e pratica per la navigazione. Tale cronologia identifica facilmente il percorso effettivo del bersaglio.
La commissione, per tutti questi motivi, vuole premiare il Quantum 2 per il notevole sforzo di codifica e trascrizione grafica applicata su un pannello sinottico.
Alti contenuti estetici di design ed un lavoro grafico di valore, ad un prezzo di mercato competitivo, rappresentano valido motivo per l’attribuzione del QUALITEC DESIGN AWARD 2018.


07/04/2018 16:30:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Optimist: sul Garda Erik Scheidt macina vittorie

7° Meeting del Garda Optimist . Oggi in acqua per determinare Gold e Silver fleet

O’pen Skiff, Palermo: a Procida c’è un nido di campioncini

Eurochallenge a Palermo, sessantcinque O'pen Skiff da 4 nazioni danno spettacolo a Mondello

Regate sartoriali: la Duecento del CNSM

Il 3 maggio torna una delle regate più amate dell’Adriatico, La Duecento, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita in collaborazione con il Main Sponsor Birra Paulaner, affiancato quest’anno da Vennvind

Genova, World Cup Series: tre equipaggi italiani in Medal Race

Sono Ruggero Tita e Caterina Banti (SV Guardia di Finanza/CC Aniene), Lorenzo Bressani con Cecilia Zorzi (CC Aniene/Marina Militare) e Carlotta Omari e Matilda Distefano (Sirena CN Triestino/Soc.Triestina Vela)

Libri: "ALLA LARGA DALLA TERRA" di Giorgio Longato

Un intreccio di ricordi, progetti ed esperienze in cui d’improvviso irrompe l’amara scoperta di aver esercitato per anni una professione che non esiste.

Garda: il 4° Easter Meeting partito con il vento in poppa

Partenza alla grande per il 4° Easter Meeting – Trofeo Centrale del latte di Brescia riservato al doppio giovanile Rs Feva

RS Feva: il 4° Meeting Giovanile va ai veronesi Lamberto Ragnolini e Lorenzo Orlandi

Il Garda di Lombardia ha ospitato il "4° Meeting Giovanile – Trofeo Centrale del latte di Brescia" riservato al doppio Rs Feva, evento promosso sotto l’egida della Federazione Italiana della Vela

Il J24 NotyfiMe Pilgrim firma la prima giornata della Regata Nazionale Trofeo J24 L.N.I. Livorno

Nelle acque labroniche antistanti l’Accademia Navale e Ardenza si è conclusa ieri la prima delle due giornate di regate che assegneranno il Trofeo J24 L.N.I. Livorno

Con le bonacce una Lunga Bolina ancora più... lunga

Il percorso deciso prima della partenza è stato di circa 120 miglia , doppiando l’Argentario, arrivando alle Formiche di Grosseto, per poi fare ritorno a Riva di Traiano lasciando il Giglio a sinistra e Giannutri a destra

Livorno: partita la Regata dell’Accademia Navale

Alle 11.30 il Comandante dell’Accademia Navale di Livorno, ammiraglio Pierpaolo Ribuffo, ha dato il via alla seconda edizione della Regata dell’Accademia Navale e all’edizione 2019 della Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci