domenica, 21 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

dolphin    optimist    melges32    match race    regate    middle sea race    vele d'epoca    kite    vela    melges 32    cnsm    circoli velici    campionati invernali    veleziana    star    vela paralimpica    ambiente   

SEATEC

A Seatec assegnati i premi agli espositori per i migliori prodotti tecnologici e di design

seatec assegnati premi agli espositori per migliori prodotti tecnologici di design
redazione

Nell’ambito di Seatec-Compotec premiati ieri “in diretta” gli espositori per il miglior prodotto in termini di tecnologia e design, come da insindacabile giudizio della Commissione, che ha visionato i prodotti in concorso e deciso in merito durante la prima giornata di fiera, e che era composta dal Presidente Qualitec Technology  Ing. Paolo Scifoni,  Presidente Qualitec Design Arch. Massimo Franchini, e dagli Architetti Marco Amadio e Michele Ansaloni. 
Ha vinto per il Qualitec Technology la BCOOL Engineering Srl con il prodotto MMVS –  Marine Mechanical Ventilation System,  con questa esaustiva motivazione:  
Il prodotto presentato da BCOOL integra una serie di elementi di pregio che hanno suscitato l’attenzione della giuria con riguardo all’innovazione, alla prospettiva di un sensibile risparmio di energia, al miglioramento della condizione ambientale di bordo, e, per finire, alla semplicità concettuale del contenuto tecnologico, pur restituendo un ottimo vantaggio alla gestione dei sistemi di condizionamento dell’aria e della razionalizzazione dei flussi d’aria negli ambienti abitati di bordo.
Il recupero energetico ottenuto dai flussi incrociati di aria nuova in entrata con l’aria viziata espulsa (scambio termico e controllo dell’umidità contenuta) consente risparmi dell’ordine del 30% della potenza termica installata (con conseguente vantaggio anche negli assorbimenti allo spunto per le centrali chillerdi tipo tradizionale).
Il sistema di abbattimento delle cariche biologiche inquinanti (batteri, virus, muffe) integrato nel prodotto, rappresenta un plus ulteriore che dimostra la cura e l’attenzione con la quale questo progetto è stato portato dalla ideazione iniziale alla fase, ormai, di commercializzazione concreta.
L’unità presentata al concorso è in grado di trattare 160 mc/h, con un volume ed una dimensione facilmente integrabile in qualsiasi progetto di unità nautica, anche inferiore ai 20 m di lunghezza.
Un progetto rimarchevole, una ingegnerizzazione semplice e ben fatta che ha meritato il riconoscimento oggi attribuito a BCOOL.
Il premio Qualitec Design è stato vinto da Raymarine Italia Srl  con l’innovativo Quantum 2  ed ecco la motivazione della Giuria:
Eccellente evoluzione di un già ottimo prodotto precedente, Quantum 2, presenta uno step innovativo importante e rimarchevole per la rappresentazione grafica offerta dal radar di bordo per imbarcazioni da diporto.
Partendo da un nuovo design estetico più contenuto e di minor peso, spicca per l’eccellente capacità di identificazione a corto raggio di bersagli più definiti.
La tracciatura, la visualizzazione rapida e veloce dei pericoli imminenti, evidenzia un grandissimo sforzo di ottimizzazione della rappresentazione grafica.
La sua nuova funzione doppler distingue con facilità e chiarezza i bersagli potenzialmente pericolosi in aree molto trafficate, dove il comandate necessita di un buon strumento per l’immediata interpretazione e soluzione dei problemi di cinematica navale.
L’identificazione bicromatica dei target potenzialmente pericolosi in rosso, e dei target sicuri in verde, stabilisce un nuovo standard di sicurezza e consapevolezza del traffico circostante.
L’aggiunta dell’algoritmo per l’inseguimento dei bersagli con la marcatura in viola “true trails” della loro traccia o direzionalità rappresenta una soluzione veloce e pratica per la navigazione. Tale cronologia identifica facilmente il percorso effettivo del bersaglio.
La commissione, per tutti questi motivi, vuole premiare il Quantum 2 per il notevole sforzo di codifica e trascrizione grafica applicata su un pannello sinottico.
Alti contenuti estetici di design ed un lavoro grafico di valore, ad un prezzo di mercato competitivo, rappresentano valido motivo per l’attribuzione del QUALITEC DESIGN AWARD 2018.


07/04/2018 16:30:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

Elements Race: Cagliari ospiterà la 3a edizione

Dopo le prime edizioni organizzate nell'Arcipelago della Maddalena, la manifestazione che unisce Vela e Off Road si sposta nel Sud della Sardegna, a Cagliari, con nuove rotte e a bordo dei GIRO 34

Muore Ian Kiernan, l'uomo della "Mission Impossible" di pulire il Mondo

E’ morto a 78 anni portato via da un cancro un grande uomo, Ian Kiernan, velista ed ecologista, che si era dato il compito di “pulire il mondo”

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Parte domenica l'Autunnale Peloritano

Prende il via domenica 21 il Campionato Autunnale Peloritano al Marina di Capo d'Orlando che riapre le sue braccia, ovvero le su banchine, ai velisti dopo il successo del Vela Cup del mese scorso

Caorle: la stagione della vela chiude con La Cinquanta

Il 27 e 28 ottobre ultimo appuntamento con l’altura a Caorle

Una "Mare e Monti" per Giovanni Soldini

Giovanni Soldini e l'alpinista Hervé Barmasse faranno insieme una serie di traversate e di scalate con lo scopo di confrontare due mondi così diversi.

Garda: il Trofeo dell'Odio a Diavolasso

“Diavolasso” della scuderia velica “Ac&e-Sicurplanet” con lo skipper veronese Andrea Farina (Cn Brenzone) ha vinto la 66° edizione e del Trofeo dell’Odio, classica autunnale del Circolo Vela Gargnano.

Viareggio, arriva in porto la flotta delle vele d’epoca

Oltre 60 barche a vela d’epoca e circa 500 membri di equipaggio stanno convergendo a Viareggio dove dal 18 al 21 ottobre si svolgerà la XIV edizione del Raduno Vele Storiche Viareggio

Melges 32 a Cagliari per giocarsi il Mondiale

Diciotto i team al via in rappresentanza di 8 Nazioni (Russia, Germania, Giappone, Norvegia, Principato di Monaco, Svizzera, Polonia, Italia) per un Campionato del Mondo assolutamemte aperto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci