lunedí, 25 maggio 2020

PESCA

Sabato e domenica torna Exporiva Caccia Pesca Ambiente

È stata presentata questa mattina, in conferenza stampa a Trento, la tredicesima edizione di ExpoRiva Caccia Pesca Ambiente, in programma sabato 24 e domenica 25 marzo al Quartiere Fieristico di Riva del Garda. La manifestazione è divenuta negli anni punto di riferimento del settore, presentando di edizione in edizione importanti novità che la connotano come mostra mercato della caccia e della pesca, come fiera, ma anche come appuntamento culturale grazie alla partecipazione di massimi esperti, di Associazioni di categoria e non da ultimo di musei come MUSE e Museo Civico di Rovereto.
“ExpoRiva Caccia Pesca Ambiente è un appuntamento oramai imperdibile per il settore, oltre che essere una ulteriore occasione per la nostra Società di incrementare la ricaduta economica sul territorio. Con orgoglio annuncio infatti che abbiamo raggiunto l’obiettivo prefissato per il 2018 di organizzare un evento fieristico al mese. Questa fiera ci permette altresì di differenziare ulteriormente il nostro programma di appuntamenti, a conferma del ruolo chiave che Riva del Garda Fierecongressi gioca come polo fieristico congressuale del Trentino. Del rispetto per l’ambiente, settore importante di questa fiera, inoltre siamo portavoce a livello nazionale, come unico centro certificato UNI ISO 20121. Bisogna altresì ricordare che ExpoRiva Caccia Pesca Ambiente è una fiera del territorio, una fiera in un territorio Alpino per l’Arco Alpino: questa può essere una chiave di lettura che spiega la forte partecipazione del pubblico (ndr – oltre 15.000 nel 1027)” ha commentato Roberto Pellegrini, Presidente di Riva del Garda Fierecongressi.
Dopo aver ringraziato tutti coloro che contribuiscono al successo di ExpoRiva Caccia Pesca Ambiente, dalle Associazioni ai partner e agli sponsor, la conferenza stampa è proseguita con Giovanni Laezza, Direttore Generale di Riva del Garda Fierecongressi, che ha delineato il profilo della manifestazione: “ExpoRiva Caccia Pesca Ambiente rappresenta ancora oggi l’unico evento promotore delle attività di caccia e pesca, praticate nel rispetto e nella salvaguardia dell’ambiente circostante, sicuramente grazie agli espositori che sono il cuore di una fiera ma anche grazie ad un ricco programma di eventi nell’evento che contribuisce a renderla un appuntamento imperdibile per gli appassionati di caccia alpina, di selezione e mitteleuropea e per gli amanti della pesca, prevalentemente a mosca e spinning”. I corsi e i laboratori per bambini, le dimostrazioni organizzate dal Gruppo Cinofilo Trentino – Circolo Cinofilo Rovereto, le Scheiben, il decimo Trofeo Hydro Dolomiti Energia, le attività di intrattenimento come il tiro con l’arco e il cinghiale corrente, le due vasche di lancio indoor e outdoor dove poter provare le attrezzature o l’area test per le ottiche, il Tenkara Village e gli appuntamenti nelle Aree Forum, nonché la Rassegna di gestione unica organizzata dalla Associazione Cacciatori Trentini con i trofei della stagione venatoria 2017 sono solo alcuni esempi di ciò che sarà possibile fare nella due giorni al Quartiere Fieristico. A questo per il 2018 si aggiunge il tema della nutrizione che ha permesso di coinvolgere diversi Centri di Formazione Professionale ENAIP Alberghieri con il supporto dell’Accademia Ambiente Foreste e Fauna del Trentino. Sia sabato che domenica ci sarà inoltre un protagonista d’eccellenza: lo chef due stelle Michelin Alfio Ghezzi, che con due show cooking e degustazioni mostrerà come lavorare la carne di selvaggina e del pescato portandola sulle nostre tavole. In tema di gastronomia da non perdere nelle due giornate i tipici menu tirolesi nel rinnovato Biergarten, accompagnati dai tradizionali suoni dei corni da caccia. Ha proseguito poi Giovanni Laezza: “Sabato 24, alle ore 15, presenteremo inoltre la Carta della caccia e della pesca sostenibili, il manifesto della fiera. Un documento e un impegno, condivisi dal MUSE – Museo delle Scienze di Trento, che indicano con chiarezza in che modo queste due attività possano essere intrepretate oggi. Il dibattito, moderato da Marco Ferrari, biologo e giornalista scientifico caposervizio della rivista FOCUS, è aperto a tutti gli espositori e visitatori presenti in fiera”.
Con cinque padiglioni e circa 30.000 metri quadri espositivi, 191 espositori (124 settore caccia, 51 settore pesca e 16 enogastronomia), ExpoRiva Caccia Pesca Ambiente dà appuntamento sabato e domenica, dalle 8.30 alle 18.00, al Quartiere Fieristico di Riva del Garda.


22/03/2018 16:35:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Regione Sardegna: la nautica contro il Passaporto Sanitario

Gli operatori del comparto nautico e i charter denunciano un forte calo delle prenotazioni per l'incertezza normativa causata degli annunci del presidente Solinas sul Passaporto Sanitario

Marina Cala de’ Medici ottiene per la 10ª volta il prestigioso riconoscimento della Bandiera Blu Approdi

Il vessillo spetta alle località turistiche balneari che rispettano determinati criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio

Maxi Yacht a Venezia: i protagonisti in diretta Facebook

La diretta di giovedì 21 alle ore 21.15, organizzata dallo YC Venezia e dal CV Portodimare, vedrà la partecipazione di grandi nomi della vela che hanno gareggiato in molte edizioni dell’unica regata al mondo che si corre in un circuito cittadino

Pubblicate le linee guida per la ripartenza di diporto e charter

Nella tarda serata di ieri il Ministero dei Trasporti ha diffuso le linee guida per i porti turistici, la navigazione privata, il charter e il diving

Velista dell’Anno FIV 2019: premiazione online giovedì 28 maggio 2020 dalle 18.15

Superata la prima fase dura della pandemia, l’organizzazione dell’evento ha deciso di rompere gli indugi e ufficializzare i vincitori del Velista dell’Anno FIV 2019

1000 Vele per Garibaldi: un arrivederci al 2021

Rinuncia forzata all'edizione 2020 della 1000 Vele per Garibaldi, regata legata alle manifestazioni del Comune di La Maddalena dedicate all'eroe dei due Mondi

Mitek da Ravenna lancia i fuoribordo elettrici dai 2 ai 3 mila euro

La via romagnola alla nautica sostenibile. Protagonista Alfonso Peduto e il suo socio Giovanni Parise che in questi giorni lanciano i loro motori a partire da poco più di 2000 euro

La FIV lancia il suo progetto di scuola vela "Ritrova la bussola"

La Federazione Italiana Vela presenta il progetto sulla stagione delle Scuole Vela FIV 2020. Oltre 750 Circoli Velici in tutta Italia si preparano: "La cosa giusta da fare questa estate!"

Bari: il Circolo della Vela dona 50 tablet a studenti in difficoltà

Questa mattina in Comune la consegna di 50 nuovi tablet acquistati dai soci del Circolo della Vela in favore dei ragazzi delle famiglie più fragili che in queste settimane hanno incontrato difficoltà nel seguire le attività didattiche a distanza

Navigazione e turismo nautico necessitano di frontiere aperte

Confindustria nautica ha incontrato in una videoconferenza organizzata da Ebi (european boating industry), l'ambasciatore permanente aggiunto d'italia presso l'ue a bruxelles

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci