sabato, 7 dicembre 2019

NAUFRAGIO

Ritrovato in Patagonia l'Hugo Boss naufragato nel 2006 durante la Velux

ritrovato in patagonia hugo boss naufragato nel 2006 durante la velux
Roberto Imbastaro

Dove vanno a morire le barche oceaniche? Ovviamente a Capo Horn! O giù di lì. Velista, se dovessi abbandonare la barca con la quale stai compiendo il giro del mondo, sappi che lei, in un modo o nell'altro, dalle parti di Capo Horn ci arriverà ugualmente. Cosa che ha fatto Hugo Boss, non ovviamente l'ultimo 60 piedi con i foil di Alex Thomson, ma lo scafo che il velista inglese aveva nel 2006, quando, affrontando la Velux Ocean, era naufragato a circa mille miglia dalla costa del Sud Africa. Alex, in quella occasione, era stato salvato da Mike Golding, che navigava a bordo di Ecover, barca sponsorizzata da un'azienda leader nella vendita di detergenti bio. E forse per questo, dopo 20.000 miglia percorse in mare, che il vecchio Hugo Boss, dopo essersi schiantato in Patagonia, non è rimasto fermo sulla spiaggia. Ha camminato, tempesta dopo tempesta, fino ad arrivare ben riparato all'interno. E' lì che lo hanno trovato dei cileni che, in kayak, stavano esplorando nell'estate australe quei fiordi alla fine del mondo. Alex Thomson è stato contattato e chissà che il Men in Black della vela non decida di tentare una nuova avventura. Nel suo giardino di casa il relitto starebbe benissimo.  


21/02/2016 09:56:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Traiano: si fa subito sul serio

Con un vento dai 16 ai 18 nodi le regate sono state bellissime. Sorridono Vulcano 2 (Regata), Soul Seeker e Malandrina (Crociera) e Moi e Toi (Coastal Race)

Argentario: Air Bada (IRC) e Galahad (ORC) guidano le classifiche

3° Campionato Invernale dell'Argentario e 1° Campionato Invernale Unificato della Costa d'Argento. Il punto della situazione dopo le prime due giornate

Dal carcere alla vela: il concreto percorso riabilitativo promosso da New Sardinia Sail

Sono 6 i ragazzi dell’istituto di Giustizia Penale in gara nel campionato invernale di vela con New Sardiniasail

Auckland: dal 3/12 lo Hyundai World Championships 2019

Warm-up del Mondiale con l’Oceania Championship: buone sensazioni dalla vela azzurra. In acqua le classi 49er, 49er FX e Nacra 17

Concluso l'Autunnale di Lignano

Allo Yacht Club Lignano concluso il 31° Campionato Autunnale della Laguna e il 7° Trofeo Autunnale del Diporto all’insegna del sole e della bora

Flash - Il Christmas Match Race di Trieste va a Ettore Botticini

Il Christmas Match Race, match race internazionale di grado 2, organizzato dalla Lega Navale Italiana di Trieste ha visto la vittoria del portacolori del Circolo Nautico della Vela Argentario

Ucina: cresce la protesta dei Porti Turistici contro l'aumento dei canoni concessori

Il Presidente di UCINA Confindustria Nautica, Saverio Cecchi, chiede di inserire uno specifico emendamento nella legge di bilancio

Trofeo Jules Verne: partito il tentativo di Spindrift 2

Spindrift 2 ha passato la linea di partenza del Jules Verne Trophy martedì 3 dicembre 2019 alle 20h 55' 54" UTC per iniziare la lunga rotta di ben 21.600 miglia intorno al mondo alla ricerca del record

Brest Atlantiques: Edmond de Rothschild a meno di 1000 miglia da Brest

Se le previsioni si confermeranno, il maxi-trimarano allestito da Ariane e Benjamin de Rothschild potrebbe fare il suo ingresso nel porto di Brest al più tardi il mercoledì mattina

Invernale Napoli: disputate le prime due prove

In una bella giornata tipicamente invernale, si è disputata domenica 1° dicembre la prima prova della 49esima edizione del Campionato Invernale Vela d’altura del Golfo di Napoli

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci