lunedí, 30 marzo 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

porti    guardia costiera    attualità    pesca    trasporti    traghetti    j24    vendee globe    giancarlo pedote    cambusa    fincantieri    trasporto marittimo    aziende    america's cup    barcolana   

NAUFRAGIO

Ritrovato in Patagonia l'Hugo Boss naufragato nel 2006 durante la Velux

ritrovato in patagonia hugo boss naufragato nel 2006 durante la velux
Roberto Imbastaro

Dove vanno a morire le barche oceaniche? Ovviamente a Capo Horn! O giù di lì. Velista, se dovessi abbandonare la barca con la quale stai compiendo il giro del mondo, sappi che lei, in un modo o nell'altro, dalle parti di Capo Horn ci arriverà ugualmente. Cosa che ha fatto Hugo Boss, non ovviamente l'ultimo 60 piedi con i foil di Alex Thomson, ma lo scafo che il velista inglese aveva nel 2006, quando, affrontando la Velux Ocean, era naufragato a circa mille miglia dalla costa del Sud Africa. Alex, in quella occasione, era stato salvato da Mike Golding, che navigava a bordo di Ecover, barca sponsorizzata da un'azienda leader nella vendita di detergenti bio. E forse per questo, dopo 20.000 miglia percorse in mare, che il vecchio Hugo Boss, dopo essersi schiantato in Patagonia, non è rimasto fermo sulla spiaggia. Ha camminato, tempesta dopo tempesta, fino ad arrivare ben riparato all'interno. E' lì che lo hanno trovato dei cileni che, in kayak, stavano esplorando nell'estate australe quei fiordi alla fine del mondo. Alex Thomson è stato contattato e chissà che il Men in Black della vela non decida di tentare una nuova avventura. Nel suo giardino di casa il relitto starebbe benissimo.  


21/02/2016 09:56:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La e-mobility nei porti italiani

Per le Marine italiane Yess.Energy fornisce un plus che garantisce una fidelizzazione dei clienti, ma anche l'attenzione di un’utenza sempre più attenta ed esigente, soprattutto rispetto alla salvaguardia dell’ambiente

Barcolana: il manifesto 2018 per supportare la Protezione Civile

Barcolana ha lanciato oggi, attraverso il proprio sito di e-commerce un’azione di charity mettendo nuovamente in vendita l’iconico manifesto dell’edizione 2018 con “We are all in the same boat”

America's Cup: annullata anche la tappa di Portsmouth

L'emergenza Codis-10 non si arresta e la decisione di annullare è ritenuta inevitabile

Slittano le date della Settimana Olimpica Francese alle Hyeres

La FFV (Federazione Francese Vela) ha emesso un comunicato per annunciare lo slittamento delle date della Settimana Olimpica che avrebbe dovuto svolgersi alle Hyeres dal 18 aprile p.v.

La Veleria San Giorgio produrrà mascherine per gli ospedali liguri

La Veleria San Giorgio, storica azienda ligure fondata nel 1926, ha infatti dato il via alla produzione di mascherine chirurgiche destinate al personale della ASL4 che conta tre ospedali , Sestri Levante, Rapallo e Lavagna

Spadafora: ad aprile stop anche ad allenamenti atleti professionisti

"Estenderò la misura agli allenamenti, sui quali non eravamo intervenuti perché c'era ancora la possibilità che si tenessero le Olimpiadi". 400 milioni di euro allo sport di base e alle ASD

Cambusa - Susianella viterbese, un presidio antico che ha resistito alle omologazioni

Un nome leggiadro, le cui origini si perdono nella storia, per un salame dei poveri dai sentori di sottobosco, che si produce a Viterbo, rimasto a lungo nell’ombra, ora richiestissimo da chef e gourmet

Antartide: Enea cerca specialisti e ricercatori per l'inverno 2020/21

La durata dell'incarico è di un anno, da novembre 2020 a novembre 2021 ("Winter Over"), nell'ambito del Programma Nazionale di Ricerche in Antartide (PNRA) gestito da ENEA

Fincantieri: ulteriore sospensione delle attività produttive

Fincantieri sospende l’attività lavorativa degli stabilimenti e delle sedi sia nel settore Cruise che in quello Militare fino alla data indicata dal Decreto.

Assarmatori: dichiarare lo stato di calamità naturale anche per i trasporti marittimi

ASSARMATORI, che aderisce a Conftrasporto-Confcommercio, sottolinea come il segmento passeggeri del trasporto marittimo abbia azzerato i suoi ricavi ma continui a garantire i collegamenti per non interrompere gli approvvigionamenti di merci vitali

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci