sabato, 19 gennaio 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

press    campionato invernale riva di traiano    naufragio    trofeo jules verne    federvela    nacra 15    velista dell'anno    nautica    campionati invernali    dinghy    america's cup    ambiente    clima    porti    windsurf    formazione    dragoni    420   

151 MIGLIA

Primi bordi per la nona edizione della 151 miglia

primi bordi per la nona edizione della 151 miglia
redazione

Naturalmente a Milano, il primo Flagship Store di Rigoni di Asiago, ha ospitato ieri l’evento di apertura della nona edizione della 151 Miglia-Trofeo Cetilar: una serata di vera festa, che ha riunito nella metropoli lombarda numerosi amici della regata, rappresentanti dei partner e addetti ai lavori, in quello che a tutti gli effetti è il primo di una fitta serie di appuntamenti griffati 151 Miglia. 
Eventi che proseguiranno nel week end tra il 25 e il 27 maggio a Marina di Pisa, con le novità del 151 Cetilar Trophy M32, 151 Bimbi a Vela e la gara podistica 15.1 Run, per concludersi sabato 2 giugno a Punta Ala con il Dinner Party in riva al mare. In mezzo, le 151 miglia della navigazione che prenderà il via giovedì 31 maggio, con partenza al largo tra Livorno e Marina di Pisa, e arrivo al Marina di Punta Ala dopo i passaggi alla Giraglia, Isola Elba e Formiche di Grosseto.
Nel frattempo, in attesa di vivere in prima persona le suggestioni e le emozioni della rotta tra le isole dell’Arcipelago Toscano, per il terzo anno consecutivo lo spirito della 151 Miglia si è concretizzato in questo appuntamento nel Flagship Store di Rigoni di Asiago, location ideale per iniziare a respirare l’atmosfera della regata con tutti i suoi protagonisti. 
“Per la terza volta ci siamo ritrovati con gli amanti del mare ma, soprattutto, amanti della natura. Ricordo ancora con emozione la mia entusiasmante esperienza di velista”, racconta Andrea Rigoni, Amministratore Delegato dell’azienda di Asiago, sottolineando il profondo legame che continua a coinvolgerlo con la 151 Miglia. “E non nascondo che se il tempo non fosse tanto tiranno, è un’esperienza che ripeterei molto più spesso. Noi di Rigoni di Asiago siamo sempre stati vicini allo sport, a quelli in cui la natura mette alla prova non solo l’abilità degli atleti, ma anche il loro profondo rispetto per l’ambiente, un problema quanto mai sentito nella vita di ogni giorno. Andare per mare è un’avventura meravigliosa e, credetemi, lo dico con la massima modestia, mi sento di paragonarla a quella che noi viviamo in azienda, assecondando i ritmi della natura e rendendola viva attraverso i nostri prodotti, senza cedere alle lusinghe di obiettivi più facili da raggiungere. A tutti i graditissimi ospiti che hanno condiviso questa bella festa in questo spazio che Rigoni di Asiago ha pensato e realizzato proprio nell’ottica di una filosofia volta alla cultura della sostenibilità e del benessere, rivolgo ancora una volta il mio grazie. Grazie per portare avanti uno sport come la vela, per dare voce ai suoi successi e per renderlo sempre più accessibile anche a coloro che pensano di poterlo solo sognare”.
Parole pienamente condivise da Roberto Lacorte, Vicepresidente e AD dell’azienda nutraceutica toscana PharmaNutra SPA, partner principale della 151 Miglia con il suo brand Cetilar®, la crema a base di esteri cetilati (7,5% CFA) rivolta prevalentemente agli sportivi che non vogliono rinunciare alle proprie passioni a causa di fastidi muscolari o problemi articolari. 
“Anch’io ringrazio chi ha partecipato alla serata organizzata assieme ai nostri amici di Rigoni di Asiago”, sono le parole di Lacorte. “La 151 Miglia è una regata che va toccata con mano e mi fa piacere che in questo primo evento i riscontri siano stati subito positivi. Ci sono parecchie novità in arrivo, gli iscritti sono già tanti e continuano ad aumentare, quindi non ci resta che continuare a lavorare per fare in modo che la 151 Miglia si confermi come la regata offshore più importante della stagione”.
Alla serata era presente anche Ivana Sanguineti, PR e Sponsorship Manager di Slam, affiancata dal navigatore oceanico Andrea Fantini, testimonial della ditta di abbigliamento partner della 151 Miglia fin dalla prima edizione. “Siamo molto vicini alla 151 Miglia, l’abbiamo vista crescere e diventare un evento molto importante, quindi non possiamo che essere molto felici delle novità in programma quest’anno: sarà una grande 151 Miglia e noi di Slam siamo davvero felici di fare parte di questa famiglia”.
Durante la serata, animata dalla musica di Radio Montecarlo, presente ufficialmente con il noto DJ Maurizio Di Maggio, e dai ricordi di chi la 151 Miglia l’ha vissuta in prima persona, si è svolta anche una lotteria ad estrazione con premi messi in palio dagli sponsor e ricavato devoluto in beneficienza.
Organizzata da un Comitato formato da Yacht Club Punta Ala, Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa e Yacht Club Livorno, con il supporto del main sponsor Cetilar®, brand della casa farmaceutica PharmaNutra SPA, e dei partner SLAM, Rigoni di Asiago e Acqua dell’Elba, la 151 Miglia-Trofeo Cetilar è una tappa del Campionato Italiano Offshore, del Trofeo Arcipelago Toscano e del Mediterranean Maxi Offshore Challenge, il circuito riservato ai Maxi Yachts organizzato dall’IMA (International Maxi Association).


20/04/2018 15:24:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Exxpedition: un giro del mondo a vela per sole donne contro la plastica

Partirà dall’Inghilterra l’eXXpedition Round the World 2019-2021, spedizione oceanica in barca a vela tutta al femminile che circumnavigherà il globo per sensibilizzare l’opinione pubblica mondiale sull’enorme impatto delle sostanze plastiche sugli oceani

America's Cup: Panerai sponsor di Luna Rossa

Lasciate le vele d'epoca, cui aveva lungamente legato il proprio nome, Panerai approda alla teconologica America's Cup a bordo di Luna Rossa

Windsurf: il titolo italiano overall a Dario Mocchi

Dario Mocchi ITA-8080 conquista il titolo OVERALL bissando il successo del 2017. Prima delle donne Bruna Ferracane ITA 712

Varato l'Audace, l'Explorer Yacht di Andrea Merloni

Due discoteche, una Land Rover, una moto e una Penthouse a 15 m sul livello del mare. Ecco lo yacht dell’ex presidente Indesit progettato da Floating Life insieme allo Studio Sculli e costruito dal Cantiere delle Marche

Le "Nozze d'Argento" del Velista dell'Anno FIV

XXV edizione e Nozze d'Argento per "Il Velista dell’Anno FIV", ideato, promosso e organizzato da Acciari Consulting e dalla FIV

Dinghy: a Torre del Lago il Trofeo Valentin Mankin

Tutto pronto per il Trofeo Valentin Mankin. Attesi oltre 50 Dinghy a Torre del Lago Puccini il 19 e 20 gennaio per la quinta edizione della "Nazionale Spontanea"

Cavallo Pazzo II guida l'Invernale del Circeo

Dopo sei prove in testa c'è Cavallo Pazzo II, l’X 35 di Enrico Danielli, seguito da Vahinè 7 il First 45 di Francesco Raponi, terzo Le Cage Aux Folles l’XP 33 di Mario Bellotti

Spindrift 2 partito per il Jules Verne Trophy

Per conquistare il Jules Verne Trophy devono tagliare il traguardo entro il 26 febbraio alle 11h 16h 16m 57sec UTC per battere il record, detenuto dal 2017 da Francis Joyon e dal suo equipaggio, di 40 giorni 23h 30m 30s.

Un mistero dietro il naufragio agli scogli della Meloria?

La Guardia Costiera indaga perché non convinta delle spiegazioni dello skipper francese. Imperizia o traffici illeciti?

Sanremo: ripreso l'Invernale West Liguria

E’ iniziata sabato 12 gennaio la terza tappa del trentacinquesimo Campionato Invernale West Liguria, ovvero l’ “Inverno in regata”, organizzato dallo Yacht Club Sanremo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci