venerdí, 7 agosto 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

benetti    mini 6.50    press    persico 69f    salone nautico di genova    altura    laser    rs feva    porti    optimist    regate    les sable- les acores    crociere    ambiente    cambusa   

151 MIGLIA

Presentata a Genova la 151 Miglia-Trofeo Cetilar 2018

presentata genova la 151 miglia trofeo cetilar 2018
redazione

Il Salone Nautico Internazionale di Genova ha ospitato oggi, presso il Teatro del Mare, la presentazione della nona, attesa edizione della 151 Miglia-Trofeo Cetilar, la regata organizzata da un Comitato formato da Yacht Club Punta Ala, Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa e Yacht Club Livorno, con il supporto del main sponsor Cetilar®, brand della casa farmaceutica Pharmanutra, e dei partner SLAM, Rigoni di Asiago, Devitalia e Acqua dell’Elba, che prenderà il via nel pomeriggio di giovedì 31 maggio nelle acque tra Marina di Pisa e Livorno, con arrivo a Punta Ala dopo una navigazione di 151 miglia tra le isole dell’Arcipelago Toscano.
Alla presentazione, trasmessa in streaming sui canali ufficiali della 151 Miglia, hanno partecipato - entrambi in collegamento video - Roberto Lacorte, Presidente dello YCRMP e AD dell’azienda Pharmanutra, e Alessandro Masini, Presidente dello YCPA, mentre sul palco del Teatro del Mare sono saliti Andrea Bartelloni (Vicepresidente YCRMP), Filippo Calandriello (Direttore Sportivo YCPA), Giovanni Lombardi (YCL) e i rappresentanti degli sponsor della 151 Miglia, fondamentali nella crescita di questa regata che negli anni ha conquistato il favore di armatori e regatanti, bruciando record su record di partecipazione - l’anno scorso erano 190 le barche al via, su 217 iscritti - e diventando in breve tempo una delle manifestazioni di vela d’altura più importanti del Mediterraneo.
Molte le novità della prossima edizione: la più importante riguarda l’istituzione della “settimana della 151 Miglia”, una serie di eventi sportivi e sociali in programma a Marina di Pisa che da sabato 26 maggio a sabato 2 giugno - giornata dedicata alla premiazione della regata e alla serata in riva al mare a Punta Ala – faranno da contorno alla regata vera e propria: da “151 Bimbi a Vela”, un evento istituito per avviare i più piccoli alla conoscenza del mare e dello sport attraverso concorsi, giochi e la prova di piccole imbarcazioni, alla prima edizione della “15.1 Run”, una corsa podistica che si svilupperà sul litorale pisano con partenza e arrivo dal Porto di Pisa, con ricavato devoluto interamente in beneficienza, fino al party pre-regata, una grande festa che al contrario degli anni scorsi sarà allargata a tutta la cittadinanza, e a una serie di regate tecniche sulle boe ad alto contenuto spettacolare, i cui dettagli saranno svelati nei prossimi mesi. 
“Vogliamo continuare a crescere e non parlo del numero di barche presenti alla partenza di Livorno, anche perché su quel fronte siamo già molto soddisfatti”, ha spiegato Roberto Lacorte. “Parlo della crescita dell’evento e dell’idea di coinvolgere tante persone anche attraverso la contaminazione con altri sport e l’organizzazione di eventi sociali che possano valorizzare al meglio il nostro territorio. Come Pharmanutra, attraverso il nostro brand Cetilar, siamo già presenti in diverse discipline sportive e vogliamo che questo importante background possa riversarsi anche sulla 151 Miglia, uno dei primi eventi in cui abbiamo creduto e in cui continuiamo ad investire”.
“Il nostro impegno nella 151 Miglia è costante ed è uno dei motivi del successo di questa regata”, sono le parole di Alessandro Masini. “Negli anni la partecipazione ha raggiunto livelli da record, ma non può e non deve essere un punto d’arrivo, bensì una spinta per continuare a migliorare la qualità dell’organizzazione. A chi non ha mai partecipato alla 151 Miglia, posso solo dire di organizzarsi e di farsi trovare al via della prossima edizione: sarà una scoperta molto piacevole…”. 
La 151 Miglia-Trofeo Cetilar, che si corre sotto l’egida della Federazione Italiana Vela e dell’Unione Vela d’Altura Italiana, è una tappa del Campionato Italiano Offshore e del circuito del Mediterranean Maxi Offshore Challenge dell’IMA (International Maxi Association): le iscrizioni, che potranno essere formalizzate anche attraverso il sito www.151miglia.it, saranno aperte a partire dal 10 gennaio 2018.


23/09/2017 20:56:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini 6.50: quattro tricolori a Les Sables d'Olonne

Federico Cuciuc, Luca Del Zozzo, Giovanni Mengucci e Domenico Caparrotti saranno alla partenza di una Les Sables-Les Açores ridotta causa Covid, ma sempre molto, molto impegnativa

Mini 6.50, Les Sables: Cuciuc e Mengucci nel gruppo di testa

Al momento hanno iniziato bene questa prima tappa della Les Sables –Les Açores i due romani Federico Cuciuc e Giovanni Mengucci, rispettivamente quinti nei Proto e nei Serie

E’ nato il Campionato Offshore Alto Adriatico 2020

Tre circoli, quattro regate, un nuovo Campionato. In un periodo complicato la voglia di vela ha unito il Circolo Velico Riminese, il Circolo Nautico Santa Margherita e lo Yacht Club Adriaco per un programma dal sapore tutto Adriatico

Tre settimane all'Italiano d'Altura di Gaeta

YC Gaeta e Base Nautica Flavio Gioia con grande determinazione hanno affrontato le problematiche legate all’emergenza Covid 19 per onorare gli accordi presi con la FIV e con l’UVAI

Garda, Gargnano: è l'ora degli RS Feva

Da domani a lunedì si correrà il "5° Summer Meeting – Trofeo Centrale del latte di Brescia", regata che doveva disputarsi durante le vacanze di Pasqua

RS Feva/RS 500: sul Garda vincono i ragazzi del Savio-Ravenna e del lago di Viverone

Tre giornate di sfide, qualche problema (superato) con le bizzarrie del tempo, alla fine sette prove corse con arie medio leggere, anche se non è mancata qualche raffica del mitico "Pelèr" gardesano

Mini 6.50, partita la Les Sables - Les Açores

Al via quattro italiani: Federico Cuciuc, Luca Del Zozzo, Domenico Caparrotti e Giovanni Mengucci

Crociere: riavvio sempre più difficile con i 3 casi isolati a Civitavecchia sulle navi Costa

Si tratta di tre filippini facenti parte degli equipaggi della Costa Deliziosa e della Costa Favolosa ormeggiate a Civitavecchia. Per due di loro si è reso necessario il ricovero allo Spallanzani

Ad Arco vittoria maltese nei 29er

Vittoria confermata del maltese Schultheis alla regata nazionale 29er; primi degli italiani, secondi assoluti, i baresi Corrado-Catalano

Volontari raccolgono 200 Kg di rifiuti tra le isole dell'Arcipelago de La Maddalena

Le spiagge interessate sono state quelle di Porto Pollo, Spargi, Porto Liscia, Cala di Trana, Punta Sardegna, Le Saline, Porto Palma e La Maddalena

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci