giovedí, 23 maggio 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    optimist    marevivo    alinghi    cambusa    vela olimpica    tp52    formazione    circoli velici    laser    brindisi-corfù    151 miglia    fincantieri   

SWAN

Porto Cervo: il vento leggero non ferma gli Swan

porto cervo il vento leggero non ferma gli swan
Roberto Imbastaro

L'edizione numero 20 della Rolex Swan Cup, che vede in regata 110 yacht Swan da 17 nazioni, ha preso il via oggi nella acque antistanti Porto Cervo. Mentre le tre classi One Design hanno effettuato due prove su un percorso a bastone, il resto della flotta è stato impegnato in una prova costiera di circa 18 miglia. La manifestazione è organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con Nautor's Swan e con il supporto del Title sponsor Rolex.

 

La flotta ha dovuto pazientemente attendere fino alle 14 per avere la partenza della classe Maxi, la prima a prendere il via con vento leggero da nordest in rotazione verso est per il percorso costiero seguita della altre classi ogni 10 minuti. Seppur con ariette, è sempre emozionante vedere un gran numero di Swan navigare assieme tra le rocce granitiche dell'Arcipelago di La Maddalena, transitare nel passo delle Bisce, doppiare la Secca di Tre Monti e l'Isolotto dei Monaci per poi far rientro a Porto Cervo.

Tra i 18 Swan della divisione Maxi, si è imposto Plis-Play, Swan 80 spagnolo seguito da due Swan 601, Flow e Lorina 1895. In divisione Grand Prix, 22 barche, si è imposto il 45' Coratge su Crilia e Solte, entrambi Swan 53. Tra gli Swan storici disegnati da Sparkman & Stephens la prima vittoria va allo Swan 47 Sarabande davanti a due Swan 65: Libelula e Six Jaguar. Una curiosità, che ben racconta quell'alchimia unica che si respira alla Swan Cup: a bordo dello Swan 47 Vanessa, oggi sesto, regata anche Milù, uno splendido esemplare di Lakeland Terrier. 

 

Sul campo più tecnico delle prove a bastone, si è atteso un po' più a lungo perché il vento si stabilizzasse. Poco prima delle ore 14,30 ha preso il via la prima prova per i 12 ClubSwan 50, qui impegnata nel suo primo campionato del mondo, seguita dai ClubSwan 42 e dagli Swan 45. Tra i 50', con un primo e un secondo di giornata è al comando il tedesco OneGroup, tattico Cameron Dunn, seguito da Mathilde e Ulika. 

 

Tra i ClubSwan 42 classifica provvisoria con un vertice tutto italiano: con due secondi posti in entrambe le prove, Selene Alifax guida la classifica per un solo punto davanti a Mela e Bewild. Gabriele Benussi, tattico su Selene Alifax: "Oggi il campo di regata era molto difficile con un vento in rotazione verso est ma instabile e maculato. In entrambe le prove abbiamo fatto delle ottime partenze e condotto molto bene la barca, il merito va a tutto il team. Siamo davvero soddisfatti, due secondi posti sono un ottimo inizio".

Gli Swan 45, anch'essi con il campionato mondiale in palio, hanno visto l'affermazione dello scafo tedesco Elena Nova, tattico Sten Mohr, che con un primo e un terzo posto guida la classifica provvisoria davanti all'italiano Swing Cube e allo spagnolo Porron IX detentore del titolo mondiale.

 

Domattina l'appuntamento per gli equipaggi è in piazza Azzurra alle ore 9 per il consueto briefing meteo a cura di Quantum Sails. Alle ore 11,30 è previsto il primo segnale di avviso ma le previsioni di vento leggero potrebbero ritardare le partenze.

 


11/09/2018 23:15:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giancarlo Pedote: che bel debutto tra gli Imoca 60!

Giancarlo Pedote ha fatto un colpo clamoroso aggiudicandosi il terzo posto al traguardo dell'evento, rendendosi così autore di un debutto straordinario sul circuito dei 60 piedi IMOCA

Two bullet opener for Jethou at Rolex Capri Sailing Week

Three days since the Regata dei Tre Golfi finished, Rolex Capri Sailing Week resumed on the Gulf of Naples today with two inshore races for the Maxi fleet

Palermo: a giugno "Una Vela Senza Esclusi" e il Campionato Nazionale Hansa 303

La manifestazione inizierà il 12 giugno con il raduno della Classe Hansa e lo stage federale. Ci si aspetta la partecipazione di circa 25 imbarcazioni in rappresentanza di 10 regioni italiane

Weymouth, Nacra 17: per Tita/Banti e Bissaro/Frascari 1° e 3° posto nelle Qualifying Series

Terzo giorno di regate ai 2019 Volvo Europeans di Weymouth (UK) delle classi Nacra 17, 49er e 49erFX

“Superhero” vince gli Open Half Ton Classics d’Italia, “Pili Pili” è Campione Italiano

Dal 9 al 12 maggio si è svolto a Fiumicino il Campionato Italiano Open Half Ton Classics

GC32 Racing Tour: arrivano i cinesi... e Sir Ben Ainslie

Sir Ben Ainslie e i velisti britannici di Coppa America hanno confermato la loro presenza nel GC32 Racing Tour in 2019 dove ci sarà anche la new entry cinese CHINAone NINGBO

Weymouth, Nacra 17: Tita/Banti rallentano ma sono ancora terzi

Quarto giorno e prime Fleet Series ai 2019 Volvo Europeans di Weymouth (UK) delle classi Nacra 17, 49er e 49erFX

Europeo Weymouth: la gioia la regalano Maria Giubilei e Alexandra Stalder

Nei Nacra 17 Tita/Banti quarti, Bissaro/Frascari sesti, Ugolini/Giubilei primi nei Nacra 17 Under23, Stalder/Speri seconde nei 49erFX Under 23

TP52, Minorca: Azzurra va subito al comando

Con un secondo e un primo posto rispettivamente nelle due prove disputate oggi, il TP52 Azzurra si porta subito al comando della classifica provvisoria del massimo campionato di vela professionistica

Vela e solidarietà al Circolo Vela Bari

Ancora una volta si rinnova e si consolida il sodalizio tra il Circolo della Vela Bari e la Race for the cure, la corsa di sensibilizzazione organizzata dalla Susan G. Komen per la prevenzione e la cura del tumore al seno in

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci