mercoledí, 15 luglio 2020

PRESS

Palermo, il giardino del Principe: a Villa Castelnuovo degustazione e visite tra arte e cultura

palermo il giardino del principe villa castelnuovo degustazione visite tra arte cultura
redazione

Promosso da “Palermo verso la Piana dei Colli”, in collaborazione con Villa Castelnuovo - Cooperativa Immagine e I.P.A.B. – Istituto Principe di Castelnuovo e di Villaermosa, con la straordinaria partecipazione di BCsicilia, si terrà a Villa Castelnuovo sabato 4 gennaio 2020 l’iniziativa “Il giardino del Principe”un’intera mattinata dedicata all’arte, alla cultura ed alla degustazione agroalimentare dei prodotti biolocali .
Nel cuore della Piana dei Colli, luogo prescelto dalla nobiltà nel ‘700 per costruirvi le proprie dimore di villeggiatura, sorge villa Castelnuovo, appartenuta al principe Carlo Cottone che nel 1820 vi fondò il primo Istituto Agrario d’Europa. Nato per la diffusione degli studi agronomici e la conoscenza di nuovi e razionali metodi di coltivazione, l’Istituto Castelnuovo, conserva intatta la propria bellezza, nella monumentalità dei padiglioni e nel silenzio bucolico del proprio immenso parco. La visita guidata permetterà di conoscere ed ammirare l’edificio neoclassico, decorato da affreschi, del Ginnasio, opera di Antonio Gentile, e simile a quello dell’Orto Botanico; l’antica biblioteca del principe, la cappella e ancora il parco adorno di fontane, tra cui quella della Musica, opera del Marabitti (1777).
Non solo cultura ma anche tutta la bellezza della campagna palermitana racchiusa all’interno del  Villaggio Agricolo Principe di Castelnuovo dove tra i profumi della Piana dei Colli, si percorrerà un itinerario agroalimentare assaporando la freschezza delle spremute di agrumi biolocali, del miele locale “Mieli di Sicilia” estratto e confezionato da Apicoltura Di Miceli.
Dai profumi dell’orto a quelli del forno, con il pane prodotto dall’antico forno di Pallavicino deliziando il palato con assaggi di bruschette agli estratti di agrumi. Per l’occasione sarà anche possibile acquistare prodotti delle eccellenze tipiche siciliane.
L’incontro avrà inizio alle ore 9,00 e si concluderà alle ore 14,00 sviluppandosi in 4 appuntamenti, previsti per le ore 10,00 – 11,00 – 12,00 e 13,00, guidato da Fabrizio Giuffrè e Angelo Faraci. L’ingresso alla Villa è consentito da via Del Fante, 66 e dal portale di via San Lorenzo, 1 che per l’occasione verrà aperto per consentire l’accesso pedonale degli abitanti della zona. Il costo per la partecipazione è di € 5,00. L’ingresso è gratuito per i bimbi da 0 al 10 anni. Per info contattare i seguenti recapiti +39 3275608211 - +39 3312600955.

 


02/01/2020 11:31:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

L'estate di Lignano tra buon vino, cibo e navigazione

Navigazione verso Marano e Aquileia con degustazioni dei prodotti della Strada del Vino e dei Sapori FVG

Il Governo "affonda" i porti turistici

Assomarinas: è inaccettabile, ancora una volta nel Decreto Rilancio il Governo ignora i problemi dei porti turistici

Caorle: tutti i vincitori de "La Duecento"

Con l’arrivo di Sheherazade di Nevio Zagaria alle 21:20 di sabato 11 luglio, vincitore del Trofeo Soligo Never Give Up, si è conclusa ufficialmente la ventiseiesima edizione de La Duecento, la prima regata offshore italiana in tempi Covid

Vendée-Arctique: Giancarlo Pedote studia per il Vendée Globe

Un'intervista rilasciata questa mattina mentre si avvia verso il waypoint Gallimard guadagnando posizioni. Ora è 10°

Vendée Arctique: nella piatta lotta tra Beyou e Dalin

Qualche problema per Giancarlo Pedote che si difende e festeggio in solitario i suoi 9 anni di matrimonio con Stefania

Melges 32 World League: la prima giornata del 2020 è un gioco di equilibri

Secondo weekend italiano di regate e stavolta i protagonisti sono gli equipaggi della Classe Melges 32 che, da ieri fino a sabato, sono impegnati nella prima frazione delle Melges World League 2020 a Malcesine.

L'ottusità della burocrazia blocca la vela sul lago di Bracciano

Iniziativa della Federvela del Lazio per sbloccare la situazione delle regate a Bracciano: il presidente FIV IV Zona Giuseppe D'Amico scrive a Zingaretti. Il caso di una norma del 2014 interpretata male che blocca le regate

Scuole Vela FIV 2020: i primi numeri sono positivi

Le Scuole Vela FIV hanno iniziato da un paio di settimane la loro attività, e nonostante il periodo particolare e una stagione annunciata come difficile, i primi numeri che arrivano dai Circoli Velici in tutta Italia sono positivi

Caorle, La Duecento: Line Honours per Hagar V

La prima imbarcazione assoluta e della categoria XTutti al traguardo è stata Hagar V, Scuderia 65 nuovissimo, dell’armatore alto-atesino Gregor Stimpfl con Sergio Blosi, Lorenzo Tonini, Silvio Santoni, Samuele Nicolettis e Nevio Sabadin

Tre Ultim alla Drheam Cup

A prendere il via saranno in tre, il Team Actual Leader, Maxi Edmond de Rothschild e Sodebo Ultim 3. Giovanissimi a bordo con Yves Le Blevec

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci