domenica, 5 febbraio 2023


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

campionati invernali    the ocean race    foiling    porti    vendée globe    america's cup    tiliaventum    nomine    press   

OPTIMIST

Optimist, Arzachena: vento ballerino nella seconda giornata di regate

optimist arzachena vento ballerino nella seconda giornata di regate
redazione

Due prove per la Divisione A e una per la Divisione B: la seconda giornata di regate per Trofeo Optimist Italia Kinder Joy of Moving ad Arzachena ha visto un programma ridotto a causa del vento, che nel corso della mattinata ha soffiato da Sud ma senza essere sufficiente per portare a compimento le prove: così si è dovuto attendere il “big shift” verso Nord Est che nel pomeriggio ha finalmente permesso ai circa duecento ragazzi di chiudere le regate.

Sul fronte della Divisione A, Alessandro Ricci (LNI Ostia) continua la sua scalata, aggiungendo ai primi due ieri altre due vittorie nette nella sua batteria: scartando un primo, è in testa con tre punti davanti a Claudio Crocco(Tognazzi Marine Village) oggi secondo e primo, e a Giancarlo Postiglione(CV Vernazzolesi). Prima femmina è sempre Irene Faini (CN Brenzone), che oggi ottiene un secondo posto e scarta un 11.o, e si installa in sesta posizione nella classifica generale provvisoria.

Tra i piccoli della Divisione B, salgono a tre le prove disputate fin qui: non è ancora tempo di scartare il peggior risultato (per questo, serve disputare la quarta prova), quindi la classifica dà ragione a Nicolò Santoro (STV), che aggiunge un quarto di giornata al quinto e secondo posto di ieri. Antonino Mortillaro (Vela Club Palermo) scende in seconda posizione in virtù del 13.o posto di giornata, e precede per un punto Vittoria Berteotti (Fraglia Vela Riva) che si trova al terzo posto assoluto ed è prima femmina grazie a un secondo ottimo posto oggi.

Nel tardo pomeriggio l’attesa attività nella piazza del Club di Arzachena, con la conferenza dedicata al mondo dei cetacei, e il tradizionale momento dell’estrazione a sorte dell’Optimist Nautivela messo in palio da Kinder Joy of Moving.

Il vento oggi ha messo tutti alla prova - ha dichiarato Marcello Meringolo, tecnico della Classe Optimist - non solo gli atleti, ma anche tutte le persone impegnate nell’organizzazione della regata, dal Comitato ai nostri posaboe: alla fine siamo riusciti ad aggiungere prove alla classifica e divertimento e nuove esperienze in mare ai nostri ragazzi, che hanno affollato di vele questo meraviglioso Golfo. Nel pomeriggio è stato bello vedere poi gli atleti impegnati in una interessante attività collegata alla sostenibilità. Domani giornata decisiva, con le ultime prove sperando in un meteo più semplice da gestire”.

Intanto, indipendentemente dal numero di prove, per i giovani atleti della classe Optimist la tappa di Arzachena è già indimenticabile: accanto al risultato, infatti, si vive in banchina e sulle spiagge la grande accoglienza del Club Nautico Arzachena e di Kinder Joy of Moving, tra una chiacchierata sulle balene, un pasta party, l’estrazione dell’Optimist e gli spazi condivisi con le “matricole”, ragazzi che si avvicinano alla vela grazie al programma Vela Day della Federazione Italiana Vela.

Domani sempre tre regate in programma vento permettendo, e ultima partenza possibile alle 15: a seguire, la attesa premiazione.

 


04/06/2022 19:09:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

C'è Wanax EXP Team in testa all'Invernale di Anzio/Nettuno

Ancora un bel fine settimana per Altura, J24 e Platu 25 al Campionato invernale di Anzio e Nettuno

Parità di genere? Non al Vendée Globe che esclude Clarisse Crémer per maternità

Non è più valida la regola della qualifica automatica per i partecipanti all'edizione precedente e Clarisse Crémer, in maternità, non potrà mai conquistare i punti necessari per la qualificazione all'edizione 2024

Invernale Traiano: Tevere Remo (IRC) e Guardamago (ORC) si dividono la posta

In Regata la classifica generale sta prendendo forme diverse, con Tevere Remo Mon Ile che governa in IRC e Guardamago II leader in ORC

Benetti ha varato FB283, Full Custom yacht di 62 metri

Il 26 gennaio, all’interno del cantiere di Livorno, si è svolta la cerimonia di varo di FB283, Benetti Full Custom yacht di 62 metri con scafo in acciaio e sovrastruttura in alluminio, tagliato su misura del suo armatore come un vestito sartoriale

Taglio del nastro per Our Dream, un sogno che diventa realtà

Si è tenuta oggi a Palermo presso la Lega Navale Palermo, la presentazione di Our Dream, il Jeanneau Sun Odissey 53 piedi a vela confiscata alla criminalità organizzata che la utilizzava per traffici di stupefacenti e affidata alla LN Italiana

The Ocean Race, una guerra di nervi

È un momento di nervosismo per i velisti, e gli effetti della bonaccia si fanno sentire... (nell'articolo tutti i link ai video del giorno girati a bordo)

A Fiumicino la tecnologia è di aiuto per migliorare la prestazione sportiva

A bordo delle barche presenti al Campionato Invernale di Roma un sistema GPS permette di analizzare la regata. Sabato la dimostrazione in aula, domenica torna la competizione

Partita la seconda manche del Campionato Invernale di Marina di Loano

Vento da Nord con 20 nodi alla partenza, progressivamente calato fino a 10 nodi all’arrivo, tanto sole e mare calmo per i 44 equipaggi iscritti al Campionato Invernale più frequentato della 1a Zona FIV

Tre Golfi 2023: dal 12 al 21 maggio dieci giorni di grande vela

Scatta il conto alla rovescia per la Tre Golfi Sailing Week e il Campionato Europeo Maxi con la penisola sorrentina ancora una volta protagonista dopo l'esaltante successo del 2022

The Ocean Race: GUYOT environnement - Team Europe primo all'Equatore

GUYOT environnement - Team Europe è stato il primo a tagliare la linea degli 0 gradi nord poco dopo le 2 del mattino UTC mentre cinque ore e mezza dopo è stato Team Malizia ad entrare a sud

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci