venerdí, 22 gennaio 2021

29ER

Napoli: 29er al femminile, in testa la coppia Scalmuzzi- Vezzoli

napoli 29er al femminile in testa la coppia scalmuzzi vezzoli
redazione

La cerimonia dell’alzabandiera alle 10.30 nel villaggio della vela allestito alla rotonda Diaz, ha dato ufficialmente il via alla tappa napoletana del circuito Nazionale classe 29er, organizzato dal CRV Italia. Sono Intervenuti  il Presidente della Sezione Velica della Marina Militare Italiana, Comandante di Fregata Benedetto Esposito,   della Marina Militare, il Vice Presidente Tenente di Vascello Giuseppe di Modica. Madrine della cerimonia Carolina Raganati ed Emilia d’Orazio, atlete del CRVItalia.

 

Dopo un veloce briefing in cui il Presidente del Circolo del Remo e della Vela Italia, Roberto Mottola di Amato, organizzatore dell’evento, è intervenuto  sottolineando l’importanza di attenersi alle regole di prevenzione e distanziamento, gli equipaggi, sono andati, sotto gli occhi curiosi e compiaciuti dei bagnati della spiaggia della città. Sullo sfondo Castel dell’ovo, le imbarcazioni hanno offerto uno spettacolo di energia e colore ai passanti sul lungomare.

 

Quattro le prove portate a termine in una condizione meteo difficile, egregiamente gestita dal Presidente del CdR, Francesco Coraggio, che più volte ha dovuto annullare qualche partenza per i continui cali o salti di vento, poco sincero fino alle 16.00, quando finalmente, una termica decisa intorno a 9-12 nodi ha consentito di disputare l’ultima prova.

 

Nella prima giornata di regate, sono le donne a condurre la classifica provvisoria; Agata Scalmazzi  e Giulia Vezzoli del Circolo Vela Arco, lasciano dietro di se Alfonso e Domenico Palumbo del Circolo Vela Bari ed Edoardo Juorno e Dario Saveriano, del Tognozzi Marine Village, secondi e terzi a pari punti.

 

Domani  gli equipaggi saranno sulla linea di partenza alle ore 12.00.

 


18/09/2020 20:29:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

America's Cup: su e giù dai foil Luna Rossa batte Patriot

E’ stata una giornata complessa ma allo stesso tempo rivelatrice per i tre Challenger impegnati nei Round Robin della PRADA Cup per le difficili condizioni di vento leggero che hanno costretto spesso gli AC75 a scendere dai foil

America's Cup: brilla la classe di Sir Ben Ainslie

Britannia batte sia American Magic sia Luna Rossa. Le interviste a Ben Ainslie, James Spithilll e Dean Barker

Luna Rossa: salvi per il rotto della ...scuffia

Ma nonostante le apparenze la barca si è comportata bene. Contro Ineos annullata una prima regata che Luna Rossa stava conducendo e contro American Magic è stata una regata al buio per il mancato funzionamento del Racing Software

America's Cup: Patriot rientrerà solo per le semifinali

Le riparazioni del carbonio saranno effettuare in parte utilizzando boat builders locali per ricostruire i pannelli rovinati, in parte con lo shore team che si occuperà delle finiture

I vincitori del concorso fotografico "Mediterraneo, un mare da scoprire"

la giuria ha decretato i vincitori, premiati con il “celebre” Pandino di cartapesta che il WWF consegna ai suoi partner e testimoni più attenti alle tematiche ambientali e la pubblicazione delle foto sulla rivista Panda digitale

America's Cup: nuovo programma per le eliminatorie della Prada Cup

Qualora INEOS TEAM UK dovesse vincere la regata di sabato, la prova di domenica sarà ridondante in quanto sarà già il primo classificato dei gironi eliminatori e accederà direttamente alla finale della PRADA Cup

Vendée Globe: la roulette russa dell'Aliseo

Con l'evoluzione dell'anticiclone, sembra sempre più evidente che non sarà così facile e veloce per i leader collegarsi al treno a bassa pressione proveniente da ovest, con l'obiettivo di raggiungere alle Azzorre il SW favorevole

Young Azzurra si prepara per gli impegni sportivi del 2021

Il team sarà impegnato nella Youth Foiling World Cup e nel circuito di regate della Persico 69F Cup

Antonini Navi: UP40 Crossover prende forma!

Procede spedita la costruzione della prima unità UP40 di Antonini Navi, i cui lavori sono iniziati on spec i primi di dicembre scorso. La sua versione Crossover si migliora con una soluzione open dell’area poppiera, assecondando le richieste del mercato.

Itama, grandi emozioni

Contatto diretto con il mare, look mediterraneo e nuove motorizzazioni rafforzano il rinnovamento della gamma Itama

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci