sabato, 20 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

match race    vele d'epoca    kite    vela    melges 32    cnsm    circoli velici    campionati invernali    veleziana    star    vela paralimpica    ambiente    melges 24    porti    invernali    soldini   

HOBIE CAT

A Morelli-Giannetti e Tuma-D'Amico la Nazionale Hobie Cat di Ostia

morelli giannetti tuma amico la nazionale hobie cat di ostia
redazione

Nonostante le complicate condizioni meteorologiche dell'ultimo fine settimana, grazie all'efficiente macchina organizzativa del Tognazzi Marine Village è stato possibile disputare a Ostia la seconda regata nazionale delle classi Hobie Cat 16 Spi e Hobie Cat Dragoon. Le prove di domenica sono state annullate per vento troppo forte, ma quelle di sabato (due per gli Hobie Cat 16 Spi e una per gli Hobie Cat Dragoon) si sono svolte grazie alla prontezza del Comitato di Regata che ha dovuto gestire una situazione davvero complessa con il vento che ha soffiato da tutte le direzioni (fino a stabilizzarsi nel pomeriggio da ponente) e che ha comportato tre disposizioni diverse del campo di regata, mentre si passava dal temporale al sole.  
La prima prova valida è stata portata a termine dopo altre due precedenti annullate già a metà del loro svolgimento a causa di grandissimi salti di vento. Con un vento di ponente che ha soffiato finalmente costantemente tra i 15 e i 18 nodi d'intensità e con onda formata, Leonardo Morelli-Victoria Giannetti hanno tagliato per primi la linea d'arrivo tra gli Hobie Cat 16 Spi davanti a Lorenzo Rossi-Diana Rogge e Alessandro Cesarini-Marco Tramutola.
Tra i 13 Hobie Cat Dragoon hanno vinto Gianmaria Tuma-Riccardo D'Amico del CV Ventotene davanti a due equipaggi della LNI Ostia: Eleonora Tabussi-Leonardo Materazzo e Leonardo Flavio Iacomelli-Lorenzo Cepparotti della LNI. Questo ordine d'arrivo per gli Hobie Cat Dragoon ha poi coinciso anche con il podio definitivo finale, dato che con l'aumentare del moto ondoso il Comitato di Regata per ragioni di sicurezza ha ritenuto opportuno fare rientrare a terra la flotta dei concorrenti più piccoli (tutti di età inferiore ai 16 anni i velisti degli Hobie Cat Dragoon). Ginevra Valente-Maria Francesca Imperato del Centro Velico 3V è risultato il primo equipaggio femminile classificato.
Così, nella seconda e ultima prova della classe Hobie Cat 16 Spi, con 32 equipaggi in regata, Cesarini-Tramutola hanno strappato la vittoria davanti a Morelli-Giannetti e Rossi-Rogge. Con la somma dei punteggi delle due prove, il successo definitivo è andato a Morelli-Giannetti della Compagnia della Vela di Roma, davanti a Cesarini-Tramutola della ASD Assonautica Vite e Rossi-Rogge del Tognazzi Marine Village. Primo equipaggio femminile classificato, Ilaria Chiesa-Giorgia Visca della ASD Centro Velico; Nicola Abimbola-Chiara Baccara del Windsurfing Club Cagliari il primo classificato Under 19.
"Ci siamo divertiti in tutte e due le regate disputate con vento forte e mare mosso", hanno dichiarato in coro Leonardo Morelli e Victoria Giannetti. "Sono state regate combattute e con un ottimo livello di partecipanti. Ora puntiamo alla partecipazione del campionato italiano e dell'Europeo. Dovendoci anche preparare per l'esame di maturità, probabilmente dovremo rinunciare a regatare alle successive tappe del circuito nazionale. Vedremo".
"Siamo contenti della vittoria, ma sappiamo che dobbiamo fare ancora molto perché ci sono diverse prove del circuito nazionale che ci aspettano", ha dichiarato Gianmaria Tuma. 


18/03/2018 17:44:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

Elements Race: Cagliari ospiterà la 3a edizione

Dopo le prime edizioni organizzate nell'Arcipelago della Maddalena, la manifestazione che unisce Vela e Off Road si sposta nel Sud della Sardegna, a Cagliari, con nuove rotte e a bordo dei GIRO 34

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Muore Ian Kiernan, l'uomo della "Mission Impossible" di pulire il Mondo

E’ morto a 78 anni portato via da un cancro un grande uomo, Ian Kiernan, velista ed ecologista, che si era dato il compito di “pulire il mondo”

Parte domenica l'Autunnale Peloritano

Prende il via domenica 21 il Campionato Autunnale Peloritano al Marina di Capo d'Orlando che riapre le sue braccia, ovvero le su banchine, ai velisti dopo il successo del Vela Cup del mese scorso

Una "Mare e Monti" per Giovanni Soldini

Giovanni Soldini e l'alpinista Hervé Barmasse faranno insieme una serie di traversate e di scalate con lo scopo di confrontare due mondi così diversi.

Caorle: la stagione della vela chiude con La Cinquanta

Il 27 e 28 ottobre ultimo appuntamento con l’altura a Caorle

Garda: il Trofeo dell'Odio a Diavolasso

“Diavolasso” della scuderia velica “Ac&e-Sicurplanet” con lo skipper veronese Andrea Farina (Cn Brenzone) ha vinto la 66° edizione e del Trofeo dell’Odio, classica autunnale del Circolo Vela Gargnano.

Viareggio, arriva in porto la flotta delle vele d’epoca

Oltre 60 barche a vela d’epoca e circa 500 membri di equipaggio stanno convergendo a Viareggio dove dal 18 al 21 ottobre si svolgerà la XIV edizione del Raduno Vele Storiche Viareggio

Melges 32 a Cagliari per giocarsi il Mondiale

Diciotto i team al via in rappresentanza di 8 Nazioni (Russia, Germania, Giappone, Norvegia, Principato di Monaco, Svizzera, Polonia, Italia) per un Campionato del Mondo assolutamemte aperto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci