mercoledí, 15 agosto 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

les sables-les açores-les sables    mini 650    turismo    circoli velici    luna rossa    farr 40    rs feva    vela olimpica    nacra 17    420    optimist    windsurf    press    melges 24   

HOBIE CAT

A Morelli-Giannetti e Tuma-D'Amico la Nazionale Hobie Cat di Ostia

morelli giannetti tuma amico la nazionale hobie cat di ostia
redazione

Nonostante le complicate condizioni meteorologiche dell'ultimo fine settimana, grazie all'efficiente macchina organizzativa del Tognazzi Marine Village è stato possibile disputare a Ostia la seconda regata nazionale delle classi Hobie Cat 16 Spi e Hobie Cat Dragoon. Le prove di domenica sono state annullate per vento troppo forte, ma quelle di sabato (due per gli Hobie Cat 16 Spi e una per gli Hobie Cat Dragoon) si sono svolte grazie alla prontezza del Comitato di Regata che ha dovuto gestire una situazione davvero complessa con il vento che ha soffiato da tutte le direzioni (fino a stabilizzarsi nel pomeriggio da ponente) e che ha comportato tre disposizioni diverse del campo di regata, mentre si passava dal temporale al sole.  
La prima prova valida è stata portata a termine dopo altre due precedenti annullate già a metà del loro svolgimento a causa di grandissimi salti di vento. Con un vento di ponente che ha soffiato finalmente costantemente tra i 15 e i 18 nodi d'intensità e con onda formata, Leonardo Morelli-Victoria Giannetti hanno tagliato per primi la linea d'arrivo tra gli Hobie Cat 16 Spi davanti a Lorenzo Rossi-Diana Rogge e Alessandro Cesarini-Marco Tramutola.
Tra i 13 Hobie Cat Dragoon hanno vinto Gianmaria Tuma-Riccardo D'Amico del CV Ventotene davanti a due equipaggi della LNI Ostia: Eleonora Tabussi-Leonardo Materazzo e Leonardo Flavio Iacomelli-Lorenzo Cepparotti della LNI. Questo ordine d'arrivo per gli Hobie Cat Dragoon ha poi coinciso anche con il podio definitivo finale, dato che con l'aumentare del moto ondoso il Comitato di Regata per ragioni di sicurezza ha ritenuto opportuno fare rientrare a terra la flotta dei concorrenti più piccoli (tutti di età inferiore ai 16 anni i velisti degli Hobie Cat Dragoon). Ginevra Valente-Maria Francesca Imperato del Centro Velico 3V è risultato il primo equipaggio femminile classificato.
Così, nella seconda e ultima prova della classe Hobie Cat 16 Spi, con 32 equipaggi in regata, Cesarini-Tramutola hanno strappato la vittoria davanti a Morelli-Giannetti e Rossi-Rogge. Con la somma dei punteggi delle due prove, il successo definitivo è andato a Morelli-Giannetti della Compagnia della Vela di Roma, davanti a Cesarini-Tramutola della ASD Assonautica Vite e Rossi-Rogge del Tognazzi Marine Village. Primo equipaggio femminile classificato, Ilaria Chiesa-Giorgia Visca della ASD Centro Velico; Nicola Abimbola-Chiara Baccara del Windsurfing Club Cagliari il primo classificato Under 19.
"Ci siamo divertiti in tutte e due le regate disputate con vento forte e mare mosso", hanno dichiarato in coro Leonardo Morelli e Victoria Giannetti. "Sono state regate combattute e con un ottimo livello di partecipanti. Ora puntiamo alla partecipazione del campionato italiano e dell'Europeo. Dovendoci anche preparare per l'esame di maturità, probabilmente dovremo rinunciare a regatare alle successive tappe del circuito nazionale. Vedremo".
"Siamo contenti della vittoria, ma sappiamo che dobbiamo fare ancora molto perché ci sono diverse prove del circuito nazionale che ci aspettano", ha dichiarato Gianmaria Tuma. 


18/03/2018 17:44:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Marina Cala de’ Medici si conferma per il terzo anno consecutivo Porto d’eccellenza

Ratificata l’attestazione di MaRINA Excellence, nonché i riconoscimenti 24 Plus e 50 Gold

Caorle, "Festa del Pesce": una sfida a colpi di sarde

La Festa del Pesce - A settembre l’evento culinario più tradizionale di Caorle (VE)

Mondiali Aarhus: Carolina Albano qualifica l'Italia nel Laser Radial a Tokyo 2020

L’Italia conquista oggi ad Aarhus la terza qualifica per le Olimpiadi di Tokyo 2020! Si tratta del Laser Radial e a compiere l’impresa è stata la giovane Laserista triestina Carolina Albano (CV Muggia) non ancora ventenne

Mondiali Aarhus: anche il 470 maschile si qualifica per Tokio

Anche oggi arriva una preziosa qualifica per l’Italia ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020: Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò (Marina Militare) con il quinto posto odierno entrano in Medal Race e qualificano l'Italia per Tokio 2020

Nacra 17: oro per l'Italia ai Mondiali di Aarhus

La coppia formata da Ruggero Tita e Caterina Banti ha vinto il titolo della classe Nacra 17 al termine della 'medal race' di oggi

Europeo Melges 24: Maidollis allunga il passo

I Campioni del Mondo 2017 a bordo di Maidollis (7-1-1 oggi), dopo l'ottimo esordio della prima giornata in cui avevano messo a segno una magnifica doppietta, tornano ad essere protagonisti e consolidano la leadership della classifica provvisoria

Mondiali Aarhus: sei le classi qualificate per Tokio 2020

Triplete per Tita-Banti che aggiungono il titolo mondiale all'europeo e all'italiano già conquistati nel 2018

Gargnano, Garda: Itaca è tornata a casa

Tredici anni dopo la sua ideazione il progetto Itaca ha fatto nuovamente tappa al Circolo Vela della Centomiglia

Tokio 2020: altre 3 qualifiche per l'Italia ai mondiali di Aarhus

L’Italia è qualificata alle Olimpiadi di Tokyo 2020 anche nelle classi RS:X maschile, RS:X femminile con Marta Maggetti e il Nacra 17 con Ruggero Tita e Caterina Banti

Mini 6.50: con 12 h di vantaggio, Boggi riparte da Horta

Dopo aver vinto la prima tappa de Les Sables D’Olonne-Azzorre-Les Sables D’Olonne (SAS), con un vantaggio di 12 ore sul secondo, Ambrogio Beccaria a bordo di Geomag parte oggi alle 19 ora italiana

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci