domenica, 18 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

orc    kitesurf e windsurf    nauticsud    regate    vela    volvo ocean race    x-yachts    marevivo    cambusa    social media    campionati invernali    ambiente    formazione    porti    libri    nautica    assarmatori    ferreti group   

MICHELE ZAMBELLI

Michele Zambelli in Sardegna per prepararsi all’Oceano

michele zambelli in sardegna per prepararsi all 8217 oceano
redazione

Con il taglio del traguardo della Rolex Middle Sea Race Illumia12 di Michele Zambelli chiude la parte agonistica in “Mediterraneo” di preparazione al suo progetto oceanico.
Quarto classificato nella categoria IRC DOUBLE HANDED in coppia con Luca Tosi, lo skipper forlivese ritorna al suo grande amore, l’Oceano in solitario per la Ostar 2017.
“La Rolex Middle Sea Race è stata una bellissima regata, dichiara Michele Zambelli, ho avuto la possibilità di confrontarmi e conoscere skipper di livello internazionale con alcune tra le migliori barche in attività e soprattutto iniziare ad entrare nella visione anglosassone dell'approccio alle regate d' altura, come lo sarà la Ostar. Dopo tanti anni di regate francesi, sono contento di sentire una nuova lingua sui pontili.”
Entusiasmo anche da parte di Marco Bernardi Presidente ILLUMIA S.p.A e sponsor di Zambelli. “Bellissima la regata di Michele, con la MiniTransat eravamo abituati ad aggiornamenti grafici abbastanza aridi, invece la tecnologia consentita dalla Rolex Middle Sea Race ci ha permesso di seguire Illumia 12 giorno per giorno, condividendo le stesse emozioni, gli stessi paesaggi e la stessa audacia. Tutta Illumia, collaboratori e clienti, sono ansiosi di replicare l’esperienza nella Ostar di Maggio: abbiamo infatti dotato Illumia 12 di un sistema satellitare ad alta definizione che ci permetterà di accompagnare Michele in questa storica traversata oceanica con un’energia che possa vedere e sentire quotidianamente.”
La Rolex Middle Sea Race ha infatti concluso un periodo, alternando navigazione e cantiere, che lo skipper forlivese ha concentrato più possibile vicino casa per continuare a portare l’esperienza romagnola a bordo del suo class 9.50, grazie alla collaborazione ormai consolidata con il cantiere di Bert Mauri e il Marina di Rimini per la messa a punto della barca. 
Illumia 12 sta facendo rotta verso il porto di Cagliari per gli allenamenti previsti prima del trasferimento in Inghilterra programmato nei primi mesi del 2017. 
Il percorso che porterà lo skipper forlivese nel porto di Plymouth sarà anche necessario come qualifica per partecipare alla Ostar. 


02/11/2016 10:37:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Bruno Bozzetto, la Rete ti ama!

Dal 1 Settembre 2017 al 13 Febbraio 2018 sono stati pubblicati circa 600 articoli online che citano il papà del Signor Rossi, e hanno raccolto oltre 150.000 azioni di engagement (Fonte dati: BauciWeb)

Giovanni Soldini e Maserati: ancora 2700 miglia per Londra

Dopo aver lottato due giorni per superare una depressione tropicale, questa notte poco prima dell’alba, il trimarano italiano è entrato nella fascia degli alisei da Nord Est, sinonimi di venti costanti

Bper Banca Crotone International Carnival Race 2018

Le ultime regate hanno rimesso ordine nella classifica: Gradoni con due vittorie ha consolidato il primato; Schulteis (secondo) ha confermato di essere il suo vero rivale; Nuccorini ha scalzato dal podio Yuill;

Stati Uniti e Russia si impongono nel fine settimana di regate Melges 20

Il campione del Mondo Pacific Yankee conquista la prima tappa Melges 20 World League a Miami

Invernale Riva di Traiano: una giornata che vale doppio

Disputate due prove che rimettono in linea il numero di regate disputate. Nei "per 2" testata l'innovativa formula "Finish&Go"

Nautica: Ice si prepara a lanciare il nuovissimo Icecat 61

Il carattere sportivo dell'ICECAT 61 è facilmente percepibile dall'ampio uso del carbonio, che viene infuso con resina epossidica della miglior qualità col sistema del sottovuoto per scafo, coperta e paratie

Undicesima Regata all'Invernale del Circeo

In IRC 1 primo Cavallo Pazzo l'X35 di Enrico Danielli, secondo Twins dei fratelli Gemini, terzo Tityre di Borsò. In IRC2 primo primo VIS IOVIS di Magliozzi, secondo Gunboat Rangiriri di Masucci, terzo Loucura di Gagliardi

Velista dell'Anno FIV, ecco tutti i finalisti

I nomi e le schede dei finalisti del Velista dell'Anno FIV. La premiazione a Roma, Villa Miani, il 12 marzo p.v., preceduta da una tavola rotonda dedicata all'America's Cup

Volvo Ocean Race: Turn the Tide on Plastic incontra barca alla deriva

Turn The Tide on Plastic ha avvistato Sea Nymph mercoledì 14 febbraio a circa 360 miglia ad est di Guam (VIDEO)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci