mercoledí, 26 giugno 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

cambusa    j70    regate    protagonist    solidarietà    match race    vele d'epoca    j24    imoca 60    circoli velici    vela    salone nautico venezia    superyacht    tp52    fiv    star   

PRIMAVELA

A Mahon inizia per Ardi la XIV Copa del Rey - Panerai Vela Clásica Menorca

mahon inizia per ardi la xiv copa del rey panerai vela cl 225 sica menorca
redazione

Nulla di fatto per gli Optimist impegnati nella seconda giornata di regate della 32esima edizione della Coppa Primavela organizzata dalla Federazione Italiana Vela in Calabria, presso la nuova sede del Club Velico Crotone da domenica 27 a martedì 29 agosto: solo due delle tre classi in gara hanno potuto regatare. Se nel campo più a nord gli O’Pen Bic e le tavole a vela Techno 293 sono riusciti a disputare le regate (due la flotta dei nati nel 2006, ben tre quella del 2007 e solo una gli O’Pen Bic) nel campo più a sud, quello appunto riservato agli Optimist (in gara, divisi per data di nascita per la Coppa del Presidente -2006-, Coppa Cadetti -2007- e Coppa Primavela -2008-), il PRO Giuliano Tosi è stato costretto ad issare la bandiera dell’Intelligenza su A, rimandando i 244 timonieri a casa. La giornata è stata comunque di grande divertimento anche per i piccoli timonieri che si sono sfidati a terra nei numerosi giochi messi a disposizione da Kinder+ Sport, dal calciobalilla al ping-pong, fino ai classici scherzi d’acqua. Oggi (martedì), per l’ultima giornata di regate della Coppa Primavela, è previsto l’arrivo di vento da nord fino a 13-14 nodi. 
Dal 31 agosto, invece, prenderanno il via, sempre presso il Circolo Velico Crotone, i Campionati Giovanili classi in singolo che termineranno domenica 3 settembre.
La classifica pertanto rimane invariata con Manuel Scacciati terzo tra gli Optimist nati nel 2008 (Coppa Primavela), anticipato da Lorenzo Ghirotti (FV Malcesine) e da Giulio Rossi Palazzi (CV Punta Marina) e seguito al 34° da Federico Querzolo. Nella Classe Optimist (2006) in gara per la Coppa del Presidente (in testa il locale Alessandro Cortese seguito dal triestino Luca Centavo e dal rivano Alex Demurtas) da segnalare il  43° posto di Adalberto Parra. Complessivamente sono ben cinque i giovani timonieri della Scuola Vela Valentin Mankin creata lo scorso anno dall’impegno del Club Nautico Versilia, del Circolo Velico Torre del Lago Puccini e della Società Velica Viareggina, presenti in questi giorni a Crotone: oltre ai cadetti Scacciati e Querzolo, dal 31 agosto al 3 settembre saranno impegnati nello stesso campo di regata per i Campionati Nazionali Giovanili delle classi in singolo i tre Juniores Federico Lunardi, Tommaso Barbuti e Margherita Pezzella. Purtroppo, invece, il cadetto Attilio Carraro (2008), anche se si era selezionato, ha preferito rinunciare alla trasferta. Della spedizione fanno parte anche Stefano Querzolo, responsabile del progetto Vela Scuola per la Scuola di Vela Valentin Mankin, il presidente del CVTLP Massimo Bertolani e Muzio Scacciati, Consigliere del CNV e promotore del Progetto e il cadetto livornese Adalberto Parra che dal prossimo anno farà parte della Squadra della Scuola Vela Valentin Mankin. Per loro, questa trasferta rappresenta sicuramente un grande impegno agonistico ma anche un bel momento di aggregazione e di confronto con tanti altri ragazzi e ragazze degli altri Circoli.
Lo stupendo One Tonner Ardi, l’ex Kerkyra II, barca scuola del Club Nautico Versilia e del CV Torre del Lago (con il quale il CNV è gemellato per la Scuola di Vela), dopo la navigazione dalle acque viareggine a quelle spagnole (circa 400 m.m.), si appresta, invece, a tenere alti i colori del Club Nautico Versilia alla XIV Copa del Rey - Panerai Vela Clásica Menorca, penultima tappa del Panerai Classic Yachts Challenge 2017 in programma a Mahon da oggi martedì 29 agosto a sabato 2 settembre. Alla partenza 67 barche in maggioranza spagnole, italiane, francesi, inglesi ma anche portoghesi, del Principato di Monaco e perfino argentine suddivise in tre categorie. La più numerosa è la Classic alla quale appartiene Ardi e molte barche titolate e plurivincitrici. “Dopo il trasferimento di 400 miglia marine (circa 700 km), abbiamo tirato a lucido Ardi che adesso è pronto per difendere i colori italiani ed in particolare quelli del Club Nautico Versilia.-ha spiegato Gianluca Poli, in equipaggio con Alberto Falcini, Roberto Pardini, Patrizio Cau, Alessio Chiaramonti, Francesca Pucci, Paolo Ciabatti, Simone Murri e Fabio Conti -Oggi (martedì) si svolgeranno le stazze mentre domani sera sono previsti lo Skipper’s meeting e la Welcome Ceremony (alla quale sono attesi i membri della casa reale anche perché Juan Carlos e i suoi figli sono noti velisti che hannno partecipato a varie Copas del Rey) e poi finalmente inizieranno tre giorni di regate intense che si concluderanno sabato 2 settembre con la cerimonia di premiazione con gli ambiti orologi Panerai (del costo di più di 10000€) e il piatto ai primi di ogni categoria.”


29/08/2017 10:59:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Grande successo per la prima edizione del Salone Nautico Venezia

Il pubblico risponde in massa all’appello del “popolo del mare”, oltre 27 mila ingressi. La manifestazione si dimostra subito un riferimento per il mondo della nautica da diporto, forte della sua doppia natura commerciale e culturale

America's Cup: Luna Rossa presenta il suo Team

Hanno destato grande interesse gli aspetti tecnici dell’AC75, realizzati anche in collaborazione con Pirelli

Mondiale Star: a Porto Cervo una giornata intensa

Ad una regata dalla conclusione del Mondiale, al vertice della classifica provvisoria si trova Augie Diaz seguito da Eivind Melleby e Mateusz Kusznierewicz

Mondiale ORC: la vittoria di Massimo De Campo costruita con pazienza e passione

Dopo la vittoria del mondiale ORC a Sebenico, un’analisi dell’impresa dello Swan 42 Selene, commentata dall’armatore e timoniere Massimo De Campo (portacolori dello Yacht Club Lignano) e del team Manager Alberto Leghissa

Argentario Sailing Week, Day 3: protagonisti vento, fair play e arte marinara

Dopo tre regate guidano la classifica provvisoria Viola (Vintage Aurici–, Comet (Vintage Marconi), Ojalà (Classici), e Toi e Moi (Spirit of Tradition). Domani, domenica 23 giugno, ultimo giorno di regate con premiazione prevista alle 18.00

Mini Fastnet: nei Serie si impone la coppia Beccaria/Riva

Con una rimonta fenomenale, Ambrogio Beccaria, in coppia con Alberto Riva, ha vinto per la seconda volta consecutiva il “Mini Fastnet” in classe Serie confermando il suo innegabile talento e la sua intelligenza strategica.

52 Super Series: ancora Azzurra in testa a Puerto Sherry

La barca dello Yacht Club Costa Smeralda mantiene il comando nella classifica provvisoria ma sempre tallonata a un solo punto dal secondo, Bronenosec. In terza posizione Provezza oggi la migliore con due secondi posti

Turismo: Friuli, Festa della Pitina - Tramonti di Sopra 19-21 luglio

50 produttori, esperienze di gusto, esplorazioni della gastronomia locale, ambiente, territorio e momenti dedicati ai bimbi

Win Win lives up to her name at the Superyacht Cup Palma with victory overall

The 2019 Superyacht Cup Palma reached its captivating conclusion with the best day’s racing yet on the waters of Palma Bay

TP 52: a Puerto Sherry Azzurra cede il comando a Bronenosec

Azzurra inizia il quarto giorno alla Puerto Sherry 52 Super Series con un ottimo secondo posto, ma nella prova successiva chiude ottava per un problema alla randa

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci