mercoledí, 22 maggio 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    optimist    marevivo    alinghi    cambusa    vela olimpica    tp52    formazione    circoli velici    laser    brindisi-corfù    151 miglia    fincantieri   

M32

M32 senza vento sul Garda

Nulla di fatto per gli M 32 che il vento ha bloccato nelle acque antistanti Gargnano, lungo la riva lombarda del Garda. La Sailing Series Euro Cup M 32 tornerà questa mattina alle ore 9. Nel frattempo al CVGargnano sono continuate le adesioni alla regata del Gorla, in programma domenica 2 settembre con partenza alle 8.30 da Bogliaco. Percorso a Nord con il primo passaggio al Castello di Malcesine, poi a Riva-Arco-Torbole (un mini circuito aggiunto in queste ore), il ritorno passando da Castelletto di Brenzone prima del traguardo finale a Bogliaco. Sarà questa la 52° edizione del Trofeo Gorla, la mezza Centomiglia (solo come lunghezza). La gara è dedicata a Riccardo Gorla, ufficiale dello Sport Velico della Marina Militare e scomparso in mare durante una regata in Tirreno nel 1966. Gorla, giovane milanese si era appassionato alla vela navigando a Gargnano con il piccolo Cabinato del padre. Aveva corso con grandi skipper, prodiere del leggendario Agostino Straulino nella corsa verso l’Olimpiade del Messico del 1968. La prima edizione si corre nell’estate del 1967. Vince il nobile veronese Zeno Peretti Colò con il 5.5 "Voloira”, la barca azzurra dei Giochi di Napoli (Roma) del 1960, figlio di Umberto, il vincitore della prima Centomiglia nel 1951. I record da battere saranno le 2 ore e 28 minuti del Safram svizzero nel 2015. Lo scorso anno l’X 40 Mira (che diventerà Sicurplanet Ac&e due) impiego 2 ore e 48. minuti. Matteo Pilati, skipper primo al Gorla, sarà con il "Sicurplanet Uno", quello che poi vinse la Centomiglia. Sul due salirà Matteo Ferraglia con l'armatore Massimo Marega, i bresciani Fracassoli e Lagi, pluricampioni con i Melges 24. Troveranno sulla loro rotta l'altro X 4o del lago Balaton The Red Quantum e la flotta degli M 32.


30/08/2018 19:32:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giancarlo Pedote: che bel debutto tra gli Imoca 60!

Giancarlo Pedote ha fatto un colpo clamoroso aggiudicandosi il terzo posto al traguardo dell'evento, rendendosi così autore di un debutto straordinario sul circuito dei 60 piedi IMOCA

Francia e Svezia brillano agli Europei 470

Due medal race, corse in perfette condizioni mediterranee, hanno concluso l’edizione 2019 del Campionato Europeo 470, svoltosi alla Marina degli Aregai con l’organizzazione dello Yacht Club Sanremo

Two bullet opener for Jethou at Rolex Capri Sailing Week

Three days since the Regata dei Tre Golfi finished, Rolex Capri Sailing Week resumed on the Gulf of Naples today with two inshore races for the Maxi fleet

Palermo: a giugno "Una Vela Senza Esclusi" e il Campionato Nazionale Hansa 303

La manifestazione inizierà il 12 giugno con il raduno della Classe Hansa e lo stage federale. Ci si aspetta la partecipazione di circa 25 imbarcazioni in rappresentanza di 10 regioni italiane

Weymouth, Nacra 17: per Tita/Banti e Bissaro/Frascari 1° e 3° posto nelle Qualifying Series

Terzo giorno di regate ai 2019 Volvo Europeans di Weymouth (UK) delle classi Nacra 17, 49er e 49erFX

Weymouth: Tita/Banti mantengono la testa della classifica nei Nacra 17

Secondo giorno di regate ai 2019 Volvo Europeans di Weymouth (UK) delle classi Nacra 17, 49er e 49erFX

“Superhero” vince gli Open Half Ton Classics d’Italia, “Pili Pili” è Campione Italiano

Dal 9 al 12 maggio si è svolto a Fiumicino il Campionato Italiano Open Half Ton Classics

GC32 Racing Tour: arrivano i cinesi... e Sir Ben Ainslie

Sir Ben Ainslie e i velisti britannici di Coppa America hanno confermato la loro presenza nel GC32 Racing Tour in 2019 dove ci sarà anche la new entry cinese CHINAone NINGBO

Weymouth, Nacra 17: Tita/Banti rallentano ma sono ancora terzi

Quarto giorno e prime Fleet Series ai 2019 Volvo Europeans di Weymouth (UK) delle classi Nacra 17, 49er e 49erFX

Vela e solidarietà al Circolo Vela Bari

Ancora una volta si rinnova e si consolida il sodalizio tra il Circolo della Vela Bari e la Race for the cure, la corsa di sensibilizzazione organizzata dalla Susan G. Komen per la prevenzione e la cura del tumore al seno in

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci