giovedí, 17 ottobre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

sup    j70    cnsm    sicurezza in mare    giovanni soldini    optimist    regate    match race    mini transat    finn    veleziana    vele d'epoca    cambusa    canottaggio    middle sea race    salone nautico di genova    2.4mr   

M32

M32 senza vento sul Garda

Nulla di fatto per gli M 32 che il vento ha bloccato nelle acque antistanti Gargnano, lungo la riva lombarda del Garda. La Sailing Series Euro Cup M 32 tornerà questa mattina alle ore 9. Nel frattempo al CVGargnano sono continuate le adesioni alla regata del Gorla, in programma domenica 2 settembre con partenza alle 8.30 da Bogliaco. Percorso a Nord con il primo passaggio al Castello di Malcesine, poi a Riva-Arco-Torbole (un mini circuito aggiunto in queste ore), il ritorno passando da Castelletto di Brenzone prima del traguardo finale a Bogliaco. Sarà questa la 52° edizione del Trofeo Gorla, la mezza Centomiglia (solo come lunghezza). La gara è dedicata a Riccardo Gorla, ufficiale dello Sport Velico della Marina Militare e scomparso in mare durante una regata in Tirreno nel 1966. Gorla, giovane milanese si era appassionato alla vela navigando a Gargnano con il piccolo Cabinato del padre. Aveva corso con grandi skipper, prodiere del leggendario Agostino Straulino nella corsa verso l’Olimpiade del Messico del 1968. La prima edizione si corre nell’estate del 1967. Vince il nobile veronese Zeno Peretti Colò con il 5.5 "Voloira”, la barca azzurra dei Giochi di Napoli (Roma) del 1960, figlio di Umberto, il vincitore della prima Centomiglia nel 1951. I record da battere saranno le 2 ore e 28 minuti del Safram svizzero nel 2015. Lo scorso anno l’X 40 Mira (che diventerà Sicurplanet Ac&e due) impiego 2 ore e 48. minuti. Matteo Pilati, skipper primo al Gorla, sarà con il "Sicurplanet Uno", quello che poi vinse la Centomiglia. Sul due salirà Matteo Ferraglia con l'armatore Massimo Marega, i bresciani Fracassoli e Lagi, pluricampioni con i Melges 24. Troveranno sulla loro rotta l'altro X 4o del lago Balaton The Red Quantum e la flotta degli M 32.


30/08/2018 19:32:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana Classic: al via anche il 12 metri S.I. “Kookaburra III”

Al via domani a Trieste la regata dedicata alle vele d'epoca, classiche e spirit of tradition. In acqua anche “Kookaburra III” storico 12 metri dell'America's Cup

Una nuova divisione cruising per la Wally Class

Dalla prossima stagione di regate la Wally Class, che ha celebrato il ventesimo anniversario proprio come Les Voiles, avrà una nuova divisione Corinthian che affiancherà quella esistente più competitiva

Barcolana: il Team MSC presente anche quest'anno

Anche quest’anno il team di vela di MSC, azienda leader nei trasporti marittimi containerizzati, gareggerà con la barca classe Psaros33

Alla Barcolana la velista oceanica cinese Vicky Song

E’ sbarcata oggi a Trieste Vicky Song, la prima velista cinese ad aver compiuto il giro del mondo a vela, e anche la prima velista cinese in Barcolana

Mondiale Melges 24: in testa Bombarda e Maidollis

Maidollis e Bombarda sono seguiti, in classifica generale, da Monsoon di Bruce Ayres, terzo con 28 punti

Mondiale Melges 24: la rabbia di "Bombarda"

2019 Melges World Championship - Villasimius . Andrea Pozzi: "E' un Mondiale fuori dal mondo"

Mini Transat: Marco Buonanni, "Una birra e si riparte"

Marco Buonanni (769) ha tagliato il traguardo della prima tappa del Mini-Transat La Boulangère in 33a posizione nei Serie questo martedì alle 14:48:25 (ora italiana) a Las Palmas de Grand Canaria

Tripletta di Kookaburra III alla Barcolana Classic

Kookaburra III, il 12 metri Stazza Internazionale in acqua con XL EXTRALIGHT, si è aggiudicato per il terzo anno consecutivo la Barcolana Classic nella categoria Spirit of Tradition

Windfoil: partito a Cagliari il 1° Campionato Italiano

Iniziato a Cagliari, organizzato dal Windsurfing Club Cagliari, il primo Campionato Italiano Windfoil, categoria di Tavola a Vela dotata di foil che le consente di navigare a pelo d’acqua

A Maidollis il Mondiale Melges 24

Cinque i giorni di regata, con una sorprendente rimonta in poppa nell’ultima prova di Maidollis, che è salita in testa alla classifica, con un distacco di quattro punti dalla statunitense Monsoon e dodici da Bombarda

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci