mercoledí, 16 ottobre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

mini transat    finn    veleziana    giovanni soldini    regate    vele d'epoca    cambusa    canottaggio    middle sea race    salone nautico di genova    2.4mr    barcolana    optimist    windsurf    melges 24    uvai   

YACHT CLUB COSTA SMERALDA

Loro Piana Superyacht Regatta: Magic Carpet e Silencio sono i primi leader

loro piana superyacht regatta magic carpet silencio sono primi leader
Roberto Imbastaro

Primo giorno di regata alla Loro Piana Superyacht, evento giunto alla 12^ edizione organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda che vede presenti a Porto Cervo 20 imbarcazioni tra i 25 e i 52 metri di lunghezza. Le previsioni meteo davano vento leggero e il Comitato di Regata ha fatto attendere la flotta in porto per partire con due ore di ritardo e un vento adeguato. Il primo yacht è partito alle ore 13.30 con aria da sudovest che dagli 8 nodi iniziali è salita fino ai 10.

Il percorso prescelto lungo 22.4 miglia ha visto i superyacht partire dalle acque antistanti Porto Cervo e dirigersi verso l'isolotto di Soffi, di fronte a Cala di Volpe, doppiato il quale hanno fatto rientro a Porto Cervo in senso antiorario dopo aver girato due boe in mare aperto e un'altra davanti al Passo delle Bisce.

Nella divisione Performance si è subito imposto Magic Carpet 3 il quale, essendo uno degli yacht più veloci della flotta e dunque penultimo nella sequenza di partenza, si è rapidamente liberato navigando in aria pulita, portandosi al comando e tagliando per primo il traguardo. I risultati in tempo compensato hanno confermato le performance in acqua con il WallyCento del socio YCCS Sir Lindsay Owen Jones vincitore davanti ai Wally Magic Blue e Open Season. Jochen Schuemann, leggenda della vela olimpica con 3 medaglie d'oro e una d'argento è il tattico a bordo di Magic Carpet 3: "Abbiamo preso un paio di buone decisioni per controllare la nostra posizione e ottenere da subito un vantaggio sulle barche davanti a noi. Abbiamo issato il nostro Code 0 subito dopo la boa di bolina e abbiamo navigato un po' più bassi ma con aria pulita e un po' più veloci degli altri, questo è stato il punto di svolta. Dopo di che abbiamo sempre navigato in testa con aria pulita aumentando il vantaggio fino alla fine. Ci siamo divertiti moltissimo, come sempre è molto scenografico qui in Costa Smeralda, il miglior luogo per le gare costiere, dopo tanti anni sono di casa qui. Le condizioni di oggi erano ottime anche se le previsioni le davano come le più leggere della settimana, per sabato dicono che potrebbe esserci Maestrale".

Nella divisione Cruising, su un percorso accorciato a 15 miglia e mezza, il Perini di 50 metri Silencio si è imposto davanti alla veterana della flotta, Mariette, goletta aurica del 1915. Terzo posto per Q, ketch di 52 metri, l'imbarcazione più grande presente a Porto Cervo.

All Smoke, nuovissimo 90 piedi custom al debutto in regata nel Southern Wind Trophy, si è imposto sul SW82 Grande Orazio e sul SW105 Kiboko Tres, il più recente yacht varato dal cantiere di Città del Capo. Questo il commento a caldo di Marc Sadler, tattico di All Smoke: "Questo è stato il debutto in regata e penso che sia stato un buon inizio. Molto positiva per noi l'aria più leggera, in questo modo abbiamo compreso meglio il potenziale della barca e sappiamo cosa fare per migliorare nel corso della settimana man mano che la conosceremo meglio."

Le regate riprendono oggi con il primo segnale di avviso alle 11.30. Per la divisione Cruising le partenze saranno individuali e scaglionate, come oggi, mentre i superyacht della divisione Performance partiranno allineati in flotta.

 


05/06/2019 08:47:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana Classic: al via anche il 12 metri S.I. “Kookaburra III”

Al via domani a Trieste la regata dedicata alle vele d'epoca, classiche e spirit of tradition. In acqua anche “Kookaburra III” storico 12 metri dell'America's Cup

Una nuova divisione cruising per la Wally Class

Dalla prossima stagione di regate la Wally Class, che ha celebrato il ventesimo anniversario proprio come Les Voiles, avrà una nuova divisione Corinthian che affiancherà quella esistente più competitiva

Alla Barcolana la velista oceanica cinese Vicky Song

E’ sbarcata oggi a Trieste Vicky Song, la prima velista cinese ad aver compiuto il giro del mondo a vela, e anche la prima velista cinese in Barcolana

Barcolana: il Team MSC presente anche quest'anno

Anche quest’anno il team di vela di MSC, azienda leader nei trasporti marittimi containerizzati, gareggerà con la barca classe Psaros33

Mondiale Melges 24: in testa Bombarda e Maidollis

Maidollis e Bombarda sono seguiti, in classifica generale, da Monsoon di Bruce Ayres, terzo con 28 punti

Mondiale Melges 24: la rabbia di "Bombarda"

2019 Melges World Championship - Villasimius . Andrea Pozzi: "E' un Mondiale fuori dal mondo"

Windfoil: partito a Cagliari il 1° Campionato Italiano

Iniziato a Cagliari, organizzato dal Windsurfing Club Cagliari, il primo Campionato Italiano Windfoil, categoria di Tavola a Vela dotata di foil che le consente di navigare a pelo d’acqua

Tripletta di Kookaburra III alla Barcolana Classic

Kookaburra III, il 12 metri Stazza Internazionale in acqua con XL EXTRALIGHT, si è aggiudicato per il terzo anno consecutivo la Barcolana Classic nella categoria Spirit of Tradition

IMA announces Mediterranean Maxi Inshore and Offshore Challenge winners

The IMA Mediterranean Maxi Inshore Challenge (MMIC) spanned six events, starting with Sail Racing PalmaVela in May, and concluding with last week’s Les Voiles de Saint-Tropez

A Maidollis il Mondiale Melges 24

Cinque i giorni di regata, con una sorprendente rimonta in poppa nell’ultima prova di Maidollis, che è salita in testa alla classifica, con un distacco di quattro punti dalla statunitense Monsoon e dodici da Bombarda

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci