martedí, 13 aprile 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    roma x due    swan 36    confindustria nautica    windsurf    cnsm    ambiente    mini 6.50    j70    traghetti   

OPTIMIST

Livorno: conclusa la Selezione Interzonale Optimist

livorno conclusa la selezione interzonale optimist
redazione

Dopo tre intense giornate di regate, si è conclusa la Selezione Interzonale Optimist per i timonieri della II (Toscana, Umbria e provincia di La Spezia), III (Sardegna) e IV Zona Fiv (Lazio) nati dal 2006 al 2010, ben organizzata dal Circolo Nautico Livorno nelle acque antistanti l’Accademia Navale.

Oltre 120 giovani timonieri hanno portato a termine complessivamente sette prove: una venerdì, tre sabato e tre domenica. Tutte le attività, in acqua e a terra, si sono svolte nella più totale sicurezza e nel massimo rispetto delle disposizioni in materia di contrasto e contenimento di diffusione del COVID 19 emanate dalla FIV.

La vittoria è andata ad Alessandro Cirinei (Tognazzi Marine Village) che, con sei primi e un secondo posto di giornata (6 punti), ha preceduto il compagno di circolo Niccolò Pulito (10 punti; 2,1,2,3,3,1,1) e i tre portacolori della LNI Ostia, Quan Adriano Cardi (15 punti; 8,1,2,1,5,4,2), Filippo Bassano (20 punti; 21,2,3,3,3,3,6) e Sara Anzellotti, prima femminile (21 punti; 3,5,3,9,1,3,6). 

Nel corso della cerimonia conclusiva, alla presenza fra l’altro del Delegato Provinciale Coni Giovanni Giannone e del Presidente della Seconda Zona Fiv, Andrea Leonardi, sono stati premiati anche Niccolò Maria Sparagna (LNI Formia) come primo classificato dei nati nel 2010, le prime cinque timoniere classificate (Sara Anzellotti, Giada de Filippis, Giulia Finazzi, Margherita Busato e Elena Maria Gonnella) e Leonardo Recchioni Baiocchi al quale è stato consegnato il Trofeo Marco Simi come regatante più giovane (25/12/2010). 

Ottimo il lavoro svolto dal Comitato di Regata presieduto da Roberto Lachi con Massimo Scarpa, Alessandra Virdis, Loretto Giusti, Giovanna Beducci, Giorgio Frisio, Riccardo Incerti Vecchi, Marcello Turchi, Giancarlo Pedani e Mauro Mambrini, e del Comitato delle Proteste presieduto da Giorgio Bolla con Luca Supplizi, Giuseppe Scognamillo e Matteo Chimenti.

“Tecnicamente è stata una regata molto bella, molto combattuta e difficile anche per il variare delle condizioni del vento e del mare.- ha commentato il Presidente regionale Toscana Umbria della Federazione Italiana Vela, AndreaLeonardi, intervenuto a Livorno -Per manifestazioni come questa è necessario ringraziare la Federazione Italiana Vela che, con l'adozione dei protocolli per il contrasto del Covid, ha reso possibile, anche in tempi come questi, lo svolgersi di queste bellissime giornate di sport. Ringrazio anche gli allenatori coinvolti in questa regata che hanno dimostrato una correttezza che fa onore al loro impegno sportivo.”

“Sono state delle belle regate, molto regolari- ha confermato anche Dario Domeneghetti, delegato della Classe Optimist per la II Zona -ottima l’organizzazione del C.N. Livorno che è stato bravissimo ad organizzare in poco tempo un evento come questo, soprattutto in un periodo come quello che stiamo attraversando.”

Soddisfazione anche da parte del Circolo Nautico Livorno e del neo presidente Beppe Guarneri che ha ringraziato i regatanti, gli accompagnatori e tutti coloro i quali hanno contribuito al successo della manifestazione. “Ringrazio il Presidente della II Zona Fiv Andrea Leonardi per averci proposto di organizzare questo prestigioso appuntamento riservato ai giovani timonieri. Questa è stata la prima manifestazione organizzata dal nuovo Consiglio Direttivo: l’abbiamo affrontata con tanto l’entusiasmo e impegno. La voglia di ospitare i giovani della Classe Optimist era davvero tanta. Abbiamo potuto sfruttare appieno condizioni meteo favorevoli che ci hanno consentito di portare a termine sette regate esemplari dal punto di vista tecnico e formativo per i 123 giovani velisti partecipanti che hanno tenuto un comportamento esemplare sia in mare che a terra dimostrando di aver ben digerito le normative vigenti in termine di Covid. Il CNL è  riuscito a portare a termine con un grande sforzo organizzativo un evento assegnatogli in tempi ristretti. E’ stata una bella festa, un evento che ha contribuito ad incrementare la grande voglia di vela e di libertà. Un ringraziamento particolare desidero rivolgerlo anche a Marcello Turchi per il suo impegno e la sua preziosa collaborazione e ai Bagni Nettuno per la grande disponibilità.”

Da questa Interzonale labronica passano quindi alle Selezioni Nazionali per i Campionati Europeo e Mondiale i primi 28 timonieri della classifica generale e cioè: Cirinei Alessandro (Tognazzi MV), Pulito Niccolò (Tognazzi MV), Cardi Quan Adriano (Lni Ostia), Bassano Filippo (Lni Ostia), Anzellotti Sara (Lni Ostia), Crocco Claudio (Delegazione Lni Formia), Sparagna Federico Maria (D.Lni Formia), Di Lascio Matteo (Lni Ostia), Frezza Federico (Tognazzi MV), Viti Gabriele Maria (Lni Ostia), Le Bihan Leon (Tognazzi MV), Ricci Alessandro Maria (Lni Ostia), Vanelo Leonardo (CV La Spezia), Iannielli Matteo (Lni Ostia), Casella Massimo (Tognazzi MV), Cosseddu Davide YC Olbia), Mattanini Giulio (Lni Follonica), Follesa Edoardo (YCCagliari), Sparagna Niccolò Maria (D Lni Formia), Germano Leonardo (Tognazzi MV), Sassi Laszlo Arturo (Cdv Roma), Silvestro Matteo (Cdv Roma), De Filippis Giada (Tognazzi MV), Finazzi Giulia Tan (Lni Ostia), Amendola Mikel (Lni Ostia), Giorgi Beniamino (CV Antignano), Bonifazi Samuele (CVTorre Lago Puccini) e Raimondi Matteo (YCOlbia).
La selezione Nazionale sarà articolata in due tappe: la prima si svolgerà dal 21 al 25 aprile presso il C.N. Scarlino (Gr) mentre la seconda sarà ospitata sul lago di Garda  al C.V. Torbole (Tn) dal 5 al 9 maggio.

Il Campionato Italiano Optimist 2021 si svolgerà a Cagliari dal 2 al 5 settembre, il Mondiale, invece, sarà a Riva del Garda dal 30 giugno al 10 luglio e l’Europeo a El Puerto de Santa Maria- Cadiz (Spagna) dal 20 al 27 giugno.


29/03/2021 14:17:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

"Turbo" Cookson, Kuka 3 verso Lipari

Il Cookson 50 di Franco Niggeler guida la flotta contrastato unicamente dallo Swan 42 Scheggia di Nino Merola e Alberto Bona. Nella "per 2" match race tra Libertine e Mia. Gianluca Lamaro in testa nella "Riva"

Caorle: il profumo di vela torna con "La Ottanta" vinta da Hagar V

92 barche al via. Hagar V di Gregor Stimpfl Line Honour XTutti, Hauraki di Trevisan/Trevisan Line Honour X2

Mare mosso e scirocco: partirà forte la "Roma per 2"

Sono 45 le barche iscritte alla Roma per 1/2/Tutti ed alla Riva per Tutti. Partenza maschia il 10 aprile, con onda, mare molto mosso e uno scirocco che dovrebbe sfiorare i 18 nodi

Mini 6.50: partenza del Grand Prix d’Italie rinviata al 13 aprile

Iscritte 20 barche, presenti alcuni degli italiani che puntano alla Mini Transat 2021. Percorso di quasi 500 miglia che gira intorno alla Corsica e a Giannutri (percorso da rivedere)

Lo Sposalizio del Mare, un evento per tuffarsi nella Cervia del 1400

Un rito antico e suggestivo che rivive a Cervia con i costumi storici realizzati da sartorie teatrali di Bologna e Venezia con il supporto di un fondo del MIBACT

Roma per 2: Kuka 3 e Libertine mostrano subito i muscoli

Il Cookson 50 di Franco Niggeler e il Comet 45S di Marco Paolucci sono subito in testa rispettivamente nella "per tutti" e nella "per 2". Gianluca Lamaro con il J 99 Palinuro parte bene nella "Riva"

Fincantieri: Vard realizzerà 3 Service Operation Vessel

La controllata di Fincantieri si rafforza nel promettente segmento dell’eolico offshore

Ambrogio fa il Figaro

Ambrogio Beccaria navigherà in doppio con il francese Achille Nebout, a bordo di Figaro 62 Primeo Energie – Amarris. I due partiranno per la prima regata della stagione Figaro 3, la seconda edizione della Sardinha Cup (dal 7 al 17 aprile)

Yacht Club Lignano: si riparte con Laser e altura

La macchina organizzativa, a pieno ritmo per l'appuntamento Laser dell'11 aprile, è già proiettata per la regata d’altura, del 23 al 25 aprile la regata dei Due Golfi-Memorial Burgato

FIV Puglia: chiusa la lunga della Coppa dei Campioni nelle acque di Polignano

Una bella giornata di sole con mare calmo e vento leggero, 5-6 nodi da Nord è stato il più bell’avvio della III edizione della Coppa dei Campioni- Campionato Vela d’altura, prima regata di vela d’altura in Puglia dal 2019

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci