sabato, 20 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

match race    vele d'epoca    kite    vela    melges 32    cnsm    circoli velici    campionati invernali    veleziana    star    vela paralimpica    ambiente    melges 24    porti    invernali    soldini   

LEGA NAVALE ITALIANA

Lega Navale Italiana Sezione Palermo Centro: eletto il nuovo direttivo per il triennio 2017-2020

Mercoledì 13 Settembre presso la sede di Via Marinai Alliata 4/c si è tenuta l’Assemblea ordinaria dei soci della sezione Palermo centro della Lega Navale Italiana e l’elezione degli organi collegiali che svolgeranno le cariche nel corso del triennio 2017-2020.
Dopo due mandati di Presidenza Tisci il testimone per la guida della Sezione è passato a Vincenzo Autolitano che aveva già svolto l’incarico di Vice-Presidente nel precedente triennio e che sarà affiancato dai consiglieri veterani Ugo D’Accardi, Carmelo Forastieri, Vittorio Loddo, Beppe Tisci e dai nuovi Consiglieri Fabiola Borruso, Maria Cristina Maggio, Goffredo La Loggia, Johnny Manzo e Fulvio Palumbo Cardella. Sono stati, inoltre, eletti consiglieri supplenti: Lorenzo Spataro, Rossella Tramontano, Roberto Urso; Membri del Collegio dei Revisori dei Conti: Alessandro Cavalli, Nicola Vitello e Massimo Cantoni e supplente Gianluca Capone e, infine, nel Collegio dei probiviri: Michelangelo Zarcone, Vincenzo Sferruzza, Antonino Ciccia e supplente Angelo Cantoni.
Le premesse ci sono tutte affinché il gruppo prosegua con grande affiatamento, stante che metà della cordata ha già avuto ampiamente modo di rodarsi durante il precedente direttivo e l’altra metà lo affianca da anni grazie agli incarichi collaterali (detti incarichi A8) svolti.
Il Presidente uscente Beppe Tisci si è detto molto soddisfatto dei risultati raggiunti frutto del fondamentale contributo di tanti soci della sezione e dei dirigenti “tutte persone serie, affidabili, instancabili ai quali sarò sempre legato e grato”.
Il nuovo Presidente ha presentato il nuovo programma che, all’insegna della continuità, prevede un rinnovato interesse verso i giovani, il sociale e l’ambiente per avvicinare tutti, ed in particolare i ragazzi e i più deboli, all’amore per il mare ed ai suoi sport.


14/09/2017 21:02:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

Elements Race: Cagliari ospiterà la 3a edizione

Dopo le prime edizioni organizzate nell'Arcipelago della Maddalena, la manifestazione che unisce Vela e Off Road si sposta nel Sud della Sardegna, a Cagliari, con nuove rotte e a bordo dei GIRO 34

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Muore Ian Kiernan, l'uomo della "Mission Impossible" di pulire il Mondo

E’ morto a 78 anni portato via da un cancro un grande uomo, Ian Kiernan, velista ed ecologista, che si era dato il compito di “pulire il mondo”

Parte domenica l'Autunnale Peloritano

Prende il via domenica 21 il Campionato Autunnale Peloritano al Marina di Capo d'Orlando che riapre le sue braccia, ovvero le su banchine, ai velisti dopo il successo del Vela Cup del mese scorso

Una "Mare e Monti" per Giovanni Soldini

Giovanni Soldini e l'alpinista Hervé Barmasse faranno insieme una serie di traversate e di scalate con lo scopo di confrontare due mondi così diversi.

Garda: il Trofeo dell'Odio a Diavolasso

“Diavolasso” della scuderia velica “Ac&e-Sicurplanet” con lo skipper veronese Andrea Farina (Cn Brenzone) ha vinto la 66° edizione e del Trofeo dell’Odio, classica autunnale del Circolo Vela Gargnano.

Caorle: la stagione della vela chiude con La Cinquanta

Il 27 e 28 ottobre ultimo appuntamento con l’altura a Caorle

Viareggio, arriva in porto la flotta delle vele d’epoca

Oltre 60 barche a vela d’epoca e circa 500 membri di equipaggio stanno convergendo a Viareggio dove dal 18 al 21 ottobre si svolgerà la XIV edizione del Raduno Vele Storiche Viareggio

Melges 32 a Cagliari per giocarsi il Mondiale

Diciotto i team al via in rappresentanza di 8 Nazioni (Russia, Germania, Giappone, Norvegia, Principato di Monaco, Svizzera, Polonia, Italia) per un Campionato del Mondo assolutamemte aperto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci