venerdí, 25 settembre 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    coppa italia    salone nautico di genova    press    team    guardia di finanza    ambiente    persico 69f    melges 32    manifestazioni    j70    turismo    roma x due   

CAMPIONATO INVERNALE RIVA DI TRAIANO

In cinquanta in acqua per l'Invernale di Riva di Traiano

in cinquanta in acqua per invernale di riva di traiano
redazione

E’ di nuovo tempo di Invernale a Riva di Traiano. Si riparte domenica 3 novembre con una giornata che si preannuncia molto intensa, se il meteo consentirà di scendere in acqua. E’ sarà bello, come di consueto, il racconto di questo Campionato Invernale di Riva di Traiano – Trofeo Paolo Venanzangeli, da sempre uno degli “Invernali” più competitivi e tecnici nel quale ci si possa mettere alla prova. 
Cinquanta le barche iscritte, con il livello dei partecipanti che fa presagire una stagione veramente entusiasmante, con conferme e new entry, in tutte le classi, che promettono una grande competizione ad alto tasso tecnico. 
Gli iscritti sono così suddivisi: 25 in classe Regata, 15 in classe Crociera, 10 nella nuova categoria Coastal/Coastal per 2, nella quale sono iscritte 6 imbarcazioni in doppio, compreso il detentore del titolo Fair Lady Blue, Comfortina 42 di Oscar Campagnola,  e 4 in equipaggio. Questa nuova categoria non gareggerà tra le boe, ma farà esclusivamente percorsi costieri completamente diversi da quelli delle flotte di Regata e Crociera. 
I detentori dei titoli del campionato scorso ci sono tutti. In Regata è aperta la caccia a Tevere Remo Mon Ile, First 40 di Gianrocco Catalano, che sta dominando il campionato da un paio di anni. Folta la schiera dei pretendenti, a cominciare dai due Mylius Ars Una e Milù III, dalla nutrita flotta dei Grand Soleil (Athyris, Canopo, Luduan 2.0, Rosmarine 2, Zigo Zago) e dall’altrettanto corposa flotta dei First (Er Cavaliere Nero, Lancillotto, Sayann, Vulcano 2).  
Occhio anche a Duende, Vismara 46 che rientra con un’inedita livrea grigio/azzurra, e ad un sicuro protagonista come lo Swan Ulika, 
Anche in Crociera Soul Seeker , X362 Sport di Federico Galdi,  si ripresenta al via deciso a tenersi stretto il suo titolo, ma dovrà guardarsi da molti, a cominciare da quel Malandrina, First 36.7 di Roberto Padua, che lo scorso anno ha perso il titolo per un soffio (solo per i piazzamenti) pur arrivando a pari punti con il vincitore.
Anche il vincitore dei Gran Crociera dello scorso anno, First Wave di Guido Mancini, sarà al via, ma nella classe Crociera.  
“Sono contento di questa nuova categoria della Coastal Race -  commenta il presidente CNRT Alessandro Farassino – che ha ricevuto una buona accoglienza in questo suo primo anno di programmazione. Gli equipaggi in doppio, penalizzati ovviamente nelle manovre sulle boe, hanno aderito con convinzione, così come alcuni equipaggi che preferiscono questo tipo di regate. Il Comitato di Regata sarà presieduto, come oramai tradizione qui a Riva, da Fabio Barrasso, del quale tutti i regatanti apprezzano la competenza e la professionalità. Per il meteo c’è solo da attendere domenica mattina, perché la variabilità è veramente altissima e nulla può essere dato per scontato”. 


01/11/2019 12:23:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

CICO 2020, ecco i vincitori

Assegnati i titoli italiani 2020 nelle classi olimpiche e Parasailing: ecco tutti i podi.

Roma-Giraglia: la notte porta “scompiglio”… e vince Globulo Rosso

Per la classifica finale si dovrà però attendere. In corso proteste presentate dal Comitato di Regata per passaggi nelle zone interdette alla navigazione

Roma per 2: meteo in forte peggioramento, regata ridotta a Lipari

Il Comitato di Regata della Roma per 2 comunica che la regata è stata ridotta e che il passaggio a Lipari verrà considerato come traguardo definitivo per determinare la classifica finale

FLASH - Roma-Giraglia, Line Honours per Globulo Rosso

L’Este 31 di Alessandro Burzi ha tagliato il traguardo alle 10:46:13

CICO 2020, un fantastico Day 2

Un'altra giornata sontuosa di vela olimpica a Follonica, tanto vento e tante regate. A metà campionato si infiamma la corsa ai titoli tricolori: link alle classifiche

Sole e vento per la partenza della "Roma per 2" e della "Roma Giraglia"

Le due regate sono partite insieme: alle 14:00 i solitari e i "per2", alle 14:15 il resto della flotta. Vento da sud di 9 nodi per le due flotte che si sono poi separate alla boa di disimpegno

RAN630: è stata una splendida cavalcata

La RAN630 si conferma una regata in piena forma. In formato “Covid edition” ha tenuto e scommesso sulla sua riuscita, seguendo l’andamento della delicata situazione emergenziale.

Al via a Trieste la Settimana Velica Internazionale dello Yacht Club Adriaco

Ritorna anche quest’anno, come di consueto nel doppio fine settimana della seconda metà di settembre, il classico appuntamento agonistico nel Golfo di Trieste con la Settimana Velica Internazionale organizzata dallo Yacht Club Adriaco

Young Azzurra, che esordio nella Persico 69F Cup!!!

Sotto lo sguardo vigile di un entusiasta Commodoro Michael Illbruck, l’equipaggio armato dallo YCCS vince e convince, con un esordio a cento all’ora con 4 prove su 8 vinte

Tanto vento alla "prima" del CICO 2020

Un inizio praticamente perfetto per i tricolori della vela olimpica a Follonica. Vento a volontà, Maestrale 15-20 nodi, disputate 30 prove in 5 campi di regata

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci