domenica, 5 febbraio 2023


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

campionati invernali    the ocean race    foiling    porti    vendée globe    america's cup    tiliaventum    nomine    press   

J24

Il Circuito J24 prosegue con la quinta tappa: la Regata Nazionale Coppa Italia - Trofeo Fabio Apollonio

Saranno le acque del lago di Caldonazzo, in Località Valcanover, e la proverbiale ospitalità e organizzazione dell’Associazione Velica Trentina presieduta da Roberto Emer ad accogliere gli equipaggi J24 che nel fine settimana del 4 e 5 giugno disputeranno la Regata Nazionale Coppa Italia - Trofeo Fabio Apollonio, valida come quinta tappa del Circuito Nazionale J24 (dopo quella annullata di Anzio-Nettuno, quella a Carrara vinta da Ita 304 Five for Fighting armato e timonato da Eugenia De Giacomo Pitanti, quella di Livorno e il XLI Campionato Italiano a Porto Ercole-Cala Galera entrambe vinte dal J24 del Centro Vela Altura Napoli della Marina Militare ITA 416 La Superba, timonato da Ignazio Bonanno).
Sei le prove in programma.
Sabato 4 giugno, dopo il perfezionamento delle iscrizioni, le stazze, il varo delle imbarcazioni e lo skipper meeting (ore 12), verrà dato il segnale di avviso della prima regata (ore 13).
La manifestazione, supportata da Sant'Orsola Piccoli Frutti e La Trentina, sarà valida con almeno una prova regolarmente disputata.
Il Comitato di Regata sarà composto dal Presidente Piergiorgio Salvadori coadiuvato da Paola Angeli, Anita Piva e Roberto Girardi.
Domenica, concluse le ultime regate, verranno premiati gli equipaggi delle prime tre imbarcazioni classificate.
Oltre ai premi del territorio offerti a tutti i partecipanti, al vincitore di questa tappa verrà consegnato anche il bel Trofeo ligneo commissionato dall’Associazione Velica Trentina allo scultore Roberto Lunz e dedicato allo scomparso Presidente della Classe J24, Fabio Apollonio, uno degli artefici di questa manifestazione che, oltre ad averla fortemente voluta, ha anche vinto più volte con il suo Ita 371 J-Oc Alce Nero che, grazie a Tom Fusato al timone e al suo storico equipaggio, sta continuando a regatare con buoni risultati.
L’edizione 2021 del tradizionale appuntamento era stata vinta dal portacolori di casa Giuliano Cattarozzi con il suo J24 Ita 432 Kaster: il Direttore sportivo della Velica Trentina si era imposto nelle prime due regate concludendo la terza ed ultima prova in seconda posizione, dietro a Ita 505 Jorè, armato dai fratelli Alessandro e Alberto Errani e timonato da Marco Pantano, terzo assoluto (CNCervia Amici della Vela, 10 punti; 5,4,1). La seconda posizione assoluta, invece, era andata a Ita 476 Dejavù armato e timonato dal regolarissimo Ruggero Spreafico (CV Tivano 8 punti; 2,3,3).
Archiviata la Regata Nazionale Coppa Italia - Trofeo Fabio Apollonio e dopo la pausa estiva, il Circuito Nazionale 2022 che assegnerà il Trofeo J24 al miglior Timoniere-Armatore e il Trofeo Challenge Perpetuo Francesco Ciccolo al primo classificato senza scarti, proseguirà con una bella novità: la sesta tappa, infatti, si svolgerà il 17 e il 18 settembre nella splendida Agropoli e sarà organizzata dalla locale sezione della LNI. Una grande soddisfazione per il Capo Flotta Peppe Manganelli che, dopo aver costituito la Flotta nell’aprile 2020, si sta impegnando per diffondere questo versatile monotipo anche in quelle acque.


26/05/2022 21:49:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

C'è Wanax EXP Team in testa all'Invernale di Anzio/Nettuno

Ancora un bel fine settimana per Altura, J24 e Platu 25 al Campionato invernale di Anzio e Nettuno

Parità di genere? Non al Vendée Globe che esclude Clarisse Crémer per maternità

Non è più valida la regola della qualifica automatica per i partecipanti all'edizione precedente e Clarisse Crémer, in maternità, non potrà mai conquistare i punti necessari per la qualificazione all'edizione 2024

Invernale Traiano: Tevere Remo (IRC) e Guardamago (ORC) si dividono la posta

In Regata la classifica generale sta prendendo forme diverse, con Tevere Remo Mon Ile che governa in IRC e Guardamago II leader in ORC

Benetti ha varato FB283, Full Custom yacht di 62 metri

Il 26 gennaio, all’interno del cantiere di Livorno, si è svolta la cerimonia di varo di FB283, Benetti Full Custom yacht di 62 metri con scafo in acciaio e sovrastruttura in alluminio, tagliato su misura del suo armatore come un vestito sartoriale

Taglio del nastro per Our Dream, un sogno che diventa realtà

Si è tenuta oggi a Palermo presso la Lega Navale Palermo, la presentazione di Our Dream, il Jeanneau Sun Odissey 53 piedi a vela confiscata alla criminalità organizzata che la utilizzava per traffici di stupefacenti e affidata alla LN Italiana

The Ocean Race, una guerra di nervi

È un momento di nervosismo per i velisti, e gli effetti della bonaccia si fanno sentire... (nell'articolo tutti i link ai video del giorno girati a bordo)

A Fiumicino la tecnologia è di aiuto per migliorare la prestazione sportiva

A bordo delle barche presenti al Campionato Invernale di Roma un sistema GPS permette di analizzare la regata. Sabato la dimostrazione in aula, domenica torna la competizione

Partita la seconda manche del Campionato Invernale di Marina di Loano

Vento da Nord con 20 nodi alla partenza, progressivamente calato fino a 10 nodi all’arrivo, tanto sole e mare calmo per i 44 equipaggi iscritti al Campionato Invernale più frequentato della 1a Zona FIV

Tre Golfi 2023: dal 12 al 21 maggio dieci giorni di grande vela

Scatta il conto alla rovescia per la Tre Golfi Sailing Week e il Campionato Europeo Maxi con la penisola sorrentina ancora una volta protagonista dopo l'esaltante successo del 2022

The Ocean Race: GUYOT environnement - Team Europe primo all'Equatore

GUYOT environnement - Team Europe è stato il primo a tagliare la linea degli 0 gradi nord poco dopo le 2 del mattino UTC mentre cinque ore e mezza dopo è stato Team Malizia ad entrare a sud

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci