mercoledí, 18 settembre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

attualità    barche d'epoca    press    aziende    este 24    regate    windsurf    vele d'epoca    roma giraglia    circoli velici    gc32    j24    cico 2019    melges 20   

CIRCOLI VELICI

Hansa 303: Team Grimaldi-Lni di vela paralimpica sul podio a Chiavari e Livorno

hansa 303 team grimaldi lni di vela paralimpica sul podio chiavari livorno
redazione

DA: LNI Palermo Centro

-----------------------------------------

Con il cuore colmo di gioia sono tornati a casa i nostri atleti di vela paralimpica di ritorno dalle regate con le Hansa 303 che si sono tenute a fine Aprile a Chiavari e poi a Livorno a cui la sezione Palermo centro della Lega Navale Italiana ha partecipato con il team Grimaldi Lines-LNI formato da 8 atleti disabili e i loro istruttori e accompagnatori.  

La prima tappa è stata la manifestazione Porte Aperte che si è tenuta a Chiavari dal 26 al 28 aprile e dedicata agli sport accessibili, tra cui la vela regatata nello specchio acqueo di fronte a Marina Chiavari. Al termine delle 5 prove, tutte disputate con mare formato e vento medio da Nord, tra gli atleti del team Grimaldi Lines-LNI ha brillato Carmelo Forastieri che ha partecipato in singolo e si è aggiudicato il primo posto della classifica overall, seguito al secondo posto dal duo Claudia Di Miceli-Simona Pasqua.

Portato a casa il primo successo, il team ha puntato prua verso Livorno per partecipare alle regate del 30 Aprile e 1 Maggio facenti parte del programma della Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno, che ha visto regatare 12 diverse classi di imbarcazioni, tra cui per la prima volta le Hansa 303. 

Livorno rappresenta, quindi, una tappa molto importante del percorso sportivo di questi atleti che si sono misurati in singolo con i già atleti paralimpici Davide Di Maria e Giampietro Emiliano. In singolo Carmelo Forastieri ha dovuto accontentarsi del 4° posto ma in doppio il team si è assicurato il primo posto con il duo Claudia Di Miceli-Simona Pasqua e il terzo posto con la coppia Alberto Bilardo-Beppe Tisci. 

La manifestazione si è chiusa con la premiazione nella splendida cornice dell'Accademia di Livorno.

Il progetto Hansa, come tutti gli altri progetti della Sezione è nato dalla consapevolezza che lo sport della vela possa contribuire fortemente all’integrazione consentendo a persone con difficoltà di diventare “protagonisti” di un percorso di crescita e costituisce un preludio alla prossima vela senza esclusi che si terrà a Palermo dal 13 al 16 giugno e che farà da contenitore al Campionato Italiano Vela Paralimpica Hansa 303 organizzato, per la prima volta nel Meridione, dalla Lega Navale Italiana - Sezione Palermo Centro su delega della Federazione Italiana Vela, di concerto con la Classe Italiana Hansa 303 e il Comitato Paralimpico Italiano.

Ma oltre alla volontà dei dirigenti e volontari Lega, il progetto non sarebbe stato possibile senza il supporto fondamentale della compagnia navale Grimaldi che ha fortemente creduto nel progetto della Lega Navale Italiana e al supporto del club palermitano Panathlon International che da alcuni anni affianca la sezione.(R.T.) 

 


04/05/2019 20:10:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La Voce del Mare, un film di Fabio Dipinto sul rapporto tra l’uomo e il mare

La Voce del Mare - da un’idea di Marco Simeoni, regia di Fabio Dipinto è un film documentario (Italia, 83’) che intende raccontare, da diverse angolazioni e punti di vista, le emozioni universali e il rapporto che l’uomo ha instaurato con il mare

Vele d’epoca: Pia, Nembo II, Flora e Shahrazad vincono l’lnternational Hannibal Classic 2019

Pia del 1936 nella categoria ‘Epoca’, Nembo II del 1964 tra le ‘Classiche’, Flora nei Classici FIV e Shahrazad nella categoria ‘Sciarrelli’

Campionato Italiano Este24: vince Ricca D’Este 27 di Federica Archibugi

Con grande consistenza tattica, Ricca d’Este 27 di Federica archibugi si laurea Campione Italiano della Classe Este24, davanti a Ricca D’Este 37 di Marco Flemma, medaglia d’argento e a La Poderosa 2.0 di Roberto Ugolini, medaglia di bronzo.

Melges 20: il titolo europeo va a Brontolo di Filippo Pacinotti

Un risultato conquistato con pieno merito e con una prova di anticipo dopo una battaglia durissima con il campione uscente (e numero 1 della ranking mondiale) Russian Bogatyrs di Igor Rytov a cui va la medaglia d’argento

Alinghi primo leader della GC32 Riva Cup

Nelle cinque prove odierne, corse con un'Ora dagli 8 ai 13 nodi, il team svizzero non si è mai piazzato peggio di terzo e, ha concluso in testa con quattro punti di vantaggio sugli austriaci di Red Bull Sailing Team

Europeo Melges 20: il leader è Nika di Vladimir Prosikhin

In vetta alla graduatoria generale c'è il veterano russo Nika di Vladimir Prosikhin con lo statunitense Morgan Reeser alla tattica. Al secondo posto il connazionale e detentore del titolo europeo Russian Bogatyrs di Igor Rytov

Figaro: il Tour de Bretagne va a Alexis Loison e Frédéric Duthil

Per Giancarlo Pedote e Anthony Marchand un buon nono posto che consente alla coppia di affiatarsi in vista dei successivi impegni sull'Imoca 60

La Fiv premia le "sue" medaglie olimpiche

Alessandra Sensini:"Le medaglie sono tanta fatica e sacrificio, allenamento intenso per tutto il quadriennio"

Desenzano: concluso con la vittoria di Leno2 il XII Campionato Provinciale per velisti diversamente abili

Con la vittoria della Squadra Leno 2 della Cooperativa C.D.D. Collaboriamo di Leno formata da Lucrezia Bertoletti, Ravinder Singh e dall’educatrice Emanuela Mombelli, si è conclusa XII edizione del Campionato Provinciale per velisti diversamente abil

Malcesine: Brontolo di Filippo Pacinotti al comando nell'Europeo Melges 20

Il day 2 del Campionato Europeo Melges 20 di Malcesine è una giornata da incorniciare per l'equipaggio di Brontolo Racing guidato dall'armatore anconetano Filippo Pacinotti

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci