venerdí, 16 novembre 2018

RS:X

Giorgia Speciale è Campionessa del Mondo Giovanile 2018 della classe RS:X

giorgia speciale 232 campionessa del mondo giovanile 2018 della classe rs
Roberto Imbastaro

Giorgia Speciale (SEF Stamura) è Campionessa del Mondo Giovanile 2018 della classe RS:X e Nicolò Renna (Circolo Surf Torbole) vince la medaglia di bronzo a Steir Beach Penmarch, in Francia.
 

Dopo una serie di 12 prove, in cui Giorgia ha sempre dominato e Nicolò è sempre stato tra i primi in classifica, oggi è stata la volta della Medal Race che Giorgia ha vinto e in cui Nicolò ha commesso un errore che lo ha fatto chiudere al decimo posto, salgono entrambi sul podio: una con la medaglia d’oro e l’altro con quella di bronzo al collo.

Per la Speciale è una conferma dopo aver vinto il titolo 2017 nella classe Techno 293 Plus, ancora una volta in Francia a Quiberon.
 

Mauro Covre Tecnico Federale RS:X:
“Una Medal molto difficile con il campo vicino a terra quindi molto oscillante. Nicolò non è partito bene coperto dall’israeliano e non è riuscito a liberarsi per tutta la prima bolina, avrebbe dovuto tenere dietro i francesi e purtroppo non c’è riuscito, un piccolo errore che gli sarà utile nel futuro. Merito ai francesi che con vento leggero sono andati molto bene. Nicolò avrebbe preferito una settimana più ventosa ma ha dimostrato di sapersi difendere con ogni tipo di condizione. Giorgia ha dimostrato di essere una spanna sopra le altre, ha dato dimostrazione di maturità regatando anche in maniera conservativa nei momenti difficili della settimana.
Peccato per Stancampiano che ha mancato la Medal per un soffio e che sarebbe stato un importante competitor da marcare per gli avversari.”


Giorgia Speciale:
"Sono troppo felice di aver vinto questo Mondiale perché finalmente sto diventando competitiva anche in RS:X, una categoria olimpica di cui, devo ammettere, ho senpre avuto un po' di soggezione. Questo successo rappresenta un grande passo avanti per il mio percorso e spero sia di buon auspicio per il Mondiale ISAF in Texas, dove con io e Niccolò Renna saremo gli unici azzurri a rappresentare l’Italia nell’appuntamento clou prima dei Giochi Giovanili.
Sono state regate fantastiche, gestite bene all’insegna della semplicità e senza voler strafare: questo atteggiamento mi ha premiata anche perché  il campo di Penmarch non lo conoscevo ma sapevo fosse insidioso per via delle correnti e delle alghe che spesso si attaccano alle pinne delle tavole". 

 

Nicoló Renna:
“È stata una settimana con condizioni di vento leggero, mai più di 10 nodi, io preferisco un po’ più di vento ma mi sono sentito in forma e sono rimasto colpito da come andavo bene con poco vento. Sono entrato in Medal in prima posizione ma purtroppo non è andata benissimo. Ora ci concentriamo sui prossimi appuntamenti con il Mondiale Giovanile in Texas, il Mondiale Techno 293 Plus, l’europeo RS:X ed infine i Giochi Olimpici Giovanili di Buenos Aires.”

Alessandra Sensini, Direttore Tecnico Giovanile FIV:
"Sono molto felice per questi risultati, Giorgia non aveva mai vinto il mondiale RS:X. Doppi complimenti per lei che dopo l’impegno della maturità che l’hanno costretta a saltare gli ultimi allenamenti si è imposta al Mondiale. Il 13 partiremo per i Mondiali Giovanili in Texas e questo Mondiale doveva essere una tappa di avvicinamento, molto bene così.
Peccato per Nicoló perché era entrato in Medal in prima posizione, sta crescendo in maniera molto veloce e nonostante non fossero le sue condizioni si è difeso molto bene. In vista dei mondiali un ottimo segnale".

 

Gli altri italiani hanno terminato ieri la trasferta francese per il Campionato del Mondo: Enrica Schirru (CV Windsurfing Club Cagliari) è 17esima, Lerisen Di Leo (LNI Ostia) è 20esima e Marta Tanas (CIrcolo Surf Torbole) 25esima; Giorgio Stancampiano (CC Roggero Lauria) che salta la Medal per una sola posizione e una decina di punti, chiude il Mondiale in undicesima posizione, Riccardo Onali (CV Windsurfing Club Cagliari) è 39esimo, Simone Montanucci (LNI Civitavecchia) 45esimo, Riccardo Renna (Circolo Surf Torbole) 63esimo, Michele Ricci (SEF Stamura) 67esimo, Alex Gasser (Kalterer Sportverein Windsurfing) 70esimo, Riccardo Alberto Borghi (SEF Stamura) 71esimo eCarlo Maria Cipriani (SEF Stamura) 83esimo.

 


08/07/2018 16:06:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Route du Rhum: vince Joyon all'ultimo respiro

Battuto per soli 7 minuti François Gabart, in testa fino alle Basse Terre e bruciato nell'ultima virata

Otranto: regata di San Martino con poco vento e tanto sole

Dopo circa un mese di fermo per via del meteo poco favorevole, domenica si è svolta la seconda regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ con la flotta arricchita di 3 new entry, una per ogni Categoria

Route du Rhum: Andrea Fantini di nuovo in mare

I maxitrimarani della classe Ultime stanno per tagliare il traguardo in Guadalupa con Macif di Francois Gabart in leggero vantaggio (40 miglia) su Francis Joyon con Idec Sport

Per Beneteau una base permanente a Barcellona

Beneteau inaugura una base permanente a Port Ginesta, vicino Barcellona con le prove in mare degli ultimi modelli a vela e a motore

Per il Marina Blu di Rimini una cartella esattoriale da 1,1 mln di euro

UCINA: la complessa vicenda normativa dei canoni demaniali dei porti turistici colpisce il Marina Blu di Rimini

Melges 40: le Grand Prix Finals 2018 si aprono nel segno di Stig

Stig, detentore del circuito 2017 e vincitore della Copa del Rey 2018 (ultimo evento disputato dalla flotta Melges 40 sulla strada per Lanzarote) rispetta al meglio il pronostico che lo voleva in grande stato di forma

Corso di Archeologia a Termini Imerese: Palermo nel periodo romano

Sabato 10 novembre 2018 alle ore 16,30 nuova lezione del Corso di Archeologia Romana promosso da BCsicilia

Este 24: Ricca D’Este di Marco Flemma fa l’enplein

Si archivia una stagione ricca di grandi giornate di mare e di uno spirito di aggregazione che l’Este24 ha sempre portato come segno distintivo. Ricca D’Este fa l’enplein, dopo il Titolo Italiano si prende anche il Circuito Nazionale

FVG Marinas: il Governo intervenga sui canoni demaniali

La Rete FVG Marinas con i suoi 20 marina aderenti, circa 7000 posti barca, è la Rete di porti turistici più estesa in Italia e sarà a Rimini a testimoniare la propria solidarietà al Marina Blu

Melges 40: Stig di Alessandro Rombelli è Campione del mondo

Stig di Alessandro Rombelli (con Francesco Bruni alla tattica) firma il bis confermandosi Campione del circuito Melges 40 Grand Prix dopo il trionfo nella stagione scorsa

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci