sabato, 29 gennaio 2022


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

rs21    dolphin    regate    the ocean race    shipping    nauticsud    campionati invernali    leggi e regolamenti    gc32    dragoni    lega italiana vela    garda    guardia costiera    420    j24   

FOIL

Foil: al britannico Beck i Waszp European Games

foil al britannico beck waszp european games
redazione

Si sono conclusi dopo un’impegnativa settimana i Waszp European Games, evento  che ha rivisto in acqua la flotta rappresentata da 18 paesi, grazie alla disponibilità del Circolo Vela Arco di organizzare la manifestazione dopo la rinuncia a stagione inoltrata di un altra località nordeuropea. Grande merito a tutti coloro che hanno permesso la realizzazione di una manifestazione che si è conclusa con ben 14 regate a bastone e uno slalom: segreteria, staff a terra e in acqua, Comitato di regata, Giuria, classe internazionale e atleti si sono impegnati, affinchè si potesse finalmente regatare dopo l’annullamento dello scorso anno e il rischio di forfait anche di quest’anno. A parte il primo giorno, in cui è iniziato il Campionato, per il resto della settimana si è partiti sempre la mattina presto, il che significa uscita in acqua dei primi timonieri alle 6:30. Se è mancata qualche ora di sonno, non sono mancate però le regate, grazie al microclima del Garda Trentino, che ha assicurato sempre un bel vento da nord arrivato anche sui 20 nodi con acqua piatta, condizione ideale per la vela foil. Per tutta la settimana infatti il vento da sud che solitamente arriva il primo pomeriggio, causa il calore intenso di tutta la pianura e della stessa costa nord del Garda, è arrivato sempre tardi ed è durato pochissimo. Soddisfazione dunque per aver portato a casa un “signor Campionato” di una classe che ha dimostrato tutta la sua vivacità e freschezza con tanti giovani al via. Il Waszp, molto simile al Moth, ma anche per il minor costo più avvicinabile dai giovani, è ormai il primo riferimento per la vela foil e dunque classe di tendenza per questo settore. Diverse le categorie in base all’età, partendo dagli junior (under 20), per proseguire con gli Youth (20-25 anni), Apprendice (26-39), Master (40-45) e naturalmente categoria femminile.

 

La classifica finale overall ha visto la conferma del britannico Matt Beck, che è riuscito nelle ultime 5 prove a mantenere una regolarità di parziali così come il secondo arrivato, l’altro “youth” Paul Farien (Germania); i due sono finiti con 5 punti di distacco uno dall'altro, mentre l’italiano Francesco Bertone Fresia, primo categoria Apprendice, ha chiuso al terzo gradino del podio overall, pagando la penultima giornata in cui problemi tecnici gli hanno “bruciato” gli scarti a disposizione con due non partiti e un ventesimo. Ottimo comunque il suo podio, che per l’Italia si affianca al quinto overall dell’altro italiano Emanuele Savoini, e il sesto di Enzo Savoini. L’Italia è l’unico paese che ha piazzato 3 atleti nella top 10, inserendosi tra Gran Bretagna, Germania, Svizzera, Danimarca, Ungheria, Norvegia e Irlanda. Primo under 20 il decimo assoluto, l’irlandese Charles Cullen, vincitore dello slalom disputato nei primi due giorni. Bene anche Giovanni Bonzio, vincitore della categoria master. Prima femmina la bionda norvegese Nora Doksrod 17^ assoluta.

Dopo il successo del Mondiale Ilca 6 e della Ora Cup Ora Optimist anche questa manifestazione si è conclusa nel migliore dei modi nonostante la settimana caldissima. La scelta di uscire sempre la mattina presto è stata ripagata da belle e numerose regate. Siamo contenti di aver dato la possibilità alla classe Waszp di riprendere a regatare con la presenza di una numerosa flotta per un confronto internazionale di livello. Ringrazio tutti i collaboratori del Circolo Vela Arco per aver accettato la sfida di organizzare questo evento, deciso a stagione inoltrata e soprattutto in immediata successione alle due precedenti regate che sono state molto impegnative” - ha commentato il Presidente Carlo Pompili a manifestazione conclusa.

 


16/08/2021 12:33:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il mondiale GC32 torna a Lagos in Portogallo nel 2022

Le cinque sedi di tappa 2022, la nona stagione del GC32 Racing Tour, includeranno alcune delle migliori località veliche europee per la competizione dei catamarani volanti, compreso un imperdibile Campionato del Mondo

Sanremo: 3a tappa del Campionato invernale Classe Dragone

Un sole ed un clima decisamente primaverile hanno accolto ben 24 imbarcazioni provenienti da 10 Nazioni per questa terza tappa del Campionato invernale della Classe Dragone

Pubblicato in Gazzetta il decreto per locazione e noleggio dei natanti da diporto

È stato pubblicato in GU il decreto con requisiti, formalità e obblighi da ottemperare per i natanti da diporto e le moto d'acqua utilizzati ai fini di locazione e noleggio e i natanti utilizzati in appoggio alle immersioni subacquee

Napoli: nella Coppa Camardella successi di Cosixty, Sly Fox e Gaba

Domenica 23 gennaio giornata di grande vela nel golfo di Napoli, con le regate valide per la Coppa Ralph Camardella, messa in palio dal Circolo Canottieri Napoli e dal Circolo Nautico Posillipo

Lega Italiana Vela: si ricomincia da Santa Marinella

Definito il calendario eventi 2022 con due Campionati d'area, il Campionato Italiano Assoluto e il Campionato italiano che assegna i titoli Femminile e Youth

The Ocean Race: parte da Genova il programma educativo "Campioni per il Mare"

Primo appuntamento e lancio per le scuole, le istituzioni e gli insegnanti del territorio genovese e ligure del programma educativo di sostenibilità di The Ocean Race

Argentario Sailing Week 2022: pubblicate le date e il Bando di Regata

Argentario Sailing Week 2022: torna a Porto Santo Stefano in Toscana la magica atmosfera degli yacht a vela d'epoca e classici con tante novità.

Invernale Bari: prima giornata di regate

Vento gelido e onda formata hanno accompagnato la prima giornata della XXII edizione del Campionato invernale Vela d’Altura “Città di Bari”

RS21: si parte da Porto Ercole con il circuito "RS21 CUP Yamamay”

Yamamay e RS21 Italian Class insieme per la stagione 2022 che vedrà il suo primo atto nelle acque di Porto Ercole dall’1 al 3 Aprile

Spareggio Dolphin al Cimento Invernale del Benaco

Ultimo atto del 30 Cimento Invernale di Fraglia Desenzano e in alcune delle varie classi in gara un vero Match-Race come nella flotta dei Dolphin

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci