lunedí, 21 agosto 2017

PLATU 25

Five For Fighting 3, De Bellis: "Con Euz II Villa Schinosa una sfida avvincente"

five for fighting de bellis quot con euz ii villa schinosa una sfida avvincente quot
redazione


Unica imbarcazione italiana sul podio, Five For Fighting 3 ha chiuso il mondiale Platu 25 di Brunnen con un ottimo terzo posto, ottenuto al termine di cinque giorni di regate molto impegnative: “Sono molto soddisfatto, visto anche l'alto livello di questo mondiale – le parole dell'armatore, Tommaso De Bellis -, addirittura più alto rispetto all'ultima edizione, ad Antibes. La squalifica che abbiamo subito nella seconda giornata ci ha dato la spinta per fare meglio. Abbiamo tirato fuori la grinta, la voglia di non mollare mai e abbiamo raggiunto il podio”.
De Bellis fa poi i complimenti a Falkone, il team svizzero neo campione mondiale: “Sono molto forti, fanno match race e poi sono abituati a quel campo di regata, lo conoscono a memoria. Noi ed Euz II Villa Schinosa abbiamo impiegato qualche giorno per capire i bordi migliori mentre loro avevano già accumulato un bel vantaggio”.

Sul duello con Euz II Villa Schinosa: “Come al solito è stata una bella sfida, fino all'ultima boa anche perché il podio si è veramente deciso all'ultima regata. È stata avvincente. È da parecchi anni che cerchiamo di superarli e ci eravamo riusciti a Taranto, lo scorso anno. Ora l'abbiamo battuti al Mondiale, nella competizione più importante ma mi preme sottolineare come tutta la classe italiana si sia ben comportata in questo mondiale. Infine vorrei ringraziare tutti i membri del mio equipaggio, nessun escluso, per lo sforzo fatto a Brunnen”.

Ai ringraziamenti si unisce un altro elemento di spicco di Five For Fighting 3. Si tratta del timoniere, Andrea Airò: “È un equipaggio di amici, sempre disposto a combattere nella buona e nella cattiva sorte. Il nostro obiettivo era il podio, siamo soddisfatti. La squalifica ci ha dato carica, determinazione, spingendoci a rischiare molto, anche nelle partenze. Abbiamo dato qualcosa in più, tutti quanti”.

Anche Airò si unisce ai complimenti a Falkone: “Erano molto veloci, sono stati perfetti fin dall'inizio con due primi posti. Conoscendo il luogo sapevano bene come sfruttare i salti di vento, hanno vinto con merito”.

Sull'eterna sfida con Euz II Villa Schinosa: “Loro sono i primi della classe, è sempre un motivo di crescita regatare con loro. Ci spinge a migliorarci e questa volta ci siamo sfidati fino all'ultima boa. L'ultima regata l'abbiamo vissuta con una certa tensione, una tensione positiva ma sapevamo bene che chi fosse arrivato prima dell'altro avrebbe conquistato il podio. Loro sono partiti un pochino meglio, noi poi siamo stati più veloci mettendo il naso davanti alla prima bolina e poi è stato match race fino alla fine. All'ultimo li abbiamo distanziati, è stato un grande match”.

La chiusura è sul livello della Classe Platu 25 italiana: “Ci siamo fatti valere valere ma non solo da quest'anno. Basti pensare alle vittorie di Euz II Villa Schinosa negli ultimi anni, oppure noi che siamo al terzo podio negli ultimi quattro anni: bisogna fare i complimenti anche a Livia Federici, armatore di Jerry Speed, che ha presentato un bell'equipaggio”.


31/08/2016 14:20:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Adelasia di Torres alla Maxi Yacht Rolex Cup

A settembre il team sardo parteciperà alla prestigiosa regata organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda

Turismo: a Fiumicino la tradizionale processione a mare dell'Assunta

Ferragosto:a Fiumicino la Processione a mare dell'Assunta Attesi al rito migliaia di romani su banchine porto canale

La regata di Santa Chiara al Circolo della Vela Marciana Marina

Nella classe Optimist Categoria Cadetti (nati negli anni 2006/2008) il primo posto della classifica è stato conquistato dal timoniere milanese Francesco Castelli che non ha avuto praticamente rivali

Volvo Ocean Race: verso Lisbona con Mapfre al comando

La flotta della VOR è quasi tutta compatta all'altezza di Capo Finisterre con Mapfre che guida le danze cercando la vittoria nella Leg Zero

La Centomiglia gioca con il territorio del Garda

L'appuntamento con le regate in tutti i vari week end di settembre

Volvo Ocean Race, Alberto Bolzan: "Perché ho scelto Team Brunel"

Alberto Bolzan è già da alcune settimane impegnato a bordo del VOR 65 battente bandiera dei Paesi Bassi con il quale ha completato la Leg Zero

Primo Rally della Laguna Sud

La prima tappa partirà da Chioggia, sabato 26 agosto alle 11.00 (Raduno alle 09.00 Darsena Mosella) e, attraversando la laguna sud, terminerà a Malamocco

È iniziato il countdown della XIII Palermo-Montecarlo

Saranno 44 nell’edizione numero XIII le barche sulla linea di partenza lunedì 21 agosto, di cui 20 straniere in rappresentanza di 9 Paesi

Domenica il Trofeo Formenton TAG Heuer Vela Cup

Anche il pluricampione Tommaso Chieffi alla regata delle vacanze; quest'anno Vittorio Codecasa, con lo Swan 45 Jeroboam Ca’Nova, potrebbe aggiudicarsi per la terza volta il Trofeo

I Campionati del Mondo MicroClass di Annecy

73 barche già iscritte ad una settimana dal via è un record assoluto per la Micro Class. 3 continenti e 10 nazioni rappresentate sono un ottimo biglietto da visita

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci