sabato, 23 giugno 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    melges 20    altura    tp52    circoli velici    volvo ocean race    ucina    gc32    cnrt    vela    j24   

ESTE 24

Estasi vince il Trofeo San Marco 2018

estasi vince il trofeo san marco 2018
redazione

È stato Estasi, l’Este 24 del Diporto Velico Veneziano con al timone il presidente Luigi Zennaro a tagliare per primo in tempo reale  la linea di arrivo del Trofeo San Marco memorial Fabio Gasparini dopo 50 minuti dal via. Ai fini della classifica le 20 imbarcazioni sono state divise in tre categorie in base alla lunghezza dello scafo. Per la prima categoria ha vinto Estasi seguita da Julia di Bullo e al terzo posto da Esterofila di Alvise Dissera. Per la seconda categoria è salito sul gradino più alto del podio Grafite di Fabio Ferro, al secondo posto Spritz di Paolo Cosmo e al terzo Pastina di Marco Galuppo. La vittoria nella terza categoria è andata a Mandi di Piersandro Carlon secondo per Blux di Roberto Zennaro e terzo di Mascherina di Giovanni Schiavon.
Il vento si è fatto attendere tanto che la partenza è avvenuta alle 13.30 con mezz’ora di ritardo, poi il levante che pian piano è girato in scirocco ha regalato una magnifica giornata.
“La giornata è stata bellissima, siamo riusciti dopo anni di fermo a riportare in mare 20 barche per il rinato Trofeo San Marco che quest’anno è stato dedicato alla memoria del giovane socio scomparso lo scorso dicembre Fabio Gasparini – interviene il presidente del Diporto velico Veneziano Luigi Zennaro – quest’anno siamo ripartiti con una veleggiata, ma per il 2019 vorremo organizzare una vera regata dividendo la partenza tra amatori e regatanti più competitivi. Intanto vi aspettiamo numerosi alla Transadriatica il primo fine settimana di giugno”.
Alla premiazione ha partecipato il papà di Fabio, Marco Gasparini che ringraziando il circolo per l’evento ha voluto notare come al Diporto Velico si stiano avvicinando nuovi giovani. E si è rivolto ai soci invitandoli ad aiutare questi ragazzi e a sostenerli nelle attività legate al mondo della vela


25/04/2018 19:31:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Tutti i vincitori della Giraglia 2018

La regata si è dunque chiusa questa mattina con il tempo limite delle 11 del mattino e la premiazione nel villaggio allestito per i regatanti nei piazzali della sede dello Yacht Club Italiano

Joshua e Suhaili, ecco la Storia della Vela

Eccole, affiancate dopo 50 anni a Les Sables d'Olone, JOSHUA, la barca di Bernard Moitessier, e SUHAILI di Sir Robin Knox-Johnston

Panerai Classic Yacht Challenge: vincono Bertelli su Linnet e Ferruzzi con Il Moro di Venezia I

Vittoria per Patrizio Bertelli su ‘Linnet' nella categoria Vintage e di Massimiliano Ferruzzi con 'Il Moro di Venezia I' nei Classic

Mini 6.50, Boggi Beccaria vince il MAP

Ambrogio Beccaria vince il Trofeo Marie-AgnèsPéron” (MAP) nella categoria Serie a bordo di “Sponsor wanted”.

Italiano Altura: due prove con vento leggero nella seconda giornata ischitana

Nelle acque dell’isola verde si sono svolte due prove di giornata nonostante un vento debole e instabile che ha costretto il Comitato di Regata di rinviare la prima partenza di quasi due ore

Prosecco Doc - Cooking Cup: vince Keep Cool

Francesco Dal Bon e Davide Cori vincono per il terzo anno consecutivo con a bordo il cuoco professionista Alessando Ramel

Un'estate di grandi eventi per il Circolo Vela Gargnano

Tante regate prima di Gorla & Centomiglia, anticipate dal Circuito Internazionale del Catamarano M 32. Il 22 settembre la Childrenwindcup. Si parte a fine giugno con il trofeo Danesi, a metà luglio il Trofeo Alpe del Garda alla base di Campione Univela

Volvo Ocean Race: Vestas vince la Gothenburg In-Port Race, MAPFRE le Series

Spettacolare regata costiera nelle acque di Göteborg, piena di azione e di cambi al vertice. La vittoria va a Vestas 11th Racing ma con il terzo posto di oggi gli spagnoli di MAPFRE si sono matematicamente aggiudicati le In-Port Series

Forio d'Ischia: parte il Campionato Italiano Altura

Le acque dell’isola di Ischia faranno da palcoscenico alle sessantatré imbarcazioni, per un totale di oltre ottocento atleti che si daranno battaglia per quattro giorni sui due campi di regata al largo di Forio d’Ischia

Kiel: Cesare Barabino oro nel Laser 4.7

Cesare Barabino dello Yacht Club di Olbia si aggiudica la medaglia d’oro nella classe Laser 4.7 distaccando il secondo classificato, l’olandese Paul Hameeteman di ben 41 punti ...

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci