martedí, 13 aprile 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    roma x due    swan 36    confindustria nautica    windsurf    cnsm    ambiente    mini 6.50    j70    traghetti   

ESTE 24

Estasi vince il Trofeo San Marco 2018

estasi vince il trofeo san marco 2018
redazione

È stato Estasi, l’Este 24 del Diporto Velico Veneziano con al timone il presidente Luigi Zennaro a tagliare per primo in tempo reale  la linea di arrivo del Trofeo San Marco memorial Fabio Gasparini dopo 50 minuti dal via. Ai fini della classifica le 20 imbarcazioni sono state divise in tre categorie in base alla lunghezza dello scafo. Per la prima categoria ha vinto Estasi seguita da Julia di Bullo e al terzo posto da Esterofila di Alvise Dissera. Per la seconda categoria è salito sul gradino più alto del podio Grafite di Fabio Ferro, al secondo posto Spritz di Paolo Cosmo e al terzo Pastina di Marco Galuppo. La vittoria nella terza categoria è andata a Mandi di Piersandro Carlon secondo per Blux di Roberto Zennaro e terzo di Mascherina di Giovanni Schiavon.
Il vento si è fatto attendere tanto che la partenza è avvenuta alle 13.30 con mezz’ora di ritardo, poi il levante che pian piano è girato in scirocco ha regalato una magnifica giornata.
“La giornata è stata bellissima, siamo riusciti dopo anni di fermo a riportare in mare 20 barche per il rinato Trofeo San Marco che quest’anno è stato dedicato alla memoria del giovane socio scomparso lo scorso dicembre Fabio Gasparini – interviene il presidente del Diporto velico Veneziano Luigi Zennaro – quest’anno siamo ripartiti con una veleggiata, ma per il 2019 vorremo organizzare una vera regata dividendo la partenza tra amatori e regatanti più competitivi. Intanto vi aspettiamo numerosi alla Transadriatica il primo fine settimana di giugno”.
Alla premiazione ha partecipato il papà di Fabio, Marco Gasparini che ringraziando il circolo per l’evento ha voluto notare come al Diporto Velico si stiano avvicinando nuovi giovani. E si è rivolto ai soci invitandoli ad aiutare questi ragazzi e a sostenerli nelle attività legate al mondo della vela


25/04/2018 19:31:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

"Turbo" Cookson, Kuka 3 verso Lipari

Il Cookson 50 di Franco Niggeler guida la flotta contrastato unicamente dallo Swan 42 Scheggia di Nino Merola e Alberto Bona. Nella "per 2" match race tra Libertine e Mia. Gianluca Lamaro in testa nella "Riva"

Caorle: il profumo di vela torna con "La Ottanta" vinta da Hagar V

92 barche al via. Hagar V di Gregor Stimpfl Line Honour XTutti, Hauraki di Trevisan/Trevisan Line Honour X2

Mare mosso e scirocco: partirà forte la "Roma per 2"

Sono 45 le barche iscritte alla Roma per 1/2/Tutti ed alla Riva per Tutti. Partenza maschia il 10 aprile, con onda, mare molto mosso e uno scirocco che dovrebbe sfiorare i 18 nodi

Mini 6.50: partenza del Grand Prix d’Italie rinviata al 13 aprile

Iscritte 20 barche, presenti alcuni degli italiani che puntano alla Mini Transat 2021. Percorso di quasi 500 miglia che gira intorno alla Corsica e a Giannutri (percorso da rivedere)

Lo Sposalizio del Mare, un evento per tuffarsi nella Cervia del 1400

Un rito antico e suggestivo che rivive a Cervia con i costumi storici realizzati da sartorie teatrali di Bologna e Venezia con il supporto di un fondo del MIBACT

Roma per 2: Kuka 3 e Libertine mostrano subito i muscoli

Il Cookson 50 di Franco Niggeler e il Comet 45S di Marco Paolucci sono subito in testa rispettivamente nella "per tutti" e nella "per 2". Gianluca Lamaro con il J 99 Palinuro parte bene nella "Riva"

Fincantieri: Vard realizzerà 3 Service Operation Vessel

La controllata di Fincantieri si rafforza nel promettente segmento dell’eolico offshore

Ambrogio fa il Figaro

Ambrogio Beccaria navigherà in doppio con il francese Achille Nebout, a bordo di Figaro 62 Primeo Energie – Amarris. I due partiranno per la prima regata della stagione Figaro 3, la seconda edizione della Sardinha Cup (dal 7 al 17 aprile)

Yacht Club Lignano: si riparte con Laser e altura

La macchina organizzativa, a pieno ritmo per l'appuntamento Laser dell'11 aprile, è già proiettata per la regata d’altura, del 23 al 25 aprile la regata dei Due Golfi-Memorial Burgato

FIV Puglia: chiusa la lunga della Coppa dei Campioni nelle acque di Polignano

Una bella giornata di sole con mare calmo e vento leggero, 5-6 nodi da Nord è stato il più bell’avvio della III edizione della Coppa dei Campioni- Campionato Vela d’altura, prima regata di vela d’altura in Puglia dal 2019

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci