lunedí, 9 dicembre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

campionati invernali    optimist    regate    vela olimpica    ucina    the ocean race    boot dusseldorf    trofeo jules verne    spindrift 2    idec    cambusa   

OPTIMIST

Erik Scheidt: buon sangue non mente!

erik scheidt buon sangue non mente
redazione

A 10 anni dimostra di avere e sfruttare al meglio il DNA di famiglia: Erik Scheidt, figlio dell’olimpionico Robert (5 medaglie olimpiche, di cui due d’oro e con Tokyo 2020 in corsa per la sua settima Olimpiade) e di Gintare (argento olimpico a Pechino), con la squadra del Circolo Vela Torbole, ha partecipato a Senigallia alla seconda tappa del circuito itinerante Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport, e -nella sua categoria dei più piccoli cadetti- ha letteralmente dominato. Nonostante le condizioni marine assai impegnative avute sabato, con onda formata e vento sostenuto, Erik ha sfoderato un passo notevole e un buon feeling con l’onda, piazzando tre primi con un discreto distacco sugli avversari. Nella quarta ed ultima regata disputata domenica - questa volta con condizioni di vento leggero e corrente - Erik ha realizzato un secondo, più che sufficiente per mantenere la testa della classifica generale con un margine di 4 punti sul secondo, il barese Carrieri. Grazie a questo brillante risultato Erik - oltre ad avere la soddisfazione di salire a Senigallia sul gradino più alto, è stato anche ammesso al “Gruppo Agonistico nazionale Cadetti” di Optimist Italia, squadra a cui hanno accesso i migliori timonieri di tutta Italia.

 

Così ha commentato a manifestazione conclusa l’allenatrice Optimist del Circolo Vela Torbole, Réka Karé :”Sono molto contenta di questa trasferta marchigiana, che per i nostri 4 ragazzi è stata utile e divertente, grazie alle condizioni di onda trovate soprattutto nella prima giornata di sabato. Facciamo le trasferte al mare proprio per poter trovare e provare condizioni diverse dal lago di Garda, perché è importantissimo fare esperienza con onda e corrente. Siamo orgogliosi del risultato di Erik Scheidt, che ha dominato tra i cadetti; vittoria meritatissima! Negli juniores Rayene El Haddadi è al primo anno in questa categoria, ma ha combattuto bene facendo buoni parziali con un 6 e un 13 su una flotta di quasi 200 barche. La squalifica per partenza anticipata nell’ultima prova ha ovviamente compromesso la classifica finale, ma è stata un’utile esperienza tecnica. Presenti anche Federico Bonalana e Ginevra Fravezzi, giovanissimi e al primo anno juniores (12 anni): anche per loro è stata soprattutto l’occasione di fare un’importante esperienza, che servirà per il futuro. Abbiamo una squadra molto giovane e bella unita: andiamo avanti così!”.

 

Ora l’impegno più importante tocca a Rayene El Haddadi, che la settimana scorsa a Varazze si è qualificato alle selezioni nazionali Optimist previste a fine aprile e maggio, rispettivamente a Napoli e Follonica: da queste due regate verrà formata la squadra azzurra per la partecipazione a Campionati Europei e Mondiali: Rayanne dovrà affrontare i più forti timonieri Optimist del momento; un’altra opportunità di crescita tecnica e agonistica, che contribuirà ad aumentare il suo bagaglio sportivo e allo stesso tutto quello della squadra del Circolo Vela Torbole. 

 


10/04/2019 11:03:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Traiano: si fa subito sul serio

Con un vento dai 16 ai 18 nodi le regate sono state bellissime. Sorridono Vulcano 2 (Regata), Soul Seeker e Malandrina (Crociera) e Moi e Toi (Coastal Race)

Argentario: Air Bada (IRC) e Galahad (ORC) guidano le classifiche

3° Campionato Invernale dell'Argentario e 1° Campionato Invernale Unificato della Costa d'Argento. Il punto della situazione dopo le prime due giornate

Concluso l'Autunnale di Lignano

Allo Yacht Club Lignano concluso il 31° Campionato Autunnale della Laguna e il 7° Trofeo Autunnale del Diporto all’insegna del sole e della bora

Trofeo Jules Verne: partito il tentativo di Spindrift 2

Spindrift 2 ha passato la linea di partenza del Jules Verne Trophy martedì 3 dicembre 2019 alle 20h 55' 54" UTC per iniziare la lunga rotta di ben 21.600 miglia intorno al mondo alla ricerca del record

Ucina: cresce la protesta dei Porti Turistici contro l'aumento dei canoni concessori

Il Presidente di UCINA Confindustria Nautica, Saverio Cecchi, chiede di inserire uno specifico emendamento nella legge di bilancio

Brest Atlantiques: Edmond de Rothschild a meno di 1000 miglia da Brest

Se le previsioni si confermeranno, il maxi-trimarano allestito da Ariane e Benjamin de Rothschild potrebbe fare il suo ingresso nel porto di Brest al più tardi il mercoledì mattina

Invernale Napoli: disputate le prime due prove

In una bella giornata tipicamente invernale, si è disputata domenica 1° dicembre la prima prova della 49esima edizione del Campionato Invernale Vela d’altura del Golfo di Napoli

Auckland,World Championships 2019: vento forte, regate ridotte

Hyundai World Championships 2019 classi 49er, 49er FX e Nacra 17

World Championships 2019: sei equipaggi italiani in Finale Gold

Terminate le Qualifiche allo Hyundai World Championships 2019. Sei equipaggi italiani promossi in Finale Gold, tre nella classe 49er FX femminile e tre nel Nacra 17 misto. Vittorio Bissaro e Maelle Frascari secondi in classifica

Missione in USA per Ucina

UCINA Confindustria Nautica partecipa alla Missione negli USA per promuovere il sistema industriale italiano

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci