lunedí, 23 gennaio 2017

ROTTE GOLOSE

Dieta mediterranea anti-cancro. Alessandro Circiello: «Il segreto è saper cucinare»

dieta mediterranea anti cancro alessandro circiello 171 il segreto 232 saper cucinare 187
redazione

Recenti studi dell'Università Cattolica e della Fondazione Policlinico Gemelli di Roma rivelano la funzione di scudo anti-cancro della dieta mediterranea. Consumare infatti determinate porzioni alla settimana di frutta e verdura, legumi, pesce e carne ridurrebbe il rischio di tumore della testa e del collo (principalmente laringe, faringe e bocca), neoplasie tra le più diffuse.

 

«Sono davvero tanti gli alimenti della dieta mediterranea utili in questo senso», commenta Alessandro Circiello, presidente della Federazione italiana cuochi Regione Lazio. «E fondamentali sono le maniere in cui questi devono essere cucinati, per trarne il maggior beneficio possibile. Ad esempio, ho realizzato uno studio proprio in collaborazione con la Fondazione Gemelli sul broccolo. Questa verdura è fonte di sostanze nutritive fondamentali per la nostra salute, ma se bollita disperde l'80% delle sue caratteristiche, il 70% se fatta al vapore. Un modo perché disperda solo il 30% del suo valore nutritivo è cucinarla in padella, prima a fiamma moderata per un minuto, poi a fiamma media per altri cinque minuti, dopo aver aggiunto uno o due bicchieri d'acqua. Così facendo il broccolo conserva non soltanto le sue proprietà, ma si presenta anche con un bellissimo effetto cromatico e croccante al palato».

 

«Sempre nell'ottica della prevenzione di questo genere di patologie, è interessante aprire una parentesi sulla cottura della carne. Quando la si cuoce in padella, bisogna fare attenzione ad aggiungere l'olio solo in un secondo momento. Infatti, quando la padella, a 250°C, viene a contatto con la carne a 4°C circa, subisce uno sbalzo termico, stabilizzandosi a una temperatura di circa 170°C: a questo punto si aggiunge l'olio sopra la carne, in modo che non raggiunga temperature troppo alte, che lo porterebbero al suo punto di fumo, rendendolo quindi una sostanza cancerogena. Sono piccoli accorgimenti, che possono essere adottati tranquillamente in casa, e fare la differenza a livello di salute».


09/08/2016 17:26:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Traiano: una costiera con vento, delfini e qualche fiocco di neve

Pochi i fiocchi di neve caduti sulla regata, ma tanto vento e tanti i delfini che hanno accompagnato le vittorie di Pierservice Luduan (Regata), Lunatika (Per 2), Twins (Crociera), Giuly Del Mar (Gran Crociera)

Vendée Globe: Maitre Coq, Matteo Miceli e il pollo sbagliato

In arrivo le ultime due barche con i foil (escluso Pieter Heerema), poi inizia il Vendée Globe dei poveri

Stagione 2017, lo Yacht Club Cala de’ Medici riparte alla grande con un calendario ricco

Il primo dei corsi è in programma per il 21 gennaio e consisterà in una giornata formativa sanitario – marittima in cui verranno trattate le fondamentali conoscenze per la gestione del primo soccorso in ambiente velico e marittimo

Vendée Globe: previsto alle 18:00 l'arrivo di Le Cleac'h

Apoteosi finale per il francese che ha staccato di 85 miglia lo skipper britannico e si avvia a godersi il meritato trionfo a Les Sables d'Olonne

Vendée Globe: Hugo Boss fa il record nelle 24 ore

Tra le Ieri 8:00 di ieri mattina (ora italiana) e quelle di oggi lunedì 16 gennaio 2017o, 2017, Alex Thomson ha viaggiato alla stupefacente media di 22.36 nodi

Vendée Globe: Armel Le Cleac'h, la sua vittoria miglio dopo miglio

Tutti i numeri della vittoria dello "Sciacallo", che ha tenuto testa a tutti i tentativi di Alex Thomson senza scomporsi quasi mai

Azimut Yachts accelera la crescita: +15% a valore nei primi 4 mesi dell’anno

La divisione del Gruppo Azimut Benetti, focalizzata sulle imbarcazioni a motore dai 12 ai 35 metri, ha raccolto ordini per oltre 221 milioni di euro

Varato il nuovo superyacht di 74 metri di CRN

Spettacolare e imponente combinazione di competenza ingegneristica e design innovativo, CLOUD 9 è il frutto della stretta collaborazione tra il cantiere CRN

Seatec e Compotec 2017: sull’onda della ripresa

Complice il clima positivo che si è instaurato nel settore nautico Seatec e Compotec 2017 si stanno scaldando per un’edizione ricca di proposizioni

TP52: Quantum concreto, sorpresa Provezza in testa

Quantum Racing prende quota in classifica con un secondo e un primo posto di giornata, seconda piazza nella generale per gli americani

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci