giovedí, 27 febbraio 2020

CIRCOLI VELICI

Dai Circoli - Lo YC Adriaco al Campionato Europeo J70 e alla Kieler Woche 2019

Continua la stagione agonistica per lo Yacht Club Adriaco che, dopo le medaglie raccolte al Mondiale ORC di Sebenico, è pronto a regatare in due degli appuntamenti più importanti della scena internazionale: il Campionato Europeo J70 e la Kieler Woche 2019.

Per la sfida nella Classe J70 il Racing Team Yacht Club Adriaco è presente sul Lago di Garda e sulla linea di partenza di Malcesine dove, da domani a sabato, si regaterà per uno dei titoli più ambiti di questa stagione. Oltre 120 gli equipaggi internazionali (non solo continentali) al via che regateranno divisi in due flotte e su due campi con l’Italia che si presenta come una delle compagini più numerose assieme a quelle di Germania, Francia, Gran Bretagna, Russia e Spagna solo per citarne alcune.

White Hawk dell’armatore e timoniere Gianfranco Noè è il “purosangue” su cui sono riposte le aspettative da parte del Club in ragione dello spessore e dell’esperienza di un team che, a livello corinthian, ha già centrato il titolo mondiale a Porto Cervo nel 2017 e che, anche in questa stagione, è stato tra i protagonisti assoluti (anche a livello di classifica generale) nelle regate di circuito J70.
Su White Hawk, oltre a Gianfranco Noè, regatano i soci dello Yacht Club Adriaco Irene Giorgini e Emanuele Noè con l’equipaggio che è completato da Giuliano Chiandussi e Maurizio Planine (entrambi della Società Nautica Pietas Julia).

L’Adriaco è rappresentata anche da altri soci e “quote rosa” che compongono equipaggi diversi; Francesca Pagan regata a bordo di La Femme Terrible di Mauro Bescacin mentre Gaia Ciacchi fa parte del team di Vivace di Stefano Nicolussi.

In contemporanea (da mercoledì 26 a domenica 30 giugno) il guidone dello Yacht Club Adriaco sarà al via di uno degli eventi di maggiore tradizione e importanza a livello mondiale, la 125sima Kieler Woche in cui regaterà l’equipaggio della classe olimpica 49FX composto da Francesca Bergamo (Yacht Club Adriaco) e Alice Sinno (Marina Militare).
Francesca e Alice, che fanno parte del Fast and Furio Sailing Team di Furio Benussi (anch’egli socio Adriaco), continuano la propria sfida per provare a realizzare il sogno della partecipazione olimpica a Tokio 2020 dopo i positivi riscontri ottenuti con il sesto posto alle finali di World Cup a Marsiglia.


24/06/2019 11:16:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

RS Aero, arriva in Italia il primo circuito di regate "RS Fun Club Contest"

Quattro tappe fra Ostia, Arco e Maccagno per la nuova deriva in singolo adatta a giovani ed adulti

Giancarlo Pedote: il sogno Vendée Globe si avvicina

Questo 2020 sarà per Giancarlo Pedote sicuramente un anno impegnativo e cruciale. L’ 8 novembre prossimo partirà da Les Sables d’ Olonne il tanto anelato Vendée Globe, giro del mondo senza scalo e senza assistenza

Soldini e Maserati pronti per la RORC Caribbean 600

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70 sono arrivati ad Antigua, nei Caraibi, pronti per la 12a edizione della RORC Caribbean 600, che partirà il 24 febbraio alle 11.30 ora locale

Ancora tre mondiali di vela olimpica in Australia

Questa volta è il turno dei windsurf RS:X maschili (75 concorrenti) e femminili (47 concorrenti), a Sorrento (Victoria). A Melbourne il singolo femminile Laser Radial

Concluso il raduno federale Mach Race a Torre del Greco

Dal 14 al 19 febbraio si è svolto il raduno federale Match Race a Torre del Greco presso il Centro Federale Zonale del Comitato V Zona FIV a bordo delle imbarcazioni RS 21, simili a quelle che saranno utilizzate al mondiale giovanile

RORC Caribbean 600: partenza sprint per Giovanni Soldini

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini sono partiti per la RORC Caribbean 600. Il trimarano italiano in testa alla flotta dei multiscafi dopo pochi minuti

Mondiale RSX: Mattia Camboni parte bene

Ottimo avvio per l'azzurro Mattia Camboni (Fiamme Azzurre), primo nella ranking mondiale stagionale e campione europeo 2018, che dopo le prime tre prove nelle quali è stato molto regolare, è al 5° posto (4-4-5 di giornata)

Invernale Argentario: guida sempre Iemanja di Piero De Pirro

Sole e vento leggero (6 nodi) da Ovest hanno caratterizzato questa domenica di febbraio nella quale è stata disputata una sola prova

Fine settimana con cinque prove al Campionato invernale di Anzio e Nettuno

Dopo una domenica senza regate per mancanza di vento, sabato 15 e domenica 16 febbraio il Campionato invernale di Anzio e Nettuno ha ripreso il via con cinque prove disputate per J24 e Platu 25 e due prove per l’Altura

Le chiusure autostradali sul "Tronco 1" penalizzano l'industria nautica del Nord Ovest

I gravi disagi che interessano le infrastrutture stradali del Nord Ovest del Paese stanno mettendo in ginocchio l’industria nautica e le infrastrutture del territorio ligure che ne sono il naturale sbocco al mare

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci