domenica, 28 febbraio 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vendee globe    america's cup    regate    libri    turismo    nautica    nomine    banque populaire    maxi-tri    ambiente    the ocean race    circoli velici    este 24    scuola vela    garda    dolphin   

CROCIERE

Crociere: riavvio sempre più difficile con i 3 casi isolati a Civitavecchia sulle navi Costa

crociere riavvio sempre pi 249 difficile con casi isolati civitavecchia sulle navi costa
redazione

Slitta di una settimana il nuovo decreto della Presidenza del consiglio dei ministri, con il via libera alla ripresa delle crociere e altre attività come le discoteche. Ma i dubbi sono tanti, e per  il riavvio effettivo delle crociere, ferme da mesi, bisognerà attendere altre settimane, forse mesi nel caso di Venezia dove resta da sciogliere anche il nodo per l’accesso delle grandi navi dopo i due incidenti dell’anno scorso, le continue proteste dei residenti a Venezia e le manifestazioni del Comitato No Grandi Navi e le regole più stringenti per la navigazione decise dalla Capitaneria di Porto. Alla causa non giova affatto che tre membri degli equipaggi delle navi da crociera Costa Favolosa e Costa Deliziosa siano risultati positivi al coronavirus. Le imbarcazioni sono ormeggiate nel porto di Civitavecchia e a bordo non vi sono clienti ma alcune centinaia di persone dei rispettivi equipaggi che si stanno riarmando.
In un primo momento si era parlato di due casi sospetti tra i marittimi, entrambi di nazionalità filippina: uno a bordo da mesi sulla Favolosa, l'altro appena arrivato in Italia e già in isolamento preventivo sulla Deliziosa. Da Costa Crociere è poi arrivata la precisazione che i positivi al tampone sono tre e sono stati individuati "grazie alla costante applicazione dei protocolli sanitari per l'imbarco e l'impiego a bordo dei suoi membri dell'equipaggio".

Due di loro, oggi, hanno avuto necessità di un ricovero allo Spallanzani di Roma.

Per i primi giorni della prossima settimana il ministero della Salute dovrebbe dare il suo via libera al “Protocollo sulle misure per la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 a bordo delle navi da crociera” che dovrà poi essere recepito dalle Regioni che ospitano porti con terminal crocieristi.

 


02/08/2020 17:26:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

America's Cup: New Zealand ci aspetta

Peter Burling:" Alcuni dei ragazzi di Luna Rossa erano nostri compagni di squadra l'ultima volta, quindi li conosciamo bene e loro conoscono noi"

Il mattino ha "l'Oro in Coppa"

Nell'alba italiana garrisce il tricolore ad Auckland dove Luna Rossa conquista il diritto a sfidare Team New Zealand per l'America's Cup vincendo la Prada Cup con un perentorio 7 a 1 su Ineos Team UK

Garda: i Dolphin pronti ad una grande stagione

Si parte a metà marzo con “Winter & Bianchi”

Fiart Rent: 11 yacht per le tue vacanze

L’esclusivo servizio charter per scoprire il Mediterraneo a bordo di uno yacht Fiart

Luna Rossa premiata con la Prada Cup

Con la cerimonia conclusiva, avvenuta sul main stage dell’America’s Cup Village di Auckland, la PRADA Cup è stata consegnata all’equipaggio di Luna Rossa Prada Pirelli, divenuto Challenger del 36 esimo America’s Cup Match

Gitana 17: il bilancio di una stagione deludente

Per Charles Caudrelier c'è frustrazione per aver mancato l'obiettivo del Trofeo Jules Verne, ma la consapevolezza di aver imparato molto. Prossimi impegni il Fastnet e la Transat Jacques Vabre

Armel Le Cléac'h e Kevin Escoffier: che coppia per Banque Populaire XI!

Due grandi skipper per una sfida gigantesca. Il Maxi Banque Populaire XI, in acqua entro la fine di aprile, partirà il prossimo novembre sulla Transat Jacques Vabre con grandi ambizioni. A bordo, Armel Le Cléac'h sarà insieme a Kevin Escoffier

Libri: "Denecia approdi nella pandemia" di Roberto Soldatini

Il diario di bordo di Roberto Soldatini che racconta da una prospettiva unica la vita durante i primi otto mesi dell'emergenza sanitaria

America's Cup: si profila un rinvio causa Covid

La prima regata dell'America's Cup rischia di saltare. Auckland entrerà in lockdown con una allerta 3 per sette giorni dalle 6 di domani mattina, come ha dichiarato il primo ministro Jacinda Ardern

Grecia: il Canale di Corinto chiuso fino ad aprile

L'inverno del 20-21 è stato ancora più devastante dei precedenti per il Canale di Corinto. Ci sono state frane più frequenti e significative, che hanno comportato una chiusura più lunga di quelle già subite dalla struttura negli ultimi decenni

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci