domenica, 28 febbraio 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vendee globe    america's cup    regate    libri    turismo    nautica    nomine    banque populaire    maxi-tri    ambiente    the ocean race    circoli velici    este 24    scuola vela    garda    dolphin   

CROCIERE

Covid-19: nuovi standard di sicurezza per le crociere

I leader del settore crocieristico Royal Caribbean Group e Norwegian Cruise Line Holdings Ltd. hanno annunciato una collaborazione per sviluppare standard di sicurezza e salute in crociera potenziati in risposta alla pandemia globale COVID-19.

Le società hanno chiesto al Governatore Mike Leavitt e al Dott. Scott Gottlieb di ricoprire il ruolo di co-presidenti di un gruppo di esperti di recente formazione chiamato "Healthy Sail Panel". Il gruppo ha il compito di collaborare per lo sviluppo di raccomandazioni per le compagnie di crociera per potenziarne la risposta sanitaria al COVID-19, migliorarne la sicurezza e renderle pronte alla ripresa sicura delle attività.

Il gruppo di esperti lavora da quasi un mese e offrirà le sue raccomandazioni iniziali entro la fine di agosto. Le compagnie di crociera hanno affermato che il lavoro del Panel sarà "open source" e potrebbe essere liberamente adottato da qualsiasi azienda o industria che possa trarre beneficio dale analisi scientifiche e mediche del gruppo.

"Questa malattia senza precedenti ci impone di sviluppare standard senza precedenti in materia di salute e sicurezza", ha affermato Richard D. Fain, presidente e CEO di Royal Caribbean Group. "Portare a bordo questi stimati esperti per guidarci dimostra il nostro impegno nel proteggere i nostri ospiti, i nostri equipaggi e le comunità che visitiamo."

"Competiamo nel business delle vacanze dei viaggiatori ogni giorno, ma non competiamo mai sugli standard di salute e sicurezza", ha dichiarato Frank Del Rio, presidente e CEO di Norwegian Cruise Line Holdings Ltd. "L'industria delle crociere ha sempre avuto rigorosi standard sanitari, ma le sfide inedite poste dal COVID-19 offrono l'opportunità di alzare ulteriormente l'asticella."

Kelly Craighead, Presidente e CEO dell’Associazione Internazionale delle Compagnie di Crociera (CLIA), ha affermato: “La salute e la sicurezza sono la massima priorità per tutte le linee di crociera membre di CLIA, come dimostrato da questa iniziativa da parte di due dei nostri membri più grandi. Elogiamo i loro sforzi, come anche in parallelo quelli di tutti i nostri membri, grandi e piccoli, che lavorano instancabilmente per sviluppare protocolli adeguati basati sul contributo delle autorità sanitarie e degli esperti medici negli Stati Uniti e all'estero”.

Fain e Del Rio hanno affermato di aver creato il Panel per garantire che i piani che presenteranno ai Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) e ad altre autorità di controllo applichino le migliori conoscenze disponibili di salute pubblica, scienza e ingegneria. Il lavoro del Panel sarà condiviso con l'intero settore e le autorità di controllo.

"Nel convocare l’Healthy Sail Panel, abbiamo puntato alla partecipazione di un gruppo eterogeneo di esperti di spicco nelle branche della scienza e della salute pubblica direttamente rilevanti per le considerazioni elencate nel No Sail Order", ha dichiarato il Governatore Leavitt. “Consideriamo il nostro lavoro come uno sforzo estremamente importante per la salute pubblica. La salute e la sicurezza dei passeggeri, dell'equipaggio e delle comunità toccate dagli itinerari delle navi da crociera saranno al centro di questo progetto".

Il Dott. Gottlieb ha dichiarato: “Sappiamo che i problemi di salute pubblica che devono essere affrontati sono complessi e, in alcune aree, affrontarli richiederà nuovi approcci. Il nostro obiettivo nel riunire questo team di esperti di punta era sviluppare le migliori pratiche in grado di potenziare la sicurezza e fornire un piano d’azione per ridurre i rischi del COVID-19 ".

Il gruppo è presieduto congiuntamente dal Governatore Leavitt, ex segretario del Dipartimento della Salute e dei Servizi umani (HSS) degli USA, e dal Dott. Scott Gottlieb, ex commissario della Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti. I membri del Panel sono esperti riconosciuti a livello globale di varie discipline, tra cui sanità pubblica, malattie infettive, biosicurezza, ospitalità e operazioni marittime.


06/07/2020 16:31:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

America's Cup: New Zealand ci aspetta

Peter Burling:" Alcuni dei ragazzi di Luna Rossa erano nostri compagni di squadra l'ultima volta, quindi li conosciamo bene e loro conoscono noi"

Il mattino ha "l'Oro in Coppa"

Nell'alba italiana garrisce il tricolore ad Auckland dove Luna Rossa conquista il diritto a sfidare Team New Zealand per l'America's Cup vincendo la Prada Cup con un perentorio 7 a 1 su Ineos Team UK

Garda: i Dolphin pronti ad una grande stagione

Si parte a metà marzo con “Winter & Bianchi”

Fiart Rent: 11 yacht per le tue vacanze

L’esclusivo servizio charter per scoprire il Mediterraneo a bordo di uno yacht Fiart

Luna Rossa premiata con la Prada Cup

Con la cerimonia conclusiva, avvenuta sul main stage dell’America’s Cup Village di Auckland, la PRADA Cup è stata consegnata all’equipaggio di Luna Rossa Prada Pirelli, divenuto Challenger del 36 esimo America’s Cup Match

Gitana 17: il bilancio di una stagione deludente

Per Charles Caudrelier c'è frustrazione per aver mancato l'obiettivo del Trofeo Jules Verne, ma la consapevolezza di aver imparato molto. Prossimi impegni il Fastnet e la Transat Jacques Vabre

Armel Le Cléac'h e Kevin Escoffier: che coppia per Banque Populaire XI!

Due grandi skipper per una sfida gigantesca. Il Maxi Banque Populaire XI, in acqua entro la fine di aprile, partirà il prossimo novembre sulla Transat Jacques Vabre con grandi ambizioni. A bordo, Armel Le Cléac'h sarà insieme a Kevin Escoffier

Libri: "Denecia approdi nella pandemia" di Roberto Soldatini

Il diario di bordo di Roberto Soldatini che racconta da una prospettiva unica la vita durante i primi otto mesi dell'emergenza sanitaria

America's Cup: si profila un rinvio causa Covid

La prima regata dell'America's Cup rischia di saltare. Auckland entrerà in lockdown con una allerta 3 per sette giorni dalle 6 di domani mattina, come ha dichiarato il primo ministro Jacinda Ardern

Grecia: il Canale di Corinto chiuso fino ad aprile

L'inverno del 20-21 è stato ancora più devastante dei precedenti per il Canale di Corinto. Ci sono state frane più frequenti e significative, che hanno comportato una chiusura più lunga di quelle già subite dalla struttura negli ultimi decenni

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci