domenica, 23 febbraio 2020

PRESS

Convenzione tra Tirrenia e Scuola Italiana Cani di Salvataggio

convenzione tra tirrenia scuola italiana cani di salvataggio
redazione

Eroi a bordo…su navi come quelle della Tirrenia che recano sulle fiancate le sagome dei supereroi, non ci sarebbe nulla da stupirsi, se non che gli eroi di cui si parla sono eroi a quattro zampe.

E questa convivenza fra nave, mare e cani è stata sancita dall’intesa fra Tirrenia e la Scuola Italiana Cani di Salvataggio con la sua sezione centro-meridionale. Da sempre Tirrenia è la compagnia di navigazione amica dei cani, che sono i benvenuti sulle sue navi, e ora questa amicizia trova sintesi in una campagna di sensibilizzazione per gli ospiti delle navi di Tirrenia sulla tratta Napoli-Palermo.

La convenzione appena firmata prevede che le Unità Cinofile da Salvataggio in Acqua viaggeranno con Tirrenia. Inizialmente sulla tratta fra Napoli e Palermo, questa campagna sarà realizzata attraverso la distribuzione a bordo delle navi di un volantino che utilizza l'immagine del cane da salvataggio, particolarmente apprezzata da bambini e famiglie, per divulgare le regole sulla sicurezza balneare e il rispetto dell'ambiente costiero.

Si tratterà di un simpatico decalogo con i cani protagonisti del racconto delle regole per fare il bagno in sicurezza e anche un piccolo manuale che ricorda i tempi di biodegradabilità di una serie di oggetti buttati in acqua, dalla carta fino alle bottigliette di plastica.

"Oltre alle attività operative – spiega infatti Roberto Gasbarri, responsabile dell’area centro-meridionale della Scuola Italiana Cani di Salvataggio -  i nostri cani da salvataggio sono costantemente impegnati nell'educazione della popolazione alla sicurezza balneare e al rispetto dell'ambiente. Svolgere una tale attività di informazione e prevenzione proprio sulle navi Tirrenia, che in questi mesi trasporteranno migliaia di famiglie italiane verso le affollate mete balneari, è quanto di più utile si possa fare per contribuire a regalare a tutti un’estate serena, in particolar modo ai tanti bambini che seguiranno con attenzione i consigli ricevuti a bordo dai loro grandi amici, i "Bagnini a 4 Zampe"”.

“Eroi a bordo”, quindi, è il titolo dell’iniziativa e la scritta che campeggia sui manifesti, ma anche un codice di comportamento virtuoso che i cani da salvataggio possono insegnare per salvare e rispettare il mare.


18/06/2019 14:30:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La Carnival Race torna allo Yacht Club Sanremo

Dopo un anno, a Marina degli Aregai, torna la Carnival Race per le classi 420 e 470. Diventato ormai un appuntamento tradizionale, ha quest’anno raggiunto un numero di iscritti record, più di 170 equipaggi da 9 Nazioni

Caorle: aperte le iscrizioni alle regate offshore del CNSM

Sono aperte le iscrizioni alle regate offshore del CNSM che compongono il Trofeo Caorle X2 XTutti: La Ottanta (4-5 aprile), La Duecento (1-3 maggio), La Cinquecento Trofeo Pellegrini (31 maggio-6 giugno) e La Cinquanta (24-25 ottobre)

Riva di Traiano: un anticipo d'estate ferma l'Invernale

Giornata estiva perfetta per prendere il sole ma non per regatare. Il 1° marzo si ritorna in acqua

Il Velista dell’Anno FIV in programma il 24 marzo a Villa Miani - Roma

Il 24 marzo a Villa Miani – Roma, 5 finalisti d’eccezione si contenderanno il titolo di Velista dell’Anno FIV 2019. Saranno assegnati anche il premio per il miglior Timoniere - Armatore dell’anno e quello di Barca dell’Anno

Route du The: Joyon sta per battere il record di Soldini

Dopo 32 giorni di navigazione e dopo aver navigato per 16.000 miglia in acqua con una media di quasi 21 nodi, Joyon e il suo equipaggio sono pronti a battere di circa 4 giorni il record

Garda: Autunno-Inverno in rosa grazie a Lorenza Mariani

Un golfo salodiano in versione quasi primaverile, vento costante attorno ai 6-7 nodi, e la Autunno-Inverno della Canottieri Garda del presidente Marco Maroni, manda in scena tre belle regate

Rotta del The, Francis Joyon fa il record

IDEC ha battuto il record precedentemente detenuto da Giovanni Soldini (Maserati) di 4 giorni, 3 ore, 0 minuti e 26 secondi

Caribbean Multihull Challenge: un 2° posto finale per Soldini e Maserati

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70 secondi nella classifica finale della Caribbean Multihull Challenge. Il Team italiano si prepara per la RORC Caribbean 600, con partenza il 24 febbraio

Caribbean Multihull Challenge: per Soldini buona la terza

Maserati vince la terza prova della Caribbean Multihull Challenge con soli 26" di vantaggio su Argo

Garmin al Pescare Show di Vicenza

Garmin Italia presenta il format 4 chiacchiere con Garmin durante il Pescare Show 2020, il Salone internazionale della pesca sportiva e della nautica da diporto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci