martedí, 29 settembre 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

moth    barcolana    salone nautico di genova    garda    regate    vela olimpica    vela    29er    fincantieri    dolphin    j70    roma giraglia    roma per 2    melges 32    coppa italia   

CIRCOLI VELICI

Canottieri Salò: "Notte delle Stelle" una festa dello sport all'insegna dei valori

Venerdì 23 Novembre la Canottieri Garda si è ritrovata al cinema teatro Cristal di Salò per la terza edizione della Notte delle Stelle, l’appuntamento che tradizionalmente celebra gli atleti e le vittorie della stagione agonistica appena terminata. In questo contesto, le stelle che danno il nome alla manifestazione sono un richiamo al simbolo presente nella bandiera sociale della Canottieri, in una ideale connessione tra sportivi e valori.
Erano oltre 250 gli atleti che affollavano la sala, in rappresentanza delle cinque discipline promosse dalla Società: canottaggio, nuoto, vela, tennis e triathlon.
Sul palco a premiare tutti gli atleti, il presidente Marco Maroni, il direttore sportivo Giorgio Bolla e i consiglieri responsabili delle sezioni agonistiche, affiancati dall’Assessore allo Sport del Comune di Salò, Aldo Silvestri.

“Per noi della Canottieri è la serata più bella dell’anno perché mette al centro i valori della nostra associazione e le persone che la compongono, dagli atleti master ai più giovani. Una comunità unita ma inclusiva, che guarda con fiducia al futuro”, sottolinea Marco Maroni, presidente della Canottieri, che ha voluto ringraziare anche le famiglie che affidano i loro figli all’associazione e li sostengono in questo percorso.

Nel corso del 2019 gli atleti della Canottieri hanno collezionato nove titoli nazionali, tre mondiali e un europeo.
Tra i successi in evidenza: nel canottaggio il Titolo Mondiale di Laura Meriano nel 4 con under 23, conquistato in Florida lo scorso luglio; nella vela Carlo Fracassoli, Chicco Fonda e Stefano Lagi sono campioni Mondiali e Italiani nella classe Melges24, Leonardo Toscano insieme a Gaia Bergonzini (FVMalcesine) sono Campioni Italiani nella classe 29er; gli atleti paralimpici Antonio Squizzato, Campione Europeo Para Sailing Championships 2.4mR, Campione Italiano PWS 2.4mR e vice Campione Mondiale ai Para World Sailing, e Davide Di Maria, Campione Mondiale RS Venture e vice Campione Italiano PWS 2.4mR; senza dimenticare il primo titolo nel triathlon con Silvia Vezzini, Campionessa Italiana nella categoria M2.

I momenti emozionanti non sono mancati e uno di questi è stata sicuramente la video chiamata a Massimo Ruffini, responsabile tecnico del triathlon, al momento ricoverato in ospedale da settembre per problemi di salute, che ha voluto comunque complimentarsi con i ragazzi e con l’allenatore Alessandro Moretti per gli ottimi risultati raggiunti.

La serata è stata anche un’occasione per ringraziare le aziende appartenenti al Club degli Sponsor 2019: Amica Chips, Argoclima, Banca del Territorio Lombardo, Benaco Energia, Cassa Rurale Adamello, Centrale del Latte di Brescia, Creations, Edok, Ellegi Service, Farogames, Storica Farmacia del Benaco, Fast, Gaetarelli, Manelli, Ocean Viaggi, Ri.pa, Rizzoni Giardini, Spikenergy, Tassoni, Tavina, Timmagine, Trismoka, Unigel, Vasco Piscioli, Vittoria Assicurazioni.


25/11/2019 17:08:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Roma-Giraglia: la notte porta “scompiglio”… e vince Globulo Rosso

Per la classifica finale si dovrà però attendere. In corso proteste presentate dal Comitato di Regata per passaggi nelle zone interdette alla navigazione

Roma per 2: meteo in forte peggioramento, regata ridotta a Lipari

Il Comitato di Regata della Roma per 2 comunica che la regata è stata ridotta e che il passaggio a Lipari verrà considerato come traguardo definitivo per determinare la classifica finale

FLASH - Roma-Giraglia, Line Honours per Globulo Rosso

L’Este 31 di Alessandro Burzi ha tagliato il traguardo alle 10:46:13

Garmin Roma per 2: Libertine riconquista la Coppa dell'Ammiraglio - Roma/Giraglia: magico Globulo Rosso

Alla Roma per 2 Line Honours e Coppa dell'Ammiraglio a Libertine. La Coppa Don Carlo a Dream Away. Alla Giraglia Globulo Rosso vince in IRC e ORC. Il GiragliOne va a Oscar Campagnola

Roma per 2: match race verso Lipari tra Libertine e Nuova. Roma-Giraglia a 60 miglia da Riva guida Palinuro

Un lungo match race tra Libertine e Nuova sta caratterizzando l'avvicinamento a Lipari. Loli Fast passa per prima la Giraglia ma poi cede il passo a Palinuro e Guardamago

Young Azzurra, che esordio nella Persico 69F Cup!!!

Sotto lo sguardo vigile di un entusiasta Commodoro Michael Illbruck, l’equipaggio armato dallo YCCS vince e convince, con un esordio a cento all’ora con 4 prove su 8 vinte

J/70 Cup, il Peler conduce le prime quattro regate della serie: Notaro al top del ranking

Dopo il no race imposto ieri dal maltempo, prende il via a Malcesine la seconda tappa della J/70 Cup, circuito organizzato da J/70 Italian Class e che per l’occasione ha richiamato sulla linea di partenza gardesana oltre trenta equipaggi da sette Nazioni

Guardia di Finanza: prima motovedetta ibrida in servizio a Venezia

Oggi, giovedì 24 settembre, alle ore 12:00, presso la caserma “T.Mocenigo“ alla Giudecca, sede della Stazione Navale della Guardia di Finanza, è stata consegnata al Corpo la nuova vedetta lagunare ibrida V.A.I.310

Punta Ala: dal 2 ottobre Coppa Italia e Gavitello d'Argento

Detentore di entrambi i trofei il Reale Circolo Canottieri Tevere Remo

Fincantieri: impostata l'unità sperimentale Zeus a zero emissioni

Sarà equipaggiata con un impianto fuel cell da 130 kW per la navigazione a zero emissioni

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci