giovedí, 19 aprile 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

formazione    regate    liv    vela oceanica    marina militare    farr 400    disabili    nautica    press    este 24    spiagge    assonat    finn    nave italia    gommoni    dinghy 12   

WASZP

A Campione del Garda il Mondiale Waszp International Games 2017

campione del garda il mondiale waszp international games 2017
redazione

Dopo 4 prove è sempre lo statunitense Reed Baldridge  a guidare le danze agli "Waszp Games", il primo Campionato Mondiale di questa piccola imbarcazione monotipo che vola come un aliscafo. Un po’ Archimede, un po’ l’ingegner Forlanini, un po’ Franco Battiato (che canta "Cerco un centro di gravità permanente") per un bellissimo spettacolo sull'acqua, pieno di colori e velocità. 
Ad inseguire Baldridge c'erano (sempre dopo 4 regate) gli australiani Harold Mighell e Kohei Kaimoto, 4° Stefano Ferrighi che seppur con passaporto italiano vive da anni in Australia. 
Seguono poi gli skipper di Francia, Nuova Zelanda, ancora Australia, Inghilterra e Ungheria, il che conferma il grande interesse che c’è attorno a questo barchino di soli 3 metri e mezzo che potrebbe diventare classe olimpica. Il Mondiale prosegue ora con un programma che prevede solo prove nella brezza termica dell’Ora, ma non si esclude un’incursione nel “Peler” mattutino,  il vento e l'onda da nord  che offrirebbero ancor più spettacolo sulle acque dell’alto Garda di Lombardia, tra Campione, Tignale e Gargnano. 
Il Mondiale è co organizzato da Univela Sailing Campione e  dal Circolo Vela Gargnano.  L’ Waszp è una  barca di fabbricazione australiana, versione semplificata e di serie del Moth volante, firmata sempre dallo stesso staff progettuale. Diciotto le Nazioni rappresentate in regata per la   manifestazione  che fa parte dei Grandi Eventi 2017 organizzati grazie al contributo di Regione Lombardia.


03/08/2017 19:46:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Banque Populaire IX scuffia al largo del Marocco

L'equipaggio è all'interno della barca capovolta. IN arrivo i soccorsi

Roma per1/2/Tutti: sarà arrivo al fotofinish per 7 barche

Tutti insieme appassionatamente verso il traguardo: tra un paio d'ore la linea d'arrivo sarà affollatissima

Banque Polulaire IX: Armel Le Cléac'h racconta la scuffia e il salvataggio

Un elicottero della Marina Reale del Marocco li ha tratti in salvo nel pomeriggio e trasportati a Casablanca

Andrea Fantini vince in solitario, Ciccio Manzoli-Leonardo Servi in doppio

Andrea Fantini brucia la flotta, vince la "per 1" e taglia il traguardo 2° assoluto. Ciccio Manzoli e Leonardo Servi vincono la "per 2"

Roma per Tutti, Endlessgame verso la Line Honours - Le spettacolari immagini del drone del CNRT (VIDEO)

Endlessgame si avvia verso il trionfo e nei per 2 c'è un duello all'ultimo miglio

Garmin Marine Roma per Tutti: Line Honours per Endlessgame

L'equipaggio del Red Devil Sailing Team ha concluso nella notte la sua cavalcata vittoriosa verso la Line Honours. In attesa degli altri arrivi per conoscere il vincitore overall

Marina Cala de' Medici, rimettiti in forma con Ego e Volvèr

È un’attività aperta a tutti, è sufficiente iscriversi

Tutti i vincitori della Garmin Marine Roma per 1/2/Tutti

O' Guerriero si prende la rivincita sul secondo posto in reale perso per soli 8" e vince la Roma per Tutti in IRC e ORC. Conferma del primo posto di Fantini. Alberto Bona e Oris D'Ubaldo vincono la X2 in IRC e ORC

Benetti al Singapore Yacht Show 2018

Il cantiere, cogliendo l’occasione per celebrare il suo 145esimo anniversario, dimostra l’importanza strategica della regione APAC, con la presentazione di Oasis 135’

La Stagione europea della Melges World League parte da Forio d'Ischia

Al via tutti i migliori dal Campione del Mondo in carica il russo Tavatuy di Pavel Kuznetzov insieme al Campione uscente del circuito Melges World League 2017 il monegasco G.spot di Giangiacomo Serena di Lapigio

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci