venerdí, 19 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela    melges 32    cnsm    circoli velici    campionati invernali    veleziana    star    vela paralimpica    kite    ambiente    melges 24    porti    vele d'epoca    invernali    soldini    regate    vela olimpica   

WASZP

Alla Centomiglia del Lago di Garda arrivano i catamarani volanti

alla centomiglia del lago di garda arrivano catamarani volanti
redazione

Dopo il Campionato Mondiale Waszp che il Circolo Vela Gargnano ha organizzato con Univela Campione, grazie al contributo di Regione Lombardia, tocca ora ai multiscafi della Centomiglia (9-10 settembre). L'imbarcazione è il "Cool Runnings 4". E' un catamarano della serie Ept 26, costruito nel cantiere francese Jps di Trinitè-sur-Me. Al timone ci sarà Thorkild Juncker che difenderà i colori della Danimarca, skipper che ha vinto la Centomiglia in assoluto nel 2015 con il piccolo "Cool Runnings", allora un monocarena, un Open atlantico di 7 metri e mezzo. Il nuovo è un Eft 26 in carbonio su disegni dello specialista Guillaume Verdier (già con New Zealand). Le caratteristiche tecniche sono: lunghezza di 7.93 metri, larghezza di 4 meri e 30, un peso di 325 Kg, 3 persone d'equipaggio. Si dice sia in grado di volare con 7-8 nodi di vento grazie alle sue derive FOIL. 
Dalla Svizzera dovrebbe arrivare un secondo esemplare. L'appuntamento è con la regata del Gorla, l'Ocpoint Cup di sabato 2 settembre, il vero Gorla il 3 settembre (partenza alle 8.30 del mattino da Bogliaco), la mezza Cento. La presenza danese aggiunge una nazione in più alla già ricca flotta dei grandi multiscafi che vanta le barche di Austria, Germania, Italia, Svezia, Svizzera, Ungheria. 
Le barche volanti stanno così caratterizzando l'estate agonistica del Benaco. Prima con il Mondiale (ed Europeo) della barche di serie dello Waszp, ora con Gorla e Centomiglia. Regata che si conferma sempre più internazionale. Prima con la Foiling Week di Malcesine e il Mondiale del singolo Moth, poi l'altro Mondiale e l'Europeo della versione in serie dello Waszp, regata co organizzata proprio dal Circolo Vela Gargnano con Univela Sailing di Campione. Una pinna montata orizzontalmente sulla classica deriva ed il gioco è fatto, mentre sui multiscafi i pattini sono due e nascono dalla forma a "esse", spiegazione che sfiora il banale ma che da l'idea di come navigano queste autentiche libellule del terzo millennio. Con la Centomglia ed i suoi traguardi sempre al centro dell'evoluzione velica internazionale.


21/08/2017 20:43:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

FLASH - Oro per Giorgia Speciale alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Giorgia Speciale ha dominato nella classe dei Techno 293 Plus femminile ed ha conquistato l'Oro alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Muore Ian Kiernan, l'uomo della "Mission Impossible" di pulire il Mondo

E’ morto a 78 anni portato via da un cancro un grande uomo, Ian Kiernan, velista ed ecologista, che si era dato il compito di “pulire il mondo”

Olimpiadi Giovanili: Speciale e Renna oggi in acqua per una medaglia

Appuntamento in acqua con primo segnale di avviso alle ore 12:00 locali (17:00 italiane) con le finali delle tavole a vela previste alle 12:05 (17:05 italiane) quella maschile e alle 12:45 (17:45 italiane) quella femminile

Una "Mare e Monti" per Giovanni Soldini

Giovanni Soldini e l'alpinista Hervé Barmasse faranno insieme una serie di traversate e di scalate con lo scopo di confrontare due mondi così diversi.

Olimpiadi Giovanili: Argento per Nicolò Renna

L'atleta del Circolo Surf Torbole ha conquistato l'argento nella classe techno 293 plus maschile

Garda: il Trofeo dell'Odio a Diavolasso

“Diavolasso” della scuderia velica “Ac&e-Sicurplanet” con lo skipper veronese Andrea Farina (Cn Brenzone) ha vinto la 66° edizione e del Trofeo dell’Odio, classica autunnale del Circolo Vela Gargnano.

Parte domenica l'Autunnale Peloritano

Prende il via domenica 21 il Campionato Autunnale Peloritano al Marina di Capo d'Orlando che riapre le sue braccia, ovvero le su banchine, ai velisti dopo il successo del Vela Cup del mese scorso

Viareggio, arriva in porto la flotta delle vele d’epoca

Oltre 60 barche a vela d’epoca e circa 500 membri di equipaggio stanno convergendo a Viareggio dove dal 18 al 21 ottobre si svolgerà la XIV edizione del Raduno Vele Storiche Viareggio

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci