sabato, 4 luglio 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

guardia costiera    regate    melges 20    trasporti    fincantieri    circoli velici    garda    cambusa    roma x due    barcolana    optimist    yacht club costa smeralda    press    confindustria nautica    scuola vela    69f    figaro   

ESTE 24

Campionato Italiano Este24: vince Ricca D’Este 27 di Federica Archibugi

campionato italiano este24 vince ricca 8217 este 27 di federica archibugi
redazione

Con otto prove disputate sempre con condizioni meteo favorevoli, contraddistinte dal  classico vento di termica, garantendo anche un’accesa componente tecnica, si è conclusa la 25ª edizione del tricolore Este 24. 

Gaeta si è dimostrata location ideale per poter esprimere il grande potenziale di questa classe, sia in mare che a terra. Una quarta tappa, prima della conclusiva a Santa Marinella con la Coppa Vasari, che ha dimostrato grande competitività ed un Circuito Nazionale di alto livello. Gaeta ha accolto la flotta grazie al suo Yacht Club, rappresentato da Luca Simeone, che ha avuto una conduzione ineccepibile in ogni fase dell’evento, sia in mare che a terra. Ogni giorno il meteo ha dato l’apporto perfetto per poter chiudere della regate divertenti e combattute, condizioni perfette e degne di un Campionato Italiano. La Classe E24 ha messo quest’anno in mare un livello medio molto elevato , lo dimostrano le battaglie in boa con i passaggi sempre molto ravvicinati. I valori in campo si sono visti da subito, Ricca D’Este 27 con una grande consistenza ed una conduzione senza sbavature del suo equipaggio, capitanato da Federica Archibugi al timone, Iacopo Lacerra alla tattica, Diego Tisci alle scotte, Gabriele Rosati D’Amico alle drizze e Giuliano Biasi a prua, ha chiuso con grande regolarità portando a casa ben 5 primi che hanno ipotecato nelle ultima giornata l’ambito titolo.

Anche il Comitato di Regata, presieduto da Costanzo Villa, ha fatto la sua parte nel completare le 8 prove da programma con un perfetto tempismo e senza sbavature.

 

Alessandro Maria Rinaldi, Presidente della Classe Este24, ha aperto la premiazione : “ Abbiamo festeggiato questa 25ª edizione del Campionato Italiano con la vittoria per la prima volta nella nostra storia di una donna , Federica Archibugi, che con il suo equipaggio Ricca d’Este 37 ha collezionato ben 5 primi posti dando del filo da torcere al campione uscente Marco Flemma, che comunque ringrazio per la sua sportività e la sua intuizione di far crescere altri team molto forti. Abbiamo avuto anche l’onore di vedere assegnato alla campionessa italiana il Trofeo Challenge E.V. Simeone per l’evento più prestigioso organizzato dallo Yacht Club Gaeta, consegnato da Luca Simeone. Bravissimi anche tutti gli altri partecipanti che hanno lottato fino all’ottava prova per conquistare un gradino in più nella classifica “

 

Dal team di Ricca D’Este 27: “ Volevamo dedicare questa vittoria ad una persona che ha condiviso con noi tanti momenti in questa classe e che ora non è più tra noi, Luigi Morasca, siamo sicuri di aver dato il massimo anche per lui e sappiamo che ci è stato vicino e anche lui si è divertito come noi.“

 

Roberto Ugolini, La Poderosa 2.0: “Abbiamo finito queste regate molto belle in un posto bellissimo organizzate da un circolo che ha dato il massimo in fatto di ospitalità e gestione. Si sono visti alla fine i veri valori espressi in campo, siamo soddisfatti di questo terzo posto, da bravi dilettanti siamo contenti. Il vincitore ha dimostrato il suo valore in ogni momento mettendo spesso in difficoltà la sua gemella Ricca D’Este37 che ha sofferto in alcune situazioni anche il fatto di non avere una barca pienamente a punto.”

 

“È stato un appuntamento che non ha disatteso le aspettative e tutta la flotta al termine ha dato un voto altissimo alla location, al Comitato di Regata che è stato sempre pronto e reattivo e alle condizioni sempre perfette per regatare con una termica che ci ha permesso di svolgere tutto come da programma – commenta il Segretario della Classe Este 24, Paolo Brinati – la flotta ha dato spettacolo, questo dimostra il livellamento verso l’alto, ora ci aspettiamo un gran finale di Circuito Nazionale per la Coppa Vasari di Santa Marinella.”

 

Appuntamento per la tappa conclusiva del Circuito Nazionale, a Santa Marinella il 5 e 6 ottobre per la ormai classica di fine stagione, la Coppa Vasari. 

 


16/09/2019 20:15:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Andrea Pozzi: "Il 69F? Una barca che va oltre le aspettative"

"La realtà ha superato le aspettative" questa la sintesi di Andrea Pozzi al termine dei primi tre giorni di allenamento spesi a bordo del 69F, il one design foiling sul quale ha deciso di impegnare Bombarda nel corso della stagione 2020

Vela Day 2020, Argentario Sailing Academy over the top!

Il Vela Day è sempre un appuntamento fondamentale per l’avvio della stagione dell’attività della scuola vela estiva. L’Argentario Sailing Academy risponde “presente” e porta a casa tre magnifici giorni di sport in mare

Al Circolo Velico Ravennate si riparte dai raduni federali Optimist e 29er

Carlo Mazzini, consigliere del Circolo Velico Ravennate:"Siamo molto contenti di ospitare questo doppio raduno e di poter contare sulle capacità di coach navigati"

Torna la Drheam Cup: partenza da Cherboug il 19 luglio

Sono oltre 80 le barche attese sui tre campi di regata tra Cherbourg-en-Cotentin e La Trinité-sur-Mer tra Ultim, Class 40, Figaro e barche da altura in doppio e in equipaggio. Tre i percorsi previsti, 1100, 700 e 400 miglia

Riva di Traiano: la grande altura riparte a fine settembre con una regata "doppia"

Partiranno insieme il 20 settembre 2020 la Garmin Marine Roma per 2 e la Roma-Giraglia

Figaro: Tom Laperche vince la Solo Maître Coq

Tom Laperche, 23enne skipper francese, è alla suo prima vittoria nel difficile circuito dei Figaro. 21° posto per l'italiano Alberto Bona

Confindustria Nautica: si è svolta a Genova l'assemblea generale dei soci

Ampliati gli organi direttivi e la base sociale. Prosegue la progettazione del 60° Salone Nautico a Genova dal 1° al 6 ottobre

La Maxi Yacht Rolex Cup e la Rolex Swan Cup sono confermate

Lo YC Costa Smeralda d'accordo con il cantiere Nautor's Swan, l'Associazione Internazionale dei Maxi e con l'approvazione del partner istituzionale Rolex, conferma lo svolgimento delle regate di settembre, la Maxi Yacht Rolex Cup e Rolex Swan Cup

90 anni di Galeotto, 70 anni di Centomiglia, le leggende del Garda continuano

Come anteprima sullo scenario lacustre, gare e test del Persico69F volante. Poi il 5-6 settembre la Regata a tutto Lago. Appuntamento dal 18 luglio tra Bogliaco e il porticciolo di Tignale

Il ritorno di Cantieri Navali Leopard

Al timone, una squadra di imprenditori italiani di grande esperienza. L’obiettivo è coniugare l’eredità di un marchio storico, già leader nel panorama nautico, con la visione e l‘entusiasmo della nuova proprietà

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci