lunedí, 23 maggio 2022


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    press    dinghy 12    minialtura    iqfoil    1000 vele per garibaldi    convegni    confindustria nautica    altura    finn    the ocean race    class 40    normative   

PRESS

Cambusa: a Milano per la "Cucina che verrà" ad Identità Golose

cambusa milano per la quot cucina che verr 224 quot ad identit 224 golose
Roberto Imbastaro

Guarda al futuro della ristorazione l’edizione 2021 del congresso Identità Golose in programma dal 25 al 27 settembre al centro congressi MiCo, a Milano. E non potrebbe essere altrimenti dopo l’anno e mezzo più duro di sempre per il settore. Il congresso internazionale di Cucina d’AutorePasticceria e Servizio di Sala arrivato alla sua 16° edizione, torna in presenza invitando relatori e visitatori a riflettere intorno a un tema di urgente attualità Costruire un Nuovo Futuro: il Lavoro. 

Sui diversi palchi si avvicenderanno oltre 100 relatori dall’Italia e dal mondo in più di 70 masterclass articolate in 10 approfondimenti tematici (uno più dello scorso anno) . Un impegno importante, dare appuntamento a Milano a tanti grandi protagonisti del mondo gastronomico e chiedere loro di disegnare il futuro e proporre nuovi stimoli.

NUOVE IDEE E FORMULE INNOVATIVE 

Al centro degli incontri ci sarà certamente il dibattito su un settore duramente colpito dalla pandemia, con perdite pari a oltre 40 miliardi di euro dal 2020 a oggi, ma si parlerà anche della ristorazione e del mondo dell’ospitalità che hanno saputo reinventarsi e di chi è ripartito e sta ripartendo con idee e formule innovative: tanti e importanti gli spunti di riflessione da condividere dopo questo nuovo avvio, per non fermarsi mai più. 

Per Paolo Marchi e Claudio Ceroni, ideatori di Identità Golose, nel prossimo futuro “sarà sempre più necessario agire con intelligenza e disciplina perché non si va lontano con i locali aperti a singhiozzo e brigate da ricomporre. Il talento, la professionalità, il saper fare crescono solo se coltivati e custoditi. Guai a sacrificarli sull’altare del pressappochismo e della mancanza di programmazione.” 

I GRANDI OSPITI  

Come di consueto, il programma si svilupperà tra cooking show e talk che coinvolgeranno  i nomi più importanti della ristorazione e dell’ospitalità italiana e internazionale, e anche del bartending, con Identità Cocktail, ormai consolidatosi come un appuntamento da tenere d’occhio. 

Confermata la partecipazione di professionisti di assoluto primo piano come Alain Ducasse, Mauro Colagreco, Joseph Roca, Joe Bastianich, Massimo Bottura, Carlo Cracco e Riccardo Camanini; e poi ancora Antonia Klugmann, Cristina Bowerman, Isabella Potì, Massimiliano Alajmo, Enrico Bartolini, Mauro Uliassi, Salvatore de Riso, Corrado Assenza, Davide Oldani, Franco Pepe, Moreno Cedroni, Pino Cuttaia, Matias Perdomo, Andrea Berton, Niko Romito, Enrico e Roberto Cerea, Ciccio Sultano, Philippe Léveillé e molti altri ancora. Senza dimenticare il mondo dell’ospitalità, presente con alcuni brand internazionali come Belmond, Les Collectionneurs (presieduto da Alain Ducasse) e Lungarno Collection della famiglia Ferragamo. 

Ampio spazio avrà il mondo della produzione, come il mondo della cultura e dell’informazione che gira intorno al cibo con gli interventi, tra gli altri, di Davide Rampello, direttore e curatore artistico, Gianmario Verona, Rettore dell’Università Bocconi, Leopoldo Gasbarro, Direttore di Wall Street Italia o ancora manager di caratura internazionale, ambasciatori del Made in Italy nel mondo, come Stefano Marini, Ceo di Sanpellegrino, Nicola Bertinelli, Presidente del Consorzio Parmigiano Reggiano e Giuseppe Lavazza Vicepresidente dell’omonimo gruppo che da oltre 120 anni è sinonimo di qualità e innovazione. 

INFO PER PARTECIPARE 

Il programma è ricchissimo. Per partecipare, sono in vendita i biglietti online.  È possibile acquistare anche la mezza giornata con costi che variano tra i 50 e i 70 euro, oppure la singola lezione della sezione Identità Cocktail a 20 euro con possibilità di assaggiare le creazioni dei più interessanti maestri della miscelazione tra cui Agostino Perrone e Giorgio Bargiani del The Connaught di Londra,  bar n°1 al mondo secondo la classifica internazionale The World’s 50 Best Bars.

 


20/09/2021 15:01:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cambusa - La ricetta dello Chef Waldemarro Leonetti: il caviale italiano (e non russo) per gli spaghetti e un Tataki di Ricciola

La proposta dello Chef Leonetti, due ricette per un pranzo di lusso a base di eccellente caviale italiano dove gli elementi creano un’armonia sequenziale nei contrasti di sapore

Torbole: concluse le qualifiche degli Europei IQFoil

Con quattro regate course si è conclusa la fase di qualifiche degli Europei iQFoil in svolgimento a Torbole: giovedì gold e silver fleet e possibilmente anche la maratona, oltre a regate slalom o course a seconda dell’intensità del vento

Velista dell'Anno FIV: il gran finale a Villa Miani

I finalisti del premio Il Velista dell'Anno FIV quest’anno sono: Ruggero Tita e Caterina Banti, Alberto Bona, Checco Bruni, Enrico Chieffi, Giancarlo Pedote e Antonio Squizzato (nella foto)

RS21 Cup Yamamay: a Sanremo la rivincita di Pietro Negri e Stenghele

Nel Mar Ligure di Ponente, Pietro Negri, si è preso la rivincita nella seconda tappa del circuito nazionale di vela “RS21 Yamamay Cup”

Protagonist 7.50, Salò: si avvicina il Campionato Italiano 2022

A poco più di due settimane dalla data di inizio dell'evento, si iniziano a scoprire le carte degli equipaggi che ambiscono a conquistare il titolo detenuto dai fratelli Cavallini con Gattone di Massimiliano Docali

Iniziati con 4 slalom gli europei iQFoil a Torbole

Nicolò Renna quinto dopo il primo giorno di gare dell'Europeo iQFoil. Quattro slalom per maschi e femmine: mercoledì in acqua dalla mattina per cercare di chiudere già le qualifiche

Loup Alvar conquista il Trofeo Challenge Rotta dei Florio

Con la conquista del Trofeo challenge da parte di Loup Alvar di Francesco Siculiana del Centro Velico Siciliano, si è conclusa con successo la prima edizione della Regata la Rotta dei Florio

Windsurf Adaptive Challenge: il 4/5 giugno 1a tappa al Tutun Club di San Vincenzo

Il Tutun Club di S Vincenzo ospiterà il debutto del Windsurf Adaptive Challenge: dal 4 al 5 giugno gli atleti regateranno con attrezzature monotipo, uguali per tutti, classificandosi in base alla somma del miglior tempo ottenuto nelle diverse regate

Miniatura: il Campionato Italiano 2022 a Gargnano del Garda

L'Italiano 2022 si correrà a Bogliaco di Gargnano, riva lombarda del Garda. Le date vanno dal 20 al 22 maggio

Europei iQFoil, Torbole: in Medal Race per l'Italia Marta Maggetti e Nicolò Renna

Le quattro prove di oggi delineano la classifica definitiva che purtroppo penalizza per una manciata di punti Luca di Tomassi, autore di un ottimo Campionato Europeo ma fuori dalle Madal Series

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci