lunedí, 17 giugno 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vele d'epoca    regate    melges 20    circoli velici    optimist    vela paralimpica    brindisi-corfù    cambusa    spindrift    mini 6.50    fincantieri    giraglia    press    salone nautico venezia    altura   

KITE

Cagliari: il Kite più forte dell'allerta meteo

cagliari il kite pi 249 forte dell allerta meteo
Roberto Imbastaro

Neanche l’allerta meteo di oggi su tutta la Città di Cagliari è riuscita a fermare lo spettacolo del Sardinia Grand Slam 2018. La terza ed ultima tappa della KiteFoil World Series, che domenica 21 ottobre assegnerà i titoli mondiali, ha preso regolarmente il via alle 14.00!
Il vento e il mare agitato hanno permesso la realizzazione di due regate. La prima subito dopo pranzo e la seconda alle 17.30, dopo uno stand by di qualche ora reso necessario per avere le migliori condizioni possibili per lo svolgimento della prova.
Nella prima regata si conferma subito leader il monegasco Maxime Nocher, attuale numero uno del ranking e favorito per la vittoria. Dietro di lui, in seconda posizione, il francese Nico Parlier che, dopo aver dominato l’edizione 2017 del Sardinia Grand Slam conferma il suo ottimo feeling con il vento del Poetto di Cagliari. Quinto l’italiano Mario Calbucci.
Tra le donne, ottima prestazione della giovanissima statunitense Daniela Moroz, seguita dalla vincitrice del Sardinia Grand Slam 2017 Steph Bridge.
Colpo di scena nella seconda regata con Nico Parlier che riesce ad imporsi sul britannico Guy Bridge. Solo terzo Maxime Nocher. Primo tra gli italiani ancora una volta Mario Calbucci, settimo.
Al termine della prima giornata abbiamo quindi Nico Parlier al comando della classifica con 3 punti seguito da Maxime Nocher a 4 punti. Terzo, distaccato a 7 punti, il britannico Connor Bainbridge.
Invariato l’ordine d’arrivo femminile della seconda regata e quindi della classifica provvisoria con Daniela Moroz prima, seguita da Steph Bridge e Julia Damasiewicz.

 


19/10/2018 10:57:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Palermo: al via il campionato italiano Hansa 303 all’interno di Una vela senza esclusi

L’evento è stato fortemente voluto dalla LNI - Sezione Palermo Centro che lo organizzerà su delega della Federazione Italiana Vela, di concerto con la Classe Italiana Hansa 303 e il Comitato Paralimpico Italiano

Sold-out per la 30+30 Fiumicino/Riva di Traiano

La manifestazione ha riscosso un grande interesse da parte degli Armatori, confermato dalle 50 imbarcazioni iscritte raggiungendo la massima disponibilità offerta dalla Marina di Riva di Traiano

Turismo: appuntamento a Castellabate dal 14 al 16 giugno per la “Festa del Pescato di Paranza”

Sapori e profumi del Mediterraneo in riva al mare blu del Cilento. Castellabate (SA) è pronta ad ospitare l’11esima edizione della “Festa del Pescato di Paranza” in calendario dal 14 al 16 giugno

Venezia: VII Trofeo Principato Monaco Vele d'Epoca in Laguna

Sabato 29 e domenica 30 giugno si disputerà il VII Trofeo Principato di Monaco le Vele d'Epoca in Laguna COPPA BNL-BNP PARIBAS PRIVATE BANKING

Ostia: il 23 giugno torna la 100 Vele

Due giorni di festa: sabato si parla di vela sociale e ambiente, domenica l'evento di promozione sportiva aperto a tutti

Melges 24: vittoria di Maidollis a Riva del Garda

Melges 24 European Sailing Series - Act 3. A Riva del Garda torna a vincere Maidollis

Giraglia: l'ultima costiera a Saint Tropez la vince endlessagame

Il Cookson 50 del Red Devil Sailing Team si aggiudica l'ultima prova costiera della Rolex Giraglia e si classifica al terzo posto della graduatoria generale (ORC A)

Mondiale ORC, la carica dei marchigiani!

Il Club Vela Portocivitanova ha fatto l'en plein, ma tutta la vela marchigiana ha mostrato il suo carattere vincente

Vele d'epoca: a Capraia per il piacere di farlo

Una veleggiata in compagnia per yacht d’epoca, classici e tradizionali, senza obblighi di esibizione di certificati di stazza o di appartenenza all’Associazione Italiana Vele d’Epoca, ma solo con la voglia navigare fino a Capraia

Giraglia: finite le costiere, domani scatta la lunga

Saint Tropez rivela la sua vera identità e regala una magnifica giornata alla flotta monstre di 297 imbarcazioni impegnata nell’ultimo giorno delle prove inshore, domani è il giorno della ’Lunga’

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci