mercoledí, 16 gennaio 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

velista dell'anno    nautica    campionati invernali    dinghy    america's cup    ambiente    clima    porti    windsurf    formazione    press    dragoni    420    dakar guadalupa    fincantieri    dolphin   

TP52

Azzurra a Valencia per la tappa finale della 52 Super Series

azzurra valencia per la tappa finale della 52 super series
Roberto Imbastaro

Sono undici i TP52 allineati all'ormeggio davanti al Veles e vents, l'edificio simbolo della 32^ America's Cup, per l'atto finale della 52 Super Series 2018. La gran parte dei velisti impegnati oggi nel più importante circuito di vela professionistica per barche a chiglia conosce bene queste acque, proprio per avervi regatato in occasione di quella che fu l'ultima America's Cup con barche monocarena. 

Il TP52 Azzurra ha un rapporto speciale con Valencia, qui venne battezzata nel 2015 la terza Azzurra, qui nel 2012 la barca dello Yacht Club Costa Smeralda vinse la prima edizione della 52 Super Series dopo una settimana di grande agonismo con gli avversari di sempre, Quantum racing.
 
Per questo finale di stagione il team a stellestrisce vanta invece un vantaggio praticamente incolmabile, 32 punti, su Azzurra seconda in classifica generale provvisoria. La lotta sarà per i restanti gradini del podio e vedrà molti pretendenti: l'obiettivo di Azzurra è quello di consolidare la sua posizione, ma è inseguita a soli 5 punti da Platoon e Sled che condividono il terzo posto della classifica generale provvisoria mentre Luna Rossa insegue a 12 punti.  
 
Azzurra dovrà guardarsi innanzitutto da questi tre inseguitori, ma nessun team può essere sottovalutato in una flotta livellata così in alto, dove ogni minima incertezza può costare posizioni in classifica, come ha sperimentato la stessa Azzurra in avvio di stagione.
 
Azzurra si è imposta nella Practice race odierna svoltasi con circa 10 nodi, scegliendo di tagliare il traguardo, mentre in passato ha prevalso lo scaramantico gesto di passare all'esterno della boa. Seconda al traguardo Phoenix seguita da Platoon.
 
Così si è espresso lo skipper Guillermo Parada"Dobbiamo restare concentrati per mantenere il trend positivo degli ultimi due eventi e cercare di assicurarci il secondo posto finale che è l'obiettivo più realistico. Ci piacerebbe poter vincere la tappa, questo ci assicurerebbe la seconda piazza. Non sarà facile, abbiamo almeno tre barche che ci inseguono e tutta la flotta sarà comunque molto motivata a fare bene. Dobbiamo essere flessibili per cambiare strategia a seconda di quello che accade, non possiamo permetterci di essere concentrati solo su uno o due avversari".
 

Riccardo Bonadeo, Commodoro dello YCCS"La stagione 2018 ha rispettato le previsioni, con l'asticella sempre più in alto, ma questo è lo spirito più puro dello sport. Azzurra ha faticato, ha lavorato sodo e recuperato, il team ha fatto un lavoro magnifico, in questa ultima tappa daranno certamente tutto per terminare con una nota positiva. Il mio ringraziamento alla famiglia Roemmers questa volta è doppio, non soltanto per la parte sportiva, ma anche per l'impegno che Pablo e sua moglie Cathrine stanno offrendo alla nostra One Ocean Foundation per la salvaguardia del mare".
 
Le regate partiranno domani alle ore 13 con previsioni di vento leggero dai quadranti nordorientali. È programmata fin dal primo giorno la diretta streaming con immagini dal campo di regata e commento in inglese, visibile sui siti 
52superseries.comazzurra.it e sul canale Youtube della 52 Super Series.

 


17/09/2018 21:06:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mondiale Dragoni: la Compagnia della Vela sul podio in Australia

Klaus Diederichs, socio della Compagnia della Vela, su Fever conquista la terza posizione assoluta. A bordo anche il fuoriclasse italiano Diego Negri

Gli Oscar della Vela 2018 saranno assegnati il 4 marzo 2109 a Villa Miani

Le novità di maggior rilievo dell’evento e i nomi dei candidati ufficiali saranno comunicati ufficialmente martedì 15 gennaio, dopo un sondaggio effettuato dagli organizzatori tra i giornalisti di settore e le testate partner de Il Velista dell’Anno

Record Dakar/Guadalupa: il meteo fa slittare la partenza

Record di traversata atlantica, Picciolini e Sardi prendono possesso del catamarano di appena 6 metri e si preparano per questa impresa estrema.

Exxpedition: un giro del mondo a vela per sole donne contro la plastica

Partirà dall’Inghilterra l’eXXpedition Round the World 2019-2021, spedizione oceanica in barca a vela tutta al femminile che circumnavigherà il globo per sensibilizzare l’opinione pubblica mondiale sull’enorme impatto delle sostanze plastiche sugli oceani

Dolphin in acqua sul Garda

La flotta dei Dolphin è pronta a riaprire le sfide sulle acque del Benàco. Domenica si parte con il Cimento della Fraglia Vela Desenzano.

Windsurf: il titolo italiano overall a Dario Mocchi

Dario Mocchi ITA-8080 conquista il titolo OVERALL bissando il successo del 2017. Prima delle donne Bruna Ferracane ITA 712

Si conclude la 6a edizione del progetto ForMare

Centinaio di studenti a bordo delle navi Moby e Tirrenia: un contratto a tempo determinato per i due studenti più meritevoli

Raduno 420 a Sanremo

Si è svolto a Sanremo presso le strutture dello Yacht Club il primo raduno del 2019 dedicato alla Classe 420

America's Cup: Panerai sponsor di Luna Rossa

Lasciate le vele d'epoca, cui aveva lungamente legato il proprio nome, Panerai approda alla teconologica America's Cup a bordo di Luna Rossa

Cavallo Pazzo II guida l'Invernale del Circeo

Dopo sei prove in testa c'è Cavallo Pazzo II, l’X 35 di Enrico Danielli, seguito da Vahinè 7 il First 45 di Francesco Raponi, terzo Le Cage Aux Folles l’XP 33 di Mario Bellotti

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci