giovedí, 21 marzo 2019

TP52

Azzurra a Valencia per la tappa finale della 52 Super Series

azzurra valencia per la tappa finale della 52 super series
Roberto Imbastaro

Sono undici i TP52 allineati all'ormeggio davanti al Veles e vents, l'edificio simbolo della 32^ America's Cup, per l'atto finale della 52 Super Series 2018. La gran parte dei velisti impegnati oggi nel più importante circuito di vela professionistica per barche a chiglia conosce bene queste acque, proprio per avervi regatato in occasione di quella che fu l'ultima America's Cup con barche monocarena. 

Il TP52 Azzurra ha un rapporto speciale con Valencia, qui venne battezzata nel 2015 la terza Azzurra, qui nel 2012 la barca dello Yacht Club Costa Smeralda vinse la prima edizione della 52 Super Series dopo una settimana di grande agonismo con gli avversari di sempre, Quantum racing.
 
Per questo finale di stagione il team a stellestrisce vanta invece un vantaggio praticamente incolmabile, 32 punti, su Azzurra seconda in classifica generale provvisoria. La lotta sarà per i restanti gradini del podio e vedrà molti pretendenti: l'obiettivo di Azzurra è quello di consolidare la sua posizione, ma è inseguita a soli 5 punti da Platoon e Sled che condividono il terzo posto della classifica generale provvisoria mentre Luna Rossa insegue a 12 punti.  
 
Azzurra dovrà guardarsi innanzitutto da questi tre inseguitori, ma nessun team può essere sottovalutato in una flotta livellata così in alto, dove ogni minima incertezza può costare posizioni in classifica, come ha sperimentato la stessa Azzurra in avvio di stagione.
 
Azzurra si è imposta nella Practice race odierna svoltasi con circa 10 nodi, scegliendo di tagliare il traguardo, mentre in passato ha prevalso lo scaramantico gesto di passare all'esterno della boa. Seconda al traguardo Phoenix seguita da Platoon.
 
Così si è espresso lo skipper Guillermo Parada"Dobbiamo restare concentrati per mantenere il trend positivo degli ultimi due eventi e cercare di assicurarci il secondo posto finale che è l'obiettivo più realistico. Ci piacerebbe poter vincere la tappa, questo ci assicurerebbe la seconda piazza. Non sarà facile, abbiamo almeno tre barche che ci inseguono e tutta la flotta sarà comunque molto motivata a fare bene. Dobbiamo essere flessibili per cambiare strategia a seconda di quello che accade, non possiamo permetterci di essere concentrati solo su uno o due avversari".
 

Riccardo Bonadeo, Commodoro dello YCCS"La stagione 2018 ha rispettato le previsioni, con l'asticella sempre più in alto, ma questo è lo spirito più puro dello sport. Azzurra ha faticato, ha lavorato sodo e recuperato, il team ha fatto un lavoro magnifico, in questa ultima tappa daranno certamente tutto per terminare con una nota positiva. Il mio ringraziamento alla famiglia Roemmers questa volta è doppio, non soltanto per la parte sportiva, ma anche per l'impegno che Pablo e sua moglie Cathrine stanno offrendo alla nostra One Ocean Foundation per la salvaguardia del mare".
 
Le regate partiranno domani alle ore 13 con previsioni di vento leggero dai quadranti nordorientali. È programmata fin dal primo giorno la diretta streaming con immagini dal campo di regata e commento in inglese, visibile sui siti 
52superseries.comazzurra.it e sul canale Youtube della 52 Super Series.

 


17/09/2018 21:06:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Traiano: Tevere Remo Mon Ile concede il bis

E' Tevere Remo Mon Ile di Gianrocco Catalano il vincitore assoluto del Campionato Invernale di Riva di Traiano 2018/2019. In regata 2 vincono Vulcano 2 e Canopo, nei Crociera Soul Seeker

Torre del Greco pronta per il Campionato Nazionale Meteor

Si lavora con lena perché tutto sia pronto per la 46esima edizione del Campionato Nazionale Meteor, quest’anno ospitato del Circolo Nautico di Torre del Greco, in collaborazione con il Club Nautico della Vela e con la Lega Navale Italiana sez. di Napoli

Invernale Otranto: in testa c'è "Il Gabbiere"

La nona regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ che si è svolta domenica nelle acque di Otranto è stata la più impegnativa del campionato

Spettacolo Swan a Scarlino

Un weekend con vento da quadranti meridionali ha fatto da scenario a tre giorni di vela One Design che hanno visto convergere alla Marina di Scarlino le imbarcazioni della classe ClubSwan 50 e della classe Swan 45.

Marina di Loano: numeri da record nel 2018

Citata tra le dieci marine più belle a livello internazionale da “Yachting Pages”, nel 2018, Marina di Loano ha ottenuto dal RINA la certificazione MaRINA Excellence 24 Plus, i ‘5 Timoni’ e “50 Gold”

RS Feva Italia: nell’anno del mondiale di Follonica ecco come parte la stagione nazionale

In questo avvio di stagione anche il doppio giovanile FIV RS Feva inizia ad organizzare le prime attività 2019

Genova: Slow Fish al Porto Antico dal 9 al 12 maggio

Petrini: «Giovani di tutto il mondo, venite a Slow Fish e fatelo vostro»

IV Women’s Sailing Cup Italia per AIRC

Al Porto Turistico di Chiavari dal 22 al 24 marzo 2019 3 giorni di regate, azioni eco-friendly, fitness, mercato dell’artigianato e alimentare, talent show in cucina e tanto altro ancora

Torna a Pozzallo il premio internazionale "Trofeo del Mare"

Al Mediterraneo e al suo essere elemento di unione, legame indissolubile e centro propulsivo da cui si irradiano flussi e riflussi inarrestabili, è dedicato il “Trofeo del Mare

Paul & Shark Trophy: vincono i russi di Bunker Prince all’ultimo respiro

La classifica generale dopo sette prove quindi vede due team a pari punti, gli inglesi di Blue Haze i russi di Bunker Prince, che tuttavia grazie a migliori piazzamenti parziali si aggiudicano il Paul & Shark Trophy 2019

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci