mercoledí, 16 ottobre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

mini transat    finn    veleziana    giovanni soldini    regate    vele d'epoca    cambusa    canottaggio    middle sea race    salone nautico di genova    2.4mr    barcolana    optimist    windsurf    melges 24    uvai   

AMERICA'S CUP

America's Cup: passato e presente con il Britannia dell'INEOS TEAM UK

america cup passato presente con il britannia dell ineos team
Roberto Imbastaro

Mancava Boris Johnson, forse spaventato da una "macchina a vela" che può attraversare la Manica in pochi minuti, ed anche una "True Queen" (non della moda come nel nostro caso) pronta a brandire come una clava un'innocente bottiglia di champagne sacrificata per il varo, ma solo 48 ore dopo il lancio degli italiani, anche il  team britannico ha svelato il suo primo AC75.

Il varo di una nuova barca è sempre un momento chiave nella campagna di America's Cup, soprattutto quando si tratta della prima barca costruita secondo nuove regole di progettazione, ed anche il blasonato team di Sir Ben Ainslie non fa eccezione.

 

INEOS TEAM UK ha celebrato questa pietra miliare della sua America's Cup con una cerimonia ufficiale che si è tenuta presso i loro quartiere ufficiale in Old Portsmouth.

La loro barca si chiama però "Britannia", con nessuna concessione a sponsor prestigiosi o meno. E nemmeno ai fasti dell'Impero Romano, come inopinatamente saremmo propensi a pensare, ma in omaggio al Britannia, probabilmente lo yacht a vela più famoso dell’inizio del secolo scorso, commissionato nel 1893 dall’allora Principe del Galles e divenuto poi Re d’Inghilterra Edoardo VII appositamente per le regate. Un ricordo della vela che fu è sempre gradito, anche da parte di questa nuova vela che va di corsa.


05/10/2019 10:57:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana Classic: al via anche il 12 metri S.I. “Kookaburra III”

Al via domani a Trieste la regata dedicata alle vele d'epoca, classiche e spirit of tradition. In acqua anche “Kookaburra III” storico 12 metri dell'America's Cup

Una nuova divisione cruising per la Wally Class

Dalla prossima stagione di regate la Wally Class, che ha celebrato il ventesimo anniversario proprio come Les Voiles, avrà una nuova divisione Corinthian che affiancherà quella esistente più competitiva

Alla Barcolana la velista oceanica cinese Vicky Song

E’ sbarcata oggi a Trieste Vicky Song, la prima velista cinese ad aver compiuto il giro del mondo a vela, e anche la prima velista cinese in Barcolana

Barcolana: il Team MSC presente anche quest'anno

Anche quest’anno il team di vela di MSC, azienda leader nei trasporti marittimi containerizzati, gareggerà con la barca classe Psaros33

Mondiale Melges 24: in testa Bombarda e Maidollis

Maidollis e Bombarda sono seguiti, in classifica generale, da Monsoon di Bruce Ayres, terzo con 28 punti

Mondiale Melges 24: la rabbia di "Bombarda"

2019 Melges World Championship - Villasimius . Andrea Pozzi: "E' un Mondiale fuori dal mondo"

Windfoil: partito a Cagliari il 1° Campionato Italiano

Iniziato a Cagliari, organizzato dal Windsurfing Club Cagliari, il primo Campionato Italiano Windfoil, categoria di Tavola a Vela dotata di foil che le consente di navigare a pelo d’acqua

Tripletta di Kookaburra III alla Barcolana Classic

Kookaburra III, il 12 metri Stazza Internazionale in acqua con XL EXTRALIGHT, si è aggiudicato per il terzo anno consecutivo la Barcolana Classic nella categoria Spirit of Tradition

A Maidollis il Mondiale Melges 24

Cinque i giorni di regata, con una sorprendente rimonta in poppa nell’ultima prova di Maidollis, che è salita in testa alla classifica, con un distacco di quattro punti dalla statunitense Monsoon e dodici da Bombarda

IMA announces Mediterranean Maxi Inshore and Offshore Challenge winners

The IMA Mediterranean Maxi Inshore Challenge (MMIC) spanned six events, starting with Sail Racing PalmaVela in May, and concluding with last week’s Les Voiles de Saint-Tropez

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci