martedí, 30 maggio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

j/70    ostar    coppa america    fraglia vela riva    fincantieri    vela day    marina di varazze    regate    motonautica    yacht club italiano    porti    j24    centri velici    nautica    cnsm    cinquecento    meteor    america's cup    calvi network    windsurf   

GIRAGLIA

48 ore alla Roma Giraglia, una "regata X 2"

48 ore alla roma giraglia una quot regata quot
redazione

 A due giorni dalla partenza della Roma/Giraglia, regata d'altura che porta i partecipanti da Civitavecchia fino allo scoglio della Giraglia in Corsica e ritorno, c'è oramai  la certezza che questa corsa sarà affollatissima nella classe X2, ovvero in doppio, dove si contano ben 15 imbarcazioni iscritte.
"Ci saranno delle belle imbarcazioni a dare la caccia a Lunatika - conferma il presidente del circolo nautico Riva di Traiano Alessandro Farassino - e sono contento di questo risultato di partecipazione in doppio, anche perché è una classe che da sempre promuoviamo e che vorremmo vedere numerosa anche al prossimo Invernale di Riva,con percorsi studiati appositamente per loro".
Passata la perturbazione di questi giorni i regatanti dovrebbero trovarsi di fronte ad un clima più fresco ed a venti che, nella risalita verso la punta nord della Corsica, dovrebbero investirli da prua.
"Mancano ancora 48 ore - conferma il presidente del comitato di regata Fabio Barrasso -  e quindi non ci sono certezze, ma ci aspettiamo un Ponente di circa 13 nodi alla partenza. Il posizionamento della linea non sarà facile in quelle condizioni e ci auguriamo che i concorrenti usino anche tutta la loro esperienza in partenza perché, anche se con quel vento la posizione alla boa farà gola a molti, la regata è pur sempre di ben 250 miglia e il tempo per recuperare non mancherà di certo".
Una volta partiti ci saranno tante scelte da fare velocemente, ma probabilmente le prue dirigeranno subito al largo, perché il vento dovrebbe poi disporsi perpendicolarmente alle coste della Corsica, lasciando un po' più scoperte le coste toscane e l'Elba.
La regata partirà alle ore 15:00, mentre il briefing con gli equipaggi per le istruzioni di regata e la lettura del meteo, si terrà alle ore 12:30 nei locali del Circolo Nautico Riva di Traiano. La premiazione avverrà domenica 11 settembre alle 19:00 in Piazzetta dei Marinai.


Con la Roma-Giraglia, avrà anche inizio il progetto CUORE NAUTICO, che la LeDefib kenztront avvia a cominciare da Riva di Traiano. Un programma di informazione e formazione rivolto ad armatori ed equipaggi sul tema della cardio protezione nelle attività del diporto realizzato in collaborazione con le marinerie ed i principali circoli di Lazio e Toscana ed il mondo delle associazioni volontarie di soccorso presenti nel territorio.
In occasione del briefing verranno anche presentati i defibrillatori semiautomatici più compatti e leggeri presenti sul mercato dei DAE, il Samaritan PAD 350 ed il Samaritan PAD 500P. Il progetto vedrà un ulteriore sviluppo nel corso del Campionato Invernale di Riva di Traiano, con corsi per imparare l'uso degli apparati salvavita.
 
 
Questi i vincenti della scorsa edizione, chiamati a difendere il loro titolo.
Roma Giraglia per due
Line Honour
 – Durlindana 3 – Giancarlo Gianni e Antonio Latini
ORC e IRC  Whisky Echo – Valerio e Manuel Brinati
Roma Giraglia per Tutti
Line Honour 
- Libertine (Marco Paolucci/Lorenzo Zichichi)
ORC Libertine (Skipper Marco Paolucci)
IRC Sir Biss (Skipper Marco Marchi)

 


06/09/2016 20:11:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Caorle: la Cinquecento ha il suo "Angelo Negro"

Matteo Miceli al via in doppio su Black Angel di Paolo Striuli. E minaccia di cantare....

Salina Sailing Week 25/28 Maggio

Sarà una edizione con una leggera contrazione numerica dovuta alla immediatamente successiva tappa di Trapani dei Beneteau 25

Monfalcone: un "College" per imparare la vela alla Scuola Vela Tito Nordio

La Scuola Vela Tito Nordio dello Yacht Club Hannibal, la prima Scuola Vela riconosciuta dalla Federazione Italiana Vela è organizzata con il sistema del “college inglese”

La Cinquecento: Lazy guida la flotta a Sansego

Lazy di Mueller/Hanakamp insieme a Rocket I di Gianluca Chini/Alberto Taddei, guidano la corsa e sembrano marcarsi piuttosto stretti, dando vita a un appassionante match-race

I Mini 6.50 ricordano Simone Bianchetti

200 miglia in Adriatico per un Trofeo dedicato allo skipper romagnolo

Dicono sia iniziata l'America's Cup

Partita l'America's Cup, ma non se ne è accorto quasi nessuno

Lauderdale Yacht Club è il vincitore del XXXI Trofeo Marco Rizzotti

Sul podio anche la Nazionale Italia, uscita sconfitta solamente dallo scontro diretto con Lauderdale, e LISOT New York

E' tornata in Italia "Fiamma Nera", la barca del Duce

Ritorna in Italia “Fiamma Nera”, l'imbarcazione appartenuta a Benito Mussolini, che ha attraccato ieri sera al Porto di Roma

Il Wider 150, rinominato M/Y ‘Bartali’, è di nuovo in acqua e pronto per la consegna

"Il team Wider ha lavorato intensamente, facendo anche turni extra negli ultimi due mesi per assicurare il completamento delle modifiche richieste e rispettare la data di consegna concordata con il nuovo proprietario"

Benetti vara il nuovo BF104 MY Lejos 3

M/Y “Lejos 3” è la quarta unità del fortunato modello Fast 125’ e sarà consegnato all’armatore nei prossimi mesi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci