domenica, 16 giugno 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

wingfoil    argentario sailing week    j24    solidarietà    ambiente    circoli velici    windsurf    giraglia    hansa    confindustria nautica    la lunga bolina    veleggiata    meteor   

RS21

Porto Rotondo: concluso l'Act 1 della Yamamay Cup

porto rotondo concluso act della yamamay cup
redazione

"Diva” di Andrea Battistella, per i colori dell’Unione Velica Maccagno, ha vinto l’Act 1 della RS21 Cup Yamamay disputata in Sardegna a Porto Rotondo con ben ventotto team in regata. Andrea, 25 anni di Legnano, si è avvalso di un team di prim’ordine con Francesco Gabbi, Lorenzo Bressani e Francesco Rampazzo. È la prima vittoria in assoluto per “Diva” dell’armatore Ferdinando Battistella ottenuta con grande determinazione sull’esperto team di “Brontolo” di Filippo Pacinotti (Sef Stamura Ancona) in rimonta e finito comunque a pari punti con l’avversario.

Diva” ha vinto due delle sei prove disputate (le prime) riuscendo poi a contenere gli avversari sino all’ultima prova quando tutto era ancora possibile per il successo finale.

Tanta l’emozione per Andrea Battistella in banchina: «È stata una bella vittoria e devo dire che sono emozionato dopo questo importante risultato. Ma dico subito che il merito è da divedere in parti uguali con tutto il mio team e cioè Francesco Gabbi, Lorenzo Bressani e Francesco Rampazzo. Non è stato facile perché sino all’ultimo abbiamo avuto gli avversari con il fiato sul collo e devo fare i complimenti a Brontolo che ha terminato a pari punti con noi. Per noi è un percorso di crescita iniziato durante il Mondiale dello scorso anno, ora speriamo continui così. Vorrei però fare una dedica speciale per questa vittoria ed è per mio padre Ferdinando rimasto a casa per un infortunio ma che ci ha sostenuto anche da lontano portandoci fortuna».

Detto dei primi due, il terzo gradino del podio è stato occupato da “Torpyone” di Edoardo Lupi (Club Nautico Varazze). Sia “Brontolo” che “Torpyone” anche all’attivo due successi parziali; gli altri successi di prova sono andati a “Kindako” di Stefano Visintin (Yc Torri del Benaco Vr) e “Fremito d’Aria” di Dario Levi (Cv Torbole).

Nella categoria Corinthian vittoria per Federica Archibugi (Sef Stamura An) che ha avuto la meglio su “Ita 238” di Riccardo Benvenuto (Lega Navale Italia Mandello del Lario) e “Ita 226” di Matthias Pirrone (Fraglia Vela Riva del Garda). L’Archibugi può vantare anche un ottimo ottavo posto nella classifica Open.

Da quest’anno c’è poi la novità della categoria “Under 23” (con il coach Enrico Chieffi), riconosciuta dalla Federazione Italiana Vela e da World Sailing, doppietta dei team di casa con “Nox Oceani 231” di Francesco Columbano primo e “Nox Oceani 285” di Andrea De Matteis secondo. Terzo gradino del podio per “Nordés” di Camilla Michelini della Lni di Mandello Lario.

Circolo ospitante dell’Act d’esordio della RS21 Cup Yamamay è stato lo Yacht Club Porto Rotondo con il coordinamento di Marina e Consorzio Porto Rotondo oltre a NOX Oceani Innovability. Al termine dell’evento grande soddisfazione anche per Davide Casetti presidente della RS21 Italian Class: «Sono particolarmente contento per il livello di partecipazione dei team alla prima tappa 2024 della RS21 Cup Yamamay, un po’ in anticipo rispetto agli scorsi anni e in Sardegna: il Mondiale in Spagna, in programma per fine settembre, ci ha costretto ad anticipare tutta la Cup, ma la grande adesione ci ha dato un riscontro molto positivo sulla situazione della classe. La cornice come al solito è stata stupenda e gli sforzi di tutta l'organizzazione hanno dato il risultato voluto. Ci rivediamo a Cala De' Medici».

Dopo Porto Rotondo gli altri Act della RS21 Cup Yamamay saranno: 3/5 maggio Cala De’ Medici; 7/9 giugno Riva del Garda; 5/7 luglio Malcesine; 29 agosto-1° settembre Scarlino dove verrà assegnato anche il titolo italiano. Infine, la stagione si concluderà con il Campionato del Mondo in programma dal 24 al 27 settembre in Spagna in Costa Brava a L’Escala.

Ma ecco la top ten dell’Act 1 di Porto Rotondo, con scarto fra parentesi, dopo le 6 prove. 

Open: 1. “Diva” (Andrea Battistella - Uv Maccagno Va – 1/1/6/(9)/3/8 i parziali); 2. “Brontolo” (Filippo Pacinotti – Sef Stamura An - 2/(13)/5/1/6/5); 3.“Torpyone” (Edoardo Lupi – Cn Varazze – 4/4/1/(12)/2/24); 4. “Kindako” (Stefano Visintin – Yc Torri del Benaco Vr – 6/6/(Ufd30)/4/7/1); 5. “Fremito d’Aria” (Dario Levi – Cv Torbole – 10/9/(12)/5/7/2); 6. “Stenghele” (Pietro Negri – Cv Torbole – 9/(10)/3/3/5/9); 7. “Freccia Blu (Andrea Musone – Cn Rimini – 8/7/4/(13)/4/6); 8. “Stick ‘N Poke” (Federica Archibugi – Sef Stamura An – 5/5/(Ufd 30)/7/9/19/7 – 1° Corinthian); 9“Das Sailing Team” (Alessandro Zampori – Cnam Alassio – 15/3/(Scp 22)/8/8/11); 10. “Les Freaks” (Marco Pocci – Royal Hong Kong Yc -14/14/2/10/21/20).

Podio Corinthian: 1. “Stick ‘N Poke” (Federica Archibugi – Sef Stamura An – 5/5/(Ufd 30)/7/19/7); 2. “Ita 238” (Riccardo Benvenuto – Lni Mandello Lario – 3/23/17/20/(23)/12); 3. “Ita 226” (Matthias Pirrone – Fraglia Vela Riva – 16/20/16/6/6/(25)/17).

Podio Under 23: 1. “Nox Oceani 231” (Francesco Columbano – Nox Oceani Porto Rotondo – 22/21/19/(26)/18/4); 2. “Nox Oceani 285” (Andrea De Matteis – Nox Oceani– 23/22/8/23/9/( Scp 24); 3. “Nordès” (Camila Michelini – Lni Mandello del Lario – 17/11/20/25/12/(27));

Le classifiche integrali su https://www.hubsail.it/classifica/26016


08/04/2024 13:24:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giraglia, primo giorno di regate a Saint Tropez

Primo giorno di regate della Loro Piana Giraglia 2024: il primo atto è iniziato oggi con le regate nel Golfo di Saint-Tropez: 2 prove per i Maxi nel Golfo di Pampelonne e una costiera di 22 miglia per tutti gli altri

Rs21: a Riva del Garda vince "Fremito d'Arja"

Dario Levi, con il suo “Fremito d’Arja” (per i colori del Circolo Velico Torbole), si è aggiudicato a Riva del Garda un combattutissimo Act 3 della RS21 Cup Yamamay di vela Fiv con numeri da record

Giraglia: Jethou a Jolt danno spettacolo tra i Maxi

Terza Giornata di Regate: condizioni spettacolari in mare e grande successo per il nuovo Crew Village. La Loro Piana Giraglia si conferma un appuntamento imperdibile!

Saint Tropez: un bel vento per le regate della Giraglia 2024

La seconda giornata di regate della Loro Piana Giraglia 2024 ha offerto un altro grande spettacolo sportivo nelle acque cristalline di Saint-Tropez

Maddalena Spanu è Campionessa Mondiale di Marathon WingFoil Racing

Maddalena conquista il titolo affrontando una gara conclusiva di 80 km della durata di 2 ore e 40 minuti in cui ha staccato il resto delle concorrenti di 9.6 km

Optimist: il Team Happy dagli Usa vince di nuovo il Trofeo Rizzotti

È Il Team Happy dagli Usa ad aggiudicarsi per il secondo anno consecutivo il Trofeo Marco Rizzotti - International Optimist Class Team Race Venezia, evento giunto alla 36esima edizione, organizzato dalla Compagnia della Vela e dal Diporto Velico Veneziano

J24, parte a Porto Cervo il Campionato Europeo

Tutto pronto allo Yacht Club Costa Smeralda per accogliere armatori ed equipaggi del monotipo J/24, il cui Campionato Europeo si svolgerà nelle acque antistanti Porto Cervo a partire dal 12 giugno, con la practice race

Sails of Change 8 vince la 60ª edizione della Genève-Rolle-Genève

"L'intera regata è stata un costante gioco di contatto, dove fai tre buone mosse e poi una cattiva e perdi tutto di nuovo," ha detto il tattico Delpech. "Il gioco è fantastico e ci siamo divertiti un mondo in questa battaglia super tattica tra le barche."

Al via da domani le regate 23ma edizione dell’Argentario Sailing Week

Un evento strategico, capace di generare un importante impatto economico sul territorio con 50 imbarcazioni d’epoca e classiche iscritte, provenienti da 9 nazioni

Vele d'epoca: i vincitori del 4° Capraia Sail Rally

Grande successo per la 4a edizione del Capraia Sail Rally, con una ventina di barche d’epoca, classiche e storiche partecipanti, che hanno dato vita a un vero e proprio Museo Galleggiante ormeggiato lungo le banchine del porto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci