domenica, 16 giugno 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

argentario sailing week    j24    solidarietà    ambiente    circoli velici    windsurf    giraglia    hansa    confindustria nautica    la lunga bolina    veleggiata    meteor    ilca   

OPTIMIST

Optimist: ad Agropoli brillano i ragazzi della LNI di Ostia

optimist ad agropoli brillano ragazzi della lni di ostia
redazione

La Lega Navale Italiana di Agropoli ha ospitato con successo la seconda tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder Joy of Moving, che si è svolta dal 12 al 14 aprile. L'evento ha visto la partecipazione di 300 atleti provenienti da tutta Italia.

I giovani atleti sono usciti in acqua intorno alle 11:30. Alle 12:30 è sopraggiunta una brezza da ovest che, superando i 10 nodi, ha consentito alla flotta gold della Divisione A di completare la prima prova, con picchi di vento intorno ai 12 nodi. Successivamente, è stata disputata una regata per la Divisione B.

Il calo improvviso del vento, a cui è subentrato una brezza più instabile da terra, ha costretto il comitato a interrompere la seconda prova della Divisione A Gold e la prima prova della Divisione A Silver. Le condizioni hanno impedito ulteriori prove e le flotte sono state fatte rientrate a terra.

La giornata si è conclusa con due prove svolte, una per la Divisione A Gold e una per la Divisione B, portando il totale delle prove corse a cinque per la Divisione A Gold e cinque per la Divisione B. La Divisione A Silver si è fermata a quattro prove.

La classifica della divisione A vede la Lega Navale Italiana Ostia occupare tutti i gradini del podio, con Sara Anzellotti in prima posizione, Pietro Lucchesi al secondo posto e Ludovico Maria Quintiliani in terza posizione. Al quarto posto Luca Ottolino del Circolo della Vela Bari; quinto è Filippo Noto del Circolo Velico Sferracavallo. Il podio femminile, oltre a Sara Anzellotti, include Elena Guidi del Vela Club Palermo al secondo posto, mentre Sophia Lucchesi della Lega Navale Italiana Ostia conclude in terza posizione. Mia Paoletti del Club Vela Portocivitanova è quarta, quinta è Arianna Anelli del Centro Velico 3V.

Nella Divisione B, la vittoria va a Matteo Faraoni della Lega Navale Italiana Ostia, seguito da Giosuè Cannavò del Circolo del Tennis e della Vela e daAndrea Bonvicini del Circoli Velico Ravennate (3-4-1-28). Bianca Barilà Iero della Made in Med community vince nella flotta femminile, Vittoria Panicucci del Circolo Nautico Castiglioncello è seconda e Clarissa Montagnoli del Club Vela Portocivitanova è terza.

La regata è valida come seconda tappa del Circuito Optisud, che ha come obiettivo quello di favorire la diffusione dell’attività giovanile nel Centro Sud d’Italia.                  

La vittoria della tappa del Circuito Optisud, nella Divisione A, va a Pietro Lucchesi della Lega Navale Ostia, secondo, sempre della Lega Navale Italiana Ostia, Ludovico Maria Quintiliani, al terzo posto Luca Ottolino del Circolo della Vela Bari. Quarto, Filippo Noto del Circolo Velico Sferracavallo e quinto è Giorgio Nibbi del Circolo Nautico Sambenedettese. Nella flotta femminile vince Sara Anzellotti della Lega Navale Italiana Ostia, seguita da Elena Guidi del Vela Club Palermo e da Sophia Lucchesi della Lega Navale Italiana Ostia, Mia Paoletti del Club Vela Portocivitanova è quarta, quinta è Arianna Anelli del Centro Velico 3V.

Per quanto riguarda la Divisione B, è Matteo Faraoni della Lega Navale Italiana Ostia a vincere la seconda tappa del Circuito Optisud, seguito da Andrea Bonvicini del Circoli Velico Ravennate e da Pietro Bonomo della Fraglia Vela Riva. Il podio femminile è composto da  Bianca Barilà Iero della Made in Med community, da Vittoria Panicucci del Circolo Nautico Castiglioncello e da Clarissa Montagnoli del Club Vela Portocivitanova.

Vogliamo ringraziare il comitato organizzatore e la zona ospitante per il l’eccellente lavoro svolto durante questa tappa. Le prove sono state, complessivamente, molto belle da vedere e il campo di regata ci è piaciuto davvero molto. Il risultato finale premia un gruppo di ragazzi molto promettenti per questa stagione 2024. Vogliamo estendere i nostri complimenti alla Lega Navale di Ostia per la tripletta nella divisione A e per la vittoria nella divisione B. La partecipazione è sempre ottima, siamo molto soddisfatti-” ha commentato il tecnico nazionale della classe Marcello Meringolo.

Questo evento ha avuto una rilevanza molto significativa all’interno del calendario della classe e il livello della divisione A fa ben sperare in vista della prossima selezione nazionale, ospitata da Marina di Carrara dal 24 al 28 aprile.

Marcello Meringolo prosegue: “A Marina di Carrara cominceranno i giochi importanti per iniziare ad intravedere i nomi che ci rappresenteranno quest’anno ai Campionati del Mondo e ai Campionati Europei, anche se poi ci sarà la seconda selezione nazionale a Cagliari, a fine maggio, determinante per la scelta delle squadre.”

L'evento ha visto la partecipazione della Para-Sailing Academy FIV e di una delegazione della scuola vela Mascalzone Latino, su iniziativa congiunta di Kinder Joy of Moving e dell'Associazione Italiana Classe Optimist, per far entrare i ragazzi della scuola vela in un clima di regata

La cerimonia di premiazione, tenutasi alle 16:00, ha visto la partecipazione del Sindaco di Agropoli, Roberto Mutalipassi, e dei rappresentanti del Giffoni Film Festival, che hanno annunciato l'estrazione di tre partecipanti di questa seconda tappa del Trofeo Optimist Italia di Agropoli, destinati a far parte della giuria internazionale del Giffoni Film Festival in luglio. 

Ricordiamo che le iscrizioni per la terza tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder Joy of Moving, che si disputerà dal 24 al 26 maggio a Villasimius, presso la Lega Navale Italiana Villasimius, sono già aperte.

Il sito ufficiale è www.optimist-it.com, le classifiche complete sono disponibili anche su www.racingrulesofsailing.com

 


14/04/2024 19:06:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giraglia, primo giorno di regate a Saint Tropez

Primo giorno di regate della Loro Piana Giraglia 2024: il primo atto è iniziato oggi con le regate nel Golfo di Saint-Tropez: 2 prove per i Maxi nel Golfo di Pampelonne e una costiera di 22 miglia per tutti gli altri

Rs21: a Riva del Garda vince "Fremito d'Arja"

Dario Levi, con il suo “Fremito d’Arja” (per i colori del Circolo Velico Torbole), si è aggiudicato a Riva del Garda un combattutissimo Act 3 della RS21 Cup Yamamay di vela Fiv con numeri da record

Giraglia: Jethou a Jolt danno spettacolo tra i Maxi

Terza Giornata di Regate: condizioni spettacolari in mare e grande successo per il nuovo Crew Village. La Loro Piana Giraglia si conferma un appuntamento imperdibile!

Saint Tropez: un bel vento per le regate della Giraglia 2024

La seconda giornata di regate della Loro Piana Giraglia 2024 ha offerto un altro grande spettacolo sportivo nelle acque cristalline di Saint-Tropez

Maddalena Spanu è Campionessa Mondiale di Marathon WingFoil Racing

Maddalena conquista il titolo affrontando una gara conclusiva di 80 km della durata di 2 ore e 40 minuti in cui ha staccato il resto delle concorrenti di 9.6 km

Optimist: il Team Happy dagli Usa vince di nuovo il Trofeo Rizzotti

È Il Team Happy dagli Usa ad aggiudicarsi per il secondo anno consecutivo il Trofeo Marco Rizzotti - International Optimist Class Team Race Venezia, evento giunto alla 36esima edizione, organizzato dalla Compagnia della Vela e dal Diporto Velico Veneziano

J24, parte a Porto Cervo il Campionato Europeo

Tutto pronto allo Yacht Club Costa Smeralda per accogliere armatori ed equipaggi del monotipo J/24, il cui Campionato Europeo si svolgerà nelle acque antistanti Porto Cervo a partire dal 12 giugno, con la practice race

Sails of Change 8 vince la 60ª edizione della Genève-Rolle-Genève

"L'intera regata è stata un costante gioco di contatto, dove fai tre buone mosse e poi una cattiva e perdi tutto di nuovo," ha detto il tattico Delpech. "Il gioco è fantastico e ci siamo divertiti un mondo in questa battaglia super tattica tra le barche."

Al via da domani le regate 23ma edizione dell’Argentario Sailing Week

Un evento strategico, capace di generare un importante impatto economico sul territorio con 50 imbarcazioni d’epoca e classiche iscritte, provenienti da 9 nazioni

Vele d'epoca: i vincitori del 4° Capraia Sail Rally

Grande successo per la 4a edizione del Capraia Sail Rally, con una ventina di barche d’epoca, classiche e storiche partecipanti, che hanno dato vita a un vero e proprio Museo Galleggiante ormeggiato lungo le banchine del porto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci